Resta in contatto

Approfondimenti

Longo non si fida: “Con il Cosenza sarà una gara tosta”

L’attaccante intervistato da TuttoB parla della sfida in programma sabato al Penzo. “Noi abbiamo un buon gioco e possiamo dire la nostra contro chiunque”

In attesa di capire se sabato pomeriggio VeneziaCosenza si giocherà, nel frattempo ci pensano i protagonisti a scaldare gli animi dei tifosi. Almeno quelli veneti, considerato che in casa rossoblu si preferiscono lunghe pause di silenzio… L’attaccante Samuele Longo, 28 anni compiuti il 12 gennaio scorso, arrivato alla corte di Alessio Dionisi dopo la parantesi in Spagna con il Deportivo La Coruna, presenta il match con i Lupi. “Sarà una gara tosta perché loro – ha detto al portale tuttob.com verranno a giocarsela con il coltello tra i denti essendo più indietro in classifica rispetto a noi e potremmo quindi avere la possibilità di allontanarli a livello di punti”.

Intervistato in esclusiva da Christian Pravatà, l’attaccante Longo, scuola Inter, si sofferma sull’esperienza appena cominciata in Laguna. “Al Venezia mi sto trovando molto bene, fin dal primo giorno sono stato accolto nel gruppo e mi sento apprezzato. Qui riesco a lavorare serenamente”. Uno sguardo al futuro. “Non guardo troppo in là, ora – ha dichiarato a tuttob.comsono concentrato su questi mesi qui a Venezia e voglio trovare quella continuità che finora mi è mancata. Sono sicuro che potrò trovarla continuando a lavorare così. Insieme credo che potremo fare bene, sia per quanto riguarda me che la squadra”.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Avevo 15 anni, seguii il Cosenza per tutto il campionato ed andai anche in quel di Casarano con mio padre. Una giornata bellissima con invasione di..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Grande Allan,ci hai portato in serie B e ti hanno preso a calci in c... Al tuo posto si sono succeduti grandissimi centravanti.....!!! Infatti, guarda..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Grande giocatore. dispiace che non siete a conoscenza della sua carriera,poichè volontariamente nin avete messo nelle squadre del giocatore che ha..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Grandissimo Vincenzo........uno di noi"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti