Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, organico quasi al completo: problemi per due

Ripresa degli allenamenti in vista del derby con il Crotone. Carretta ha lavorato a parte, influenza per Schiavi

Il Cosenza è tornato ad allenarsi in vista del derby con il Crotone al Marulla di lunedì sera alle ore 21. Il posticipo chiuderà la 20ª giornata del campionato di Serie B, la 1ª del girone di ritorno. “La squadra – si legge sul sito del club – ha svolto un’attivazione in circuito di mobilità curata dal professore Luigi Pincente, un lavoro di potenza aerobica, quattro partite a tema sotto lo sguardo vigile di Roberto Occhiuzzi e una partitella finale a metà campo”.

Buone notizie per Piero Braglia: gruppo al completo, o quasi. Soltanto in due non hanno lavorato con il resto della squadra. Sospiro di sollievo per Franck Kanoute: il centrocampista sta bene. L’attaccante Mirko Carretta prosegue il proprio processo di recupero e se non ci saranno intoppi tra mercoledì e giovedì verrà aggregato, per poi essere tra i disponibili contro il Crotone. È rimasto a casa invece Raffaele Schiavi alle prese con la febbre. Domani, martedì 14 gennaio, doppia seduta.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
PASQUALE MICELI
PASQUALE MICELI
1 anno fa

SCHIAVI mi sembra un oggetto misterioso. Potevano non comprarlo e avremmo risparmiato lo stipendio. A mio avviso è tutto rotto oppure i nostri medici non funzionano

MASSIMO CARELLI
MASSIMO CARELLI
1 anno fa

Schiavi vattene…….se i tuoi problemi non sono di natura fisica ma da “problemi diversi” vati cura ma vai via da Cosenza…..basta adesso

SPECIAL ONE
SPECIAL ONE
1 anno fa

A villa verde

GIOVANNI
GIOVANNI
1 anno fa

FORZA LUPI! Regalateci il derby, è il vostro momento, ricordate che indossate colori gloriosi e avete dalla vostra una delle migliori tifoserie d’Italia. Contro tutto e tutti.

Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "È anche vero che il Cosenza come squadra le vette più alte le ha toccate decisamente dopo la promozione dell'88. Peraltro la B che fece nel..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "C'è poco da dire. Era fidanzato con una ragazza che nel frattempo strizzava l'occhio ad un maresciallo dei carabinieri. Un giorno Denis muore in..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo bene! Giocatore di talento, con un tiro potente e preciso verso la porta. In nazionale, non è stato ben valutato."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."
Advertisement

Altro da Approfondimenti