Resta in contatto

Miti

L’ultimo urlo di Massimiliano…

A 27 anni dalla sua tragica scomparsa vogliamo ricordare il centrocampista rossoblu così…

Quarta giornata di campionato al San Vito il Cosenza di Fausto Silipo ospita la Ternana di Roberto Clauguna. I rossoblu nelle prime tre giornate non hanno mai perso, due pareggi contro Padova e Lucchese e una vittoria  contro la Fidelis Andria.

Ma la gara contro i rosso-verdi è tosta e il Cosenza, dopo la rete di Fiori fatica a trovare il pareggio.

A dieci minuti dal termine, Massimiliano Catena, riceva palla da Vladimiro Caramel, e dai trenta metri lascia partire un bolide che s’insacca alle spalle di Rosin. Riviviamo insieme l’ultimo abbraccio del centrocampista romano al pubblico rossoblu.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Luca
Luca
9 mesi fa

Massimiliano alè… Massimiliano alè… Massimiliano alè…

Luca
Luca
9 mesi fa

Max nel cuore

Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "De Carolis, non andrebbe dimenticato."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ero piccola quando era in auge, sentivo i commenti degli adulti che a proposito del suo tiro micidiale dicevano "Rizzo ha ruttu a Rizza"perché fu..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Miti