Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Cosenza, anche Zeman dice no. Ore decisive per il dopo Dionigi

Il boemo dopo la chiamata di lunedì sera da parte del direttore sportivo Gemmi ha ringraziato ma il boemo, secondo quanto fatto trapelare dal club, preferirebbe smettere di allenare

Il sogno di vedere Zdenek Zeman sulla panchina del Cosenza è durato lo spazio di un giorno. L’allenatore boemo, contattato dal direttore sportivo Roberto Gemmi lunedì sera, nella giornata di oggi, martedì 1 novembre, ha ringraziato per la telefonata ma anche da parte sua è arrivato un no. Che segue quelli di Aglietti, Zenga, Stellone e Di Biagio. Per quanto è dato sapere, da parte del club di Via degli Stadi è stata fatta trapelare la voce secondo la quale Zeman avrebbe deciso di non allenare più.

Allo stesso tempo la nostra redazione ha raccolto l’indiscrezione secondo la quale si è in dirittura d’arrivo per il dopo Dionigi. L’allenatore è stato già scelto e sarebbe in viaggio verso Cosenza. In tarda serata dovrebbe incontrare i vertici del club. L’attesa fumata bianca è prevista al massimo per la mattinata di domani, mercoledì 2 novembre.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Secondo il mio parere bisogna separare le due epoche anni 60 e post prima lenzi (se non ricordo male capo cannorire e pallone d'oro ) poi il gande..."

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "DOMANI FORZA LUPI. Stringiamoci attorno alla squadra e alla dirigenza. Bando alle Polemiche Lupi ALÈ"

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "Giusto,signor Giovanni ! È facile applaudire quando si vince ; ma la squadra va' sostenuta,soprattutto,quando è in difficoltà !"

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "Verissimo, scuola Inter, un vero professionista serio e bravo"

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da Approfondimenti