Tifo Cosenza
Sito appartenente al Network

Cosenza, l’amarezza del derby non cancelli l’ottimo inizio

Perdere la partita più attesa dell’anno è difficile da mandare giù, però i rossoblù hanno una identità, gravitano in zona playoff e lontani dalla parte bassa della classifica

I percorsi di crescita chiedono tempo e il Cosenza quest’anno ha deciso di svoltare. Ed è chiaro che i risultati determinano prospettive e giudizi. Senza mettersi le fette di prosciutto davanti agli occhi, il k.o. nel derby ha fatto sì che sul banco degli imputati finisse l’allenatore Caserta. Il quale, sia chiaro, tatticamente è stato imbrigliato da Vivarini e ne ha pagato le conseguenze.

L’integralismo non paga? Punti vista. Occorre razionalità anche nel giudicare una sconfitta e magari approfondire sulle scelte dei singoli, che apre verso altri scenari. Ma la squadra è stata costruita per dare al Cosenza una identità ben precisa: giocare sempre le partite, qualsiasi sia l’avversario. E in questo Caserta ha dimostrato coraggio: anche a Catanzaro se l’è giocata. Stavolta il pallino del gioco attraverso il possesso palla evidentemente non ha pagato.

Alla base c’è un progetto che può essere migliorato. Considerato che i risultati stanno dalla parte dell’allenatore: 9° posto in classifica con la zona playoff a un tiro di schioppo (-3) e soprattutto la zona pericolo (playout) al momento lontana 6 punti. Che poi era l’obiettivo dichiarato dal direttore sportivo Gemmi a inizio stagione: “Anche mezzo centimetro in più rispetto allo scorso anno”. Che, tradotto in soldoni, significa salvezza diretta anche con il sestultimo posto.

Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Mister Caserta al termine della gara pareggiata con il Parma: "I ragazzi non hanno mollato...
Ancora una volta Caserta se la gioca e mette alle corde la capolista con una...
Ancora lungo l’elenco degli indisponibili per Caserta il quale ha perso anche Zuccon colpito da...

Dal Network

Primo tempo entusiasmante, ripresa giocata a ritmi decisamente inferiori. Nel finale espulso Marras ...
Le parole dell'allenatore canarino dopo il pareggio dei suoi ragazzi in casa contro il Cosenza ...
Le parole del mister canarino alla vigilia del match contro i rossoblu in programma domani...
Tifo Cosenza