Tifo Cosenza
Sito appartenente al Network

Cosenza, le scelte di Caserta non convincono: ancora un k.o.

Marras più mezzala che esterno e Mazzocchi dietro le due punte Tutino e Forte, va un po' meglio quando l'esterno esce per infortunio ed entra Voca che portà più equilibrio

MICAI 6 Sulla punizione tradito dalla barriera, sul 2-0 può fare poco.

MARTINO 5,5 Potrebbe fare molto di meglio, nonostante il grande impegno. Passa a sinistra con l’uscita di D’Orazio.

VENTURI 5,5 In sofferenza su Pittarello, va meglio nel secondo tempo.

MERONI 6 Almeno lui non perde mai la lucidità.

D’ORAZIO 5 Soffre Pandolfi, e non solo per quel cartellino giallo. Dal 13’ s.t. CIMINO 6 Appena in campo da un suo cross un tocco con il braccio di Negro, il rigore ci può stare. Ferma con un fallo Maistrello lanciato a rete, cosa che compagni più esperti con la Ternana non hanno fatto.

MARRAS 5 Più mezzala che esterno, fa quello che può ma corre spesso a vuoto. Esce per infortunio muscolare al polpaccio della gamba destra. Dal 4’ s.t. VOCA 6 Porta un po’ di equilibrio e di testa chiama Kastrati alla parata.

PRASZELIK 6 Suo il fallo su Cassano dal quale nasce la punizione del vantaggio veneto. Unico neo in una partita dove prova spesso la progressione. Dal 31’ s.t. FLORENZI S.V. Non entra nel vivo del gioco.

ZUCCON 5,5 Fa la mezzala a sinistra e prova ad aiutare D’Orazio. Meglio nella ripresa. Dal 31’ s.t. CRESPI S.V. Prova a dara un po’ di vivacità ma di palloni ne gioca pochi.

MAZZOCCHI 6 Gioca a ridosso delle due punte e dà il massimo, uno dei pochi a salvarsi. Kastrati gli nega la gioia del gol a inizio secondo tempo.

TUTINO 5,5 Doveva essere la sua partita ma la stecca: ritarda di quanto basta l’assist per Forte a inizio partita, il contatto sul rigore chiesto è molto a limite ma esagera nella caduta forse poteva tenere botta e andare in porta. Se comunque l’arbitro avesse concesso il penalty, non sarebbe stato uno scandalo.

FORTE 5 Il primo tiro in porta della partita è suo, deviato. Poi si verde Salvi sul 2-0. Non pervenuto. Dal 13’ s.t. ZILLI 5 Chi l’ha visto? Non incide.

CASERTA 5 Cambia tatticamente proponendo un 4-3-1-2 ma con Marras mezzala e Mazzocchi dietro le punte, soprattutto l’esterno è sembrato spaesato. Le scelte non convincono, arroiva la terza sconfitta di fila. La sua avventura sulla panchina del Cosenza potrebbe essere giunta al capolinea.

Subscribe
Notificami
guest

79 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Ancora una volta Caserta se la gioca e mette alle corde la capolista con una...
Sul primo gol doppio errore prima di Zuccon che perde il pallone poi di Camporese...
L'attaccante viaggia a ritmo di record a un gol dal suo primato personale, il compagno...

Dal Network

Primo tempo entusiasmante, ripresa giocata a ritmi decisamente inferiori. Nel finale espulso Marras ...
Le parole dell'allenatore canarino dopo il pareggio dei suoi ragazzi in casa contro il Cosenza ...
Le parole del mister canarino alla vigilia del match contro i rossoblu in programma domani...
Tifo Cosenza