Resta in contatto

Approfondimenti

Ex Cosenza, il Bruges di Okereke avanti in Champions

I nerazzurri belgi superano anche il terzo turno di qualificazione eliminando una della big di questa fase: la Dinamo Kiev

David Okereke, ex attaccante del Cosenza, prosegue la sua avventura in Champions League. Dopo il successo di misura (1-0) nella partita d’andata, il Bruges impone il pareggio a suo di gol alla Dinamo Kiev mietendo così la prima vittima illustre del terzo turno di qualificazione della massima competizione europea per club. A proposito di eliminazioni che fanno rumore vanno registrate anche le eliminazioni del Celtic (passano i rumeni del Cluj) e del Porto di Sergio Conceicao che dopo l’1-0 nella partita d’andata in Russia contro il Krasnodar, subisce davanti ai propri tifosi un ko per 3-2.

E così il Bruges di Okereke grazie a un pirotecnico 3-3 in casa della Dinamo Kiev festeggia l’accesso ai playoff di questa prima fase della Champions League. La squadra ucraina passa in vantaggio con Buyalskyy con Deli che firma il momentaneo pareggio. Nel secondo tempo Shepelev riporta in vantaggio la Dinamo Kiev ma Vormer firma il 2-2. Il festival del gol prosegue con l’autorete del belga Mechele al 48′ s.t. e il 3-3 finale di Openda al 50′. David Okereke è stato sostituito al 36′ della ripresa proprio dall’autore del terzo gol del Bruges che adesso nei playoff affronterà gli austriaci del Lask Linz i quali hanno eliminato gli svizzeri del Basilea.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "De Carolis, non andrebbe dimenticato."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ero piccola quando era in auge, sentivo i commenti degli adulti che a proposito del suo tiro micidiale dicevano "Rizzo ha ruttu a Rizza"perché fu..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti