Resta in contatto

Approfondimenti

Occhiuzzi: “Una prestazione positiva da parte di tutto il Cosenza”

Il tecnico rossoblu analizza il pareggio con il Cittadella: “Mi è piaciuta la reazione allo svantaggio, non ci siamo disuniti”

“È stata una prestazione positiva”. Roberto Occhiuzzi, allenatore del Cosenza, analizza così il pareggio per 1-1 con il Cittadella. Come riportato dal sito ufficiale del club, il tecnico in conferenza stampa ha dichiarato: “Dobbiamo essere più bravi quando incontriamo squadre che attaccano molto alto. Il cambio di Petre è stato una scelta di natura tattica. Abbiamo una rosa ampia con tante alternative. A centrocampo ho 5 elementi molto validi, potevano partire tutti titolari ma devo centellinare le loro forze, visti gli impegni ravvicinati”.

“Mi è piaciuta la reazione allo svantaggio e ad altre occasioni per il Cittadella – ha proseguito Occhiuzzi – Non ci siamo disuniti. Dopo il pareggio però li abbiamo tenuti per almeno dieci minuti nella loro metà campo. Nel secondo tempo abbiamo fatto in modo che creassero poco, anzi, forse siamo stati noi a renderci più pericolosi. Vanno perfezionate ancora tante cose, è questo il mio compito. Devo essere bravo a farlo in fretta. Avremmo dovuto insistere su alcune situazioni che avevamo provato ma bisogna mettere in conto che ci sono anche gli avversari. Prendiamo spunto dalla partita di oggi per preparare da subito la prossima gara con la Reggina”.

44 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
44 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Luca
Luca
4 giorni fa

Guagliù vi dico na cosa stati criticando Petre ca anacora deve carburare e prendere lo spirito du lupu e andare in sintonia cura squadra quindi qui si deduce ca vi piace u stiriddru picchi i palluni un capisciti na beata m**hia… Daccordissimo invece a chi sostiene di mettere in campo più giovani Corsi un vala a nenti e se notate quando non cè lui la squadra vince… Il primo anno ni simu sarvati picchi se fattu male e stannu picchi Occhiuzzi la tenuto in panchina ppi fortuna quindi si vulimu vincia io lo terrei in Tribuna cunna sciarpetta rossoblu a… Leggi il resto »

MARCELLO Grande LUP0
MARCELLO Grande LUP0
4 giorni fa

OCCHIU X Favore TI Prego UMMUFAVIDA Chiu A Corsi X L’anima di muarti ti prego

MARCELLO Grande LUP0
MARCELLO Grande LUP0
4 giorni fa

Viditi ca corsi uvo a Luzzese x zampa uva x uvinu

Ginus
Ginus
4 giorni fa

Mister occhiu’ quando schirerai tutti i giovani acquisti dal 1 minuto allora il Cosenza tornera’ a vincere,gli ultimi 8 minuti riservati agli anziani,Cittadella,insegna era la squadra piu’anziana della B ora ha inserito fino a sei o sette,ventenni,e si e’ vistotiravano legnate da 40 metri,senza che nessuno dei nostri andava a ostacolare,e poi basta traversoni,si deve entrare in area di rigore avversaria con la palla al piede,lì dentro puo’ succedere di tutto,a Reggio Calabria subito addosso agli avversari non farli ragionare non farli respirare,contrasti da uomini veri

Artco
Artco
4 giorni fa

Mi dispiace principe,ma fiche’ schieri corsi e la vecchia guardia,apposto dei tuoi 4 ,o5 ventenni che in campo vogliono paglia per cento cavalli,il Cosenza partite non ne vincera’mai,il Cittadella ha messo in campo,6elementi di 20 anni,dal primo minuto,al posto dei senatori del passato e,ci bombardavano di tiri da tutte la posizioni senza che nessuno andava a in contrasto,non era meglio in questo momento tenere Litteri ieri in rete due volte invece di scambiarlo con un terzo portiere,visto che Petre e gliozzi sono ancora fantasmi,butta subito Sueva in campo che fiato ne ha da vendere

DIPPO
DIPPO
5 giorni fa

Prendiamo Pazzini…. Altro che Petre e gliozzi… Gente che nn ha mai segnato.

Cosentino fuori sede
Cosentino fuori sede
4 giorni fa
Reply to  DIPPO

È che siamo la Reggina che prende muarti secondo Luca stannu saglimu

Giovanni
Giovanni
5 giorni fa

Chiru Petre un vala nenti. È na mazzacana

tonino turano
tonino turano
5 giorni fa

Sarà.Ma di tre partite,di cui due in casa,non ne abbiamo vina nessuna!

Giovanni
Giovanni
5 giorni fa
Reply to  tonino turano

Mo i lecchini ti chiameranno tagliaturi e ti risponderanno ca avimu na grandi squadra e ca simu imbattuti a 1 punto dai play off

Rob
Rob
5 giorni fa
Reply to  tonino turano

tagliaturu ricogliati
siete gente frustrata

Giovanni
Giovanni
5 giorni fa

Ieri Litteri due gol. Abbiamo venduto l’unico attaccante che ci poteva stampare 20 gol e portarci in A. Lo rimpiangeremo…

ruggeroCosentino vero
ruggeroCosentino vero
5 giorni fa
Reply to  Giovanni

ma dove lavorava alle copiatreie di Arcavacata li ne poteva stampare anche 1000

Guara'.....e sti capiddri ????😨
Guara'.....e sti capiddri ????😨
5 giorni fa

Basta critiche. Il Cosenza quest’anno farà un grandissimo campionato ! A Reggio ci vogliono i tre punti. ♥️🔵 Fiducia….🔴💙

pino
pino
5 giorni fa

a Reggio già tremano arriva il Cosenza al grido STANNU SAGLIIMU

tonino turano
tonino turano
5 giorni fa
Reply to  pino

Aspetta e spera!

Cosentino fuori sede
Cosentino fuori sede
5 giorni fa
Reply to  tonino turano

ma tanto scetticismo c’è per questa squadra? ha fatto 3 pareggi ma con Spal a Cittadella l inizio è stato duro io leggevo post entusiastici e quel stannu saglimu su coda è basato ? qualcuno risponda grazie

ruggeroCosentino vero
ruggeroCosentino vero
5 giorni fa

Menez è terrorizzato al solo pensiero che lo manca Corsi, Denis a proposto la rescissione del contratto per la paura che incute Ingrosso i difensori tremano Carretta e gli altri attaccanti sono incontrollabili corre voce che forse non si presentano alla partita

Giovanni
Giovanni
5 giorni fa

Mo mangi

Pinuzzu
Pinuzzu
5 giorni fa

Mo dire che tutti hanno giocato mi sembra proprio da fuori di testa.Niente niente ti stai montando la testa?Corsi non deve più giocare e continui invece a metterlo dentro e dall’inizio pure, Kone cosa ha fatto?Ieri hai fatto cambi senza senso.Petre inguardabile, ok che era alla prima ma sembra che parti da troppo lontano per farsi trovare pronto poi in mezzo all’area.Non era meglio far entrare subito Ba?Li in avanti sono troppo lezioni spezie Baez …Il ragazzino poi…era una partita da vincere e si poteva con un po’ più di coraggio

Massimo
Massimo
5 giorni fa

Invito tutti a rivedersi la partita di Kone dal momento in cui è entrato………….ma non sarebbe stato molto più utile un Ba o un Balhouli?
Ed il vizio delle sostituzioni tardive comincia a diventare un difetto che non mi piace.
Un saluto a tutti.

Mauro
Mauro
5 giorni fa

Buona prestazione di tutti , ottimi Petrucci è carretta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

Simu scarsi i latti avanti

Davide
Davide
5 giorni fa

Mister se nn si tira in porta è dura vincere partite.. costruisci,fai trama ma poi negli ultimi 20 metri ci perdiamo.. se nn entriamo in porta con la palla nn siamo contenti.. cross 0,è impossibile segnare.. un po’ più di cattiveria negli ultimi 20 metri e vinceremo qualche partita.. la squadra nn è male.. dai ragazzi

Mauro
Mauro
5 giorni fa

Petrucci forte in centrocampo , tocco vellutato

SPECIAL ONE
SPECIAL ONE
5 giorni fa

È mancato un po’ di coraggio…gli attaccanti, Petre e Gliozzi serviti poco…non possono fare miracoli…pareggio tutto sommato positivo…a Reggio bisogna ripetere il secondo tempo di Ferrara…

Luigi
Luigi
5 giorni fa

Stesso gioco di braglia palla lunga e sperare come oggi in un errore avversario ,squadra senza gioco

pino
pino
5 giorni fa
Reply to  Luigi

non era il migliore allenatore e già e come Braglia ? allora stannu non saglimu?

Luigi
Luigi
5 giorni fa
Reply to  pino

Si saglimu se metti sottosopra la classifica

Reny
Reny
5 giorni fa
Reply to  pino

Non rispondere ai cozzolari….chi stannu passannu…..

rob
rob
5 giorni fa

ottima partita , di collettivo, di grinta contro una delle squadre più organizzate del campionato .
meccanismi già oliati, sicuramente ancora gangk da lavorare ma la strada è buona e dovrebbe garantire un campionato più tranquillo
ottimo il nuovo petrucci

Gennaro
Gennaro
5 giorni fa

Corsi non deve giocare MAI PIÙ. Può essere utile come supporto allo spogliatoio

pino
pino
5 giorni fa
Reply to  Gennaro

questi sono i pastori per fare il presepe

Roberto
Roberto
5 giorni fa

POSSIBILE CHE ANCORA BISOGNA AFFIDARSI A CORSI ???? NON C’ERA UN CAZ.. DI TERZINO FORTE ????

Luca
Luca
5 giorni fa
Reply to  Roberto

Cè Bouah, ma vi rendete cobto ca i palluni un ci capiti nenti ca quantu e trasutu supa destra unne passato cchiù nessuno e all’ultimo ppi sfortunata unna puru signatu, stativi cittu a jati jocati aru stiriddru!!! #STANNU SAGLIMU

Gluca
Gluca
5 giorni fa

Purtroppo sulla dx c è un buco enorme. Carretta non sa con chi dialogare. Sulla fascia bisogna avere più coraggio.

micuzzu
micuzzu
5 giorni fa

bravi tutti!!!!

Dodo'
Dodo'
5 giorni fa

Ma lo sapevi che attaccavano alti non deve essere motivo di giustificarzione, la reggina fa lo stesso. Che dietro su na banda cume a reggina

pino
pino
5 giorni fa
Reply to  Dodo'

quanti gol faremo a Reggio?

Fabio
Fabio
5 giorni fa
Reply to  pino

Credo zero. Ni ricogliumi cu nu bellu pocu di gol subiti. Purtroppo è così. A destra giochiamo uno in meno. Bouah non sa nemmeno controllare un pallone. Si parlava di un buon acquisto…. mah

tonino l'africano
tonino l'africano
5 giorni fa
Reply to  Fabio

veramente bouah, all esordio in b, aveva fatto segnare il 2-1 a bitta

rob
rob
5 giorni fa
Reply to  Fabio

Fabio ni capisci proprio assai i pallune
ricogliati che e meglio

Dodo'
Dodo'
5 giorni fa
Reply to  pino

Bisogna essere fiduciosi e ottimisti.
La squadra complessivamente è migliore dello scorso anno al netto del exploit di Riviere.
Ci sono ancora troppi nuovi inserimenti non al meglio nell’amalgama di squadra. Dobbiamo crescere ancora e principalmente crederci moltissimo.
Forza lupi

giovanni
giovanni
5 giorni fa
Reply to  Dodo'

Mancano un Casasola e un Riviere

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "grande roberto , che bei ricordi."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti