Tifo Cosenza
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cosenza, si torna in campo: da valutare le condizioni di Gyamfi

Ogni infortunio in casa rossoblù diventa un'apprensione: dai "casi" Canotto e Meroni fino all'affaticamento di Cimino dal quale non riesce ancora a recuperare. Adesso il k.o. dell'ex Potenza...

Quello che accade nell’infermeria dello stadio Marulla ormai è diventato oggetto di critiche anche da parte di addetti ai lavori che i un passato recente hanno avuto a che fare con tesserati del Cosenza. Per cui ogni infortunio diventa motivo di apprensione, soprattutto in virtù degli ultimi “casi” che hanno visto coinvolti prima Gigi Canotto e successivamente Andrea Meroni.

L’attaccamte esterno si era infortunato il 2 dicembre scorso durante la partita con la Ternana. Nella comunicazione ufficiale del club si era parlato di “stiramento ai flessori”. Dopo oltre due mesi Canotto è ancora indisponibile quando, almeno da quello che ci è dato sapere, gli era stato dato l’o.k. per tornare in campo. E invece per guarire, il calciatore si è visto costretto a farsi curare da professionisti di fiducia lontano dalla Calabria.

Più o meno la stessa situazione l’ha vissuta Meroni il quale alla vigilia della partita con la Cremenose del 14 gennaio scorso si è dovuto fermare. In merito, l’ultima e unica comunicazione del club, è datata 22 gennaio. “Procede bene la fase di recupero”. Da quanto si è appreso, alla vigilia della partita con il Venezia anche al difensore centrale era stato dato l’o.k. per il ritorno in campo. E invece pure lui è stato costretto a volare lontano dalla Calabria per farsi curare…

Altro infortunio quello di Baldovino Cimino, out alla vigilia della partita con il Südtirol. Anche qui c’è una nota del club del 30 gennaio scorso. “Gli esami strumentali cui è stato sottoposto per valutare il risentimento al flessore accusato prima della gara di Bolzano non hanno evidenziato lesioni. Il calciatore, che lamenta un affaticamento muscolare, sarà valutato giorno per giorni”. Il giovane terzino ha già saltato due partite e dal Marulla non filtrano buone sensazioni. Per un affaticamento muscolare un tempo così lungo sembra esagerato.

Ecco perché con l’uscita di Bright Gyamfi sabato scorso durante la partita con il Pisa è scattato lo “stato” di apprensione. Cosa gli verrà diagnosticato? Nulla di grave, oppure si profila un’altra assenza? In quest’ultimo caso, senza più terzini destri disponibili Caserta dovrà ricorrere a Voca, oppure inventarsi qualcos’altro. La ripresa degli allenamenti è prevista per oggi pomeriggio, lunedì 5 febbraio. Sarà la settimana che porterà alla partita in casa del Modena, in programma sabato prossimo 10 alle ore 14. Partita della 24ª giornata del campionato di Serie B Bkt 2023-2024.

Subscribe
Notificami
guest

23 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il match sarà disputato domenica pomeriggio allo stadio "Marulla", fischio d'inizio alle 16:15...
I rossoblu hanno incrociato l'arbitro di Ravenna quattro volte, sono arrivati altrettanti k.o....
A Parma altri 2 legni per i rossoblù che ne contano fin qui 17 in...

Dal Network

Primo tempo entusiasmante, ripresa giocata a ritmi decisamente inferiori. Nel finale espulso Marras ...
Le parole dell'allenatore canarino dopo il pareggio dei suoi ragazzi in casa contro il Cosenza ...
Le parole del mister canarino alla vigilia del match contro i rossoblu in programma domani...
Tifo Cosenza