Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, Occhiuzzi: “Contento del lavoro fatto fin qui, abbiamo le idee chiare”

Il tecnico dei Lupi: “I ragazzi mi stanno dando davvero tanto dentro e fuori dal campo”

Roberto Occhiuzzi, allenatore del Cosenza, al termine del match amichevole vinto per 3-1 sulla Vibonese, è intervenuto così ai microfoni del sito ufficiale rossoblu: “Sono contento del lavoro fatto in questo giorni dai ragazzi. L’obiettivo è sempre quello di allenarli al meglio e in campo devono far questo tipo di prestazione, basata sul sacrificio, la collaborazione tra di loro e portando in campo tutti i concetti sui quali lavoriamo anche con testardaggine. Se si crede in certe cose poi alla fine riescono”. 

“Abbiamo le idee chiare – ha proseguito Occhiuzzi parlando della costruzione della squadra – sappiamo che deve arrivare la gente che vogliamo. Se stiamo attendendo è per questo. Ma voglio fare i complimenti a chi sta lavorando con me e con il mio staff. Questi ragazzi dentro e fuori dal campo mi stanno dando davvero tanto. Credono in quello che credo io. La squadra deve avere la serenità e la cattiveria giusti per ottenere i risultati”.

“Noi pesiamo quotidianamente il nostro lavoro, diamo un giudizio a quello che facciamo. Per questo riprendiamo molti allenamenti, le gare, rivediamo il tutto più volte. Perché dobbiamo dare un giudizio sul nostro lavoro. Bisogna confermarsi giorno dopo giorno, è una strada in salita che si deve scalare con le idee giuste, chiare. E siamo contenti di questo”. 

Sui giovani che per ora stanno integrando la rosa dei Lupi: “Ringrazio i ragazzi del settore giovanile. Proprio stamattina ho fatto loro i complimenti. All’inizio del ritiro hanno sofferto e ora mi stanno dando soddisfazioni. Chi ha giocato dieci minuti, chi trenta, chi quaranta, chi tutta la gara, mi ha dato delle soddisfazioni importanti. Tutti riconosco la loro crescita e per me è una grande soddisfazione. Li ringrazio tanto. Dovranno crescere ancora con gli allenatori del settore giovanile e noi siamo qui per contribuire”. 

31 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
31 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Quelli che dicevano che era meglio non giocare seno era come col Monopoli?????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Pare si possa ancora gettare il cuore oltre l’ ostacolo, buon segno.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Mister stai dimostrando veramente di essere Grande ! Tutta la mia stima

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Grande mister il tuo vero amore per la maglia ci porterà a fare grandi cose…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Mister persona con le idee chiare e con una logica di gioco.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Complimenti mister un abbraccio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

📢…. quest’anno chi rema contro sono sicuro si ricrederà e chi è contro a prescindere sarà messo all’angolo da un GRANDE COSENZA …che dimostrerà come con il CUORE, la TENACIA e la capacità di SENTIRSI DENTRO UN PROGETTO, si possa fare GRANDI COSE 😀

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Il suo credo calcistico cattiveria agonistica squadra sempre corta ,pressing alto con 5/7giocatori sempre ,nel pressare nella metà campo avversaria esterni veloci dinamismo ,e’ritmi sempre alti predilige il gioco offensivo dove ti porta ha segnare molto gioco brillante

Lupodenis
Lupodenis
10 giorni fa

Chissu ni porta in serie A!!!!!! 🐺❤️💙

Rob
Rob
10 giorni fa

piano piano di costruirà qualcosa importante
i presupposti ci sono , un allenatore di qualità, una società seria e forte e una squadra coesa forte dell esperienza dello scorso anno che sarà rinforzata da qualche altro acquisto e speriamo il ritorno allo stadio di un pubblico eccezionale.
ps giallorozzi e rosiconi , che sono la stessa cosa tra l altro, scrivete di meno anzi gentilmente sparire per sempre

Lupoforever
Lupoforever
10 giorni fa
Reply to  Rob

Concordo. Speriamo il ritorno del pubblico che non ce n’era già prima del covid.

rob
rob
10 giorni fa
Reply to  Lupoforever

il pubblico che non c era ??😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂, forse sei un po confuso
riprenditi

Lupoforever
Lupoforever
10 giorni fa
Reply to  rob

Questa la classifica spettatori 2019/20. Dove siamo? Tutti in trasferta?

20200913_094751.jpg
rob
rob
10 giorni fa
Reply to  Lupoforever

squadra ultima in classifica con 5000 e oltre spettatori di media e già retrocessa !!!
ma sei catanzarese ????
se il cosenza facesse il campionato tipo quello del crotone avrebbe una media dj quasi 20000 spettatori
comunque se sei un giallorosso buon trentesimo anno di C

Lupoforever
Lupoforever
10 giorni fa
Reply to  rob

Tranquillo. Li faremo quest’anno i 40000 del sudtirol…se il pres ci da i buoni sconto: paga 1/2 ed entra tutta la famiglia pure cu i nonno’.
#stannusaglimuSICURI

Francesco
Francesco
10 giorni fa
Reply to  Lupoforever

Come si vede che non hai nulla da fare……. concentrato sul tuo NIENTE, poverino!

tonino l'africano
tonino l'africano
10 giorni fa
Reply to  Lupoforever

…e tu trova le differenze…che a contare quanti sono fai prima di subito

FB_IMG_1558555259621.jpg
pasquale filice
pasquale filice
11 giorni fa

Robe’ pigliamu a rincorsa subito cussi a Natale chiedimu ‘ permessu’ ca me jiri in serie A

Giuseppe
Giuseppe
11 giorni fa

Bravo Occhiuzzi, insisti con i concetti del 3-4- 3 e chiedi con forza i giocatori che ti servono per questo modulo. Sentiti anche con Zaccheroni che puo dare spunti utili, se arrivano giocatori di qualita si puo provare a fare un campionato da play off. Sara importante essere pronti fisicamente e tatticamente subito perche si deve subito vincere con l’ Entella che e’ una delle squadre che lottera per non retrocedere

TONINO TURANO
TONINO TURANO
11 giorni fa

TUTTI INSIEME CON SINERGIA PER COSTRUIRE UN COSENZA DA SOGNI:FORZA LUPI.

Gianni
Gianni
11 giorni fa

TUTTO MOLTO BENE , MA LA VIBONESE IN CHE CONDIZIONI È ??? DIPENDE UN PO DA QUESTO !!!

francesco
francesco
11 giorni fa
Reply to  Gianni

diversi 2000 e 2001 in squadra

pasquale filice
pasquale filice
11 giorni fa

Roberto a avuto da sempre amore per questa maglia chi si dimentica il bacio al pallone prima di un calcio d’angolo e le mani alzate ad indicare al pubblico di incitare di piu’………….grande Roberto………avevamo un grande…..e non lo sapevamo………..solo Guarascio lo sapeva …..e meno male che tanti pseudo intenditori dicevano che Guara non capiva di Calcio.
Alla faccia del bicarbonato!!!

Francesco
Francesco
11 giorni fa

Sei poco informato anche tu, lui aveva scelto Pillon, che poi è scappato via al nord e non per tirare fuori altri soldi ha provato Occhiuzzi.
Pillon e Litteri le sue scelte, auguri e tenatillu caru caru!
Questa è l’ultima volta che rispondo a idiozie del genere.

Massimo
Massimo
10 giorni fa
Reply to  Francesco

Ha perfettamente ragione. Ma questo signor Filice ha un campionario di idiozie che non finisce mai…….
Comunque giusto non rispondere perché il livello dei commenti da ultimo è sceso veramente di livello.

Dodo'
Dodo'
11 giorni fa

Bravo mister, per come usi parole di tranquillità e correttezza. Bravi a tutti gli atleti. Forza lupi sempre.

Anna
Anna
11 giorni fa

Manca un terzo di squadra e già li fa girare , mister n. 1 – Il PROBLEMA LO SCORSO ANNO NON ERANO I POCHI AL RITIRO MA LA PRESENZA DI BRAGLIA CHE AVEVA GIÀ LITIGATO CON TUTTI !

Angelo
Angelo
11 giorni fa

Il VERO FUORICLASSE È LUI – SI È SOTTOVALUTATO QUELLO CHE HA FATTO UN MESE FA , SENTO PARLARE DI MIRACOLO , QUESTO È UN GRANDISSIMO ALLENATORE E CREDO CHE POCHI AVREBBERO SALVATO IL COSENZA ! FOSSE SUBENTRATO A BRAGLIA CI AVREBBE PORTATO AI PLAYOFF – LUI MERITA UNA STATUA NON QUEL ROVINA SPOGLIATOI DI BRAGLIA !!!!! TENIAMOCELO STRETTO CI DARÀ ALTRI RISULTATI INCREDIBILI …..

micuzzu
micuzzu
11 giorni fa

come sempre il Principe è un Signore in tutti i sensi, bravi ragazzi in campo ho visto una buona amichevole e se dobbiamo dire che il campionato è tutt’altra cosa bisogna aggiungere che avete iniziato con lo stesso spirito di come avete finito…bravi a tutti….

Caiuzzu
Caiuzzu
11 giorni fa

Grande mister !!!

Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti