Tifo Cosenza
Sito appartenente al Network

Cosenza, un’altra rotta da invertire: più certezze in trasferta

Non solo i numeri dell’attacco e della difesa ma grazie al lavoro di Caserta bisogna migliorare anche sulle partite lontano dal Marulla necessita una inversione di tendenza

Migliorare i numeri in fase realizzativa e allo stesso tempo abbassare notevolmente la cifra dei gol subiti. Due degli obiettivi principali che il Cosenza ha chiesto a Fabio Caserta nel momento in cui si è decisi di condividere il progetto. Sul campo le strategie dell’allenatore, da dietro la scrivania l’abile regia di Roberto Gemmi: il direttore sportivo sta lavorando, bene, per mettere lo staff tecnico nelle condizioni di raggiungere gli obiettivi.

Il 3-0 sull’Ascoli ha tenuto accesso il fuoco dell’entusiasmo sulla scia dello scorso finale di stagione, culminato con la vittoria del playout con il Brescia. Una base importante sulla quale si sta cercando di costruire un percorso ambizioso, al netto di quello che accadrà nelle ultime ore di calciomercato. Il 3-0 sull’Ascoli, si diceva. A vedere i numeri due obiettivi sono stati già messi nel mirino e con risultati eccezionali: fase realizzativa e soprattutto porta inviolata.

Addirittura i dati statistici hanno consegnato agli archivi un primo tempo nel corso del quale l’Ascoli non ha mai calciato nello specchio della porta. Per Micai è arrivato il primo clean sheet stagionale, merito dell’organizzazione di squadra ma senza dimenticare il vantaggio, di non poco conto, di avere giocato tutto il secondo tempo con tre calciatori in più viste le espulsioni di Falasco, Buchel e Forte.

Sabato si torna in campo per la 2ª giornata del campionato di Serie B 2023-2024. Ed è un bel test, un primo esame per il Cosenza. Al di là delle statistiche fini a sé stessi, un altro percorso da migliorare è proprio quello dei risultati positivi lontani dal Marulla. Necessita una vera e propria inversione di tendenza, uno scarroccio come dice la gente di mare. Infatti in trasferta i Lupi hanno vinto una sola partita (con il Frosinone, 0-1 gol di Brescianini il 18 marzo 2023) nelle ultime 18 (6 pareggi e 11 sconfitte). E il timoniere Caserta è già a lavoro…

Subscribe
Notificami
guest

21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I Lupi, con il fischietto laziale, per due volte in questa stagione sono andati in...
Allenamento mattutino con Caserta che lavora alla sostituzione dello squalificato Venturi e si porta dietro...
Il noto quotidiano torinese pone l'attenzione sulla rinascita in rossoblu del mancino lanciato in bianconero...

Dal Network

Primo tempo entusiasmante, ripresa giocata a ritmi decisamente inferiori. Nel finale espulso Marras ...
Le parole dell'allenatore canarino dopo il pareggio dei suoi ragazzi in casa contro il Cosenza ...
Le parole del mister canarino alla vigilia del match contro i rossoblu in programma domani...
Tifo Cosenza