Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, svelate le nuove maglie per la stagione 2020-2021

Sulla pagina Facebook del club le tre divise con le quali i Lupi scenderanno in campo da Frosinone. Modelli per un giorno alcuni calciatori

C’è voluto un po’ ma alla fine le nuove maglie per la stagione 2020-2021 sono arrivate. Le ha rese pubbliche il Cosenza calcio sul proprio profilo Facebook con alcuni calciatori modelli per un giorno. Da Ba a Bruccini, il capitano Corsi e Carretta, e poi Idda e Legittimo. Da parte del club non ci sono ancora comunicazioni ufficiali ma è molto probabile che già venerdì sera a Frosinone potrebbe essere l’occasione del debutto.

Sono annunciate altre novità, visto che sulla pagina Facebook nell’annunciare le nuove maglie viene aggiunto “… e non finisce qui…”. Sono tre le versioni, la classica quella a strisce larghe rosso e blù con in mezzo un’altra striscia di colore bianco che tanto ricorda la divisa della stagione 2000-2001, sempre con la Legea sponsor tecnico. La seconda maglia, modello away, bianca con una fascia rossa lungo la manica destra e blù su quella sinistra. La terza maglia, modello Special Two, con prevalenza di colore rosso e fasce larghe oblique blù scure che sfumano sull’amaranto.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Grande Oberdan Biagioni, ma anche Missiroli, papa' del Missiroli del Sassuolo."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Con Franco siamo coetanei e abbiamo cominciato a giocare insieme: di lui ho un bellissimo ricordo. Spero stia bene e tanto che non lo vedo"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."
Advertisement

Altro da Approfondimenti