Resta in contatto

Approfondimenti

Ex Cosenza, il Bruges di Okereke avanti in Champions

I nerazzurri belgi superano anche il terzo turno di qualificazione eliminando una della big di questa fase: la Dinamo Kiev

David Okereke, ex attaccante del Cosenza, prosegue la sua avventura in Champions League. Dopo il successo di misura (1-0) nella partita d’andata, il Bruges impone il pareggio a suo di gol alla Dinamo Kiev mietendo così la prima vittima illustre del terzo turno di qualificazione della massima competizione europea per club. A proposito di eliminazioni che fanno rumore vanno registrate anche le eliminazioni del Celtic (passano i rumeni del Cluj) e del Porto di Sergio Conceicao che dopo l’1-0 nella partita d’andata in Russia contro il Krasnodar, subisce davanti ai propri tifosi un ko per 3-2.

E così il Bruges di Okereke grazie a un pirotecnico 3-3 in casa della Dinamo Kiev festeggia l’accesso ai playoff di questa prima fase della Champions League. La squadra ucraina passa in vantaggio con Buyalskyy con Deli che firma il momentaneo pareggio. Nel secondo tempo Shepelev riporta in vantaggio la Dinamo Kiev ma Vormer firma il 2-2. Il festival del gol prosegue con l’autorete del belga Mechele al 48′ s.t. e il 3-3 finale di Openda al 50′. David Okereke è stato sostituito al 36′ della ripresa proprio dall’autore del terzo gol del Bruges che adesso nei playoff affronterà gli austriaci del Lask Linz i quali hanno eliminato gli svizzeri del Basilea.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Il citato gol contro il Teramo è un colpo che Lucky aveva provato, con meno fortuna personale ma in ogni caso decisivo, in Casertana - Cosenza 1-1...."

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "C'è poco da commentare. È stato un peccato la perdita di un fortissimo calciatore e un bravissimo ragazzo. Resterà per sempre nei cuori dei..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Io.lo conosciuto in una partita a cetraro in notturna, in grande ,mi fece fare pure gol ,allora dir.il signor Trotta che mi voleva portare a Cosenza ..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "È stato un bravissimo portiere e una persona leale. Non dimentichiamoci che grazie a lui che siamo andati in ' B '. Non capisco come mai il cosenza..."

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "È stato uno dei tanti idoli del passato che vorrei che tornassero tutti insieme per fare grande questo cosenza"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti