Resta in contatto

Approfondimenti

Il presidente del Rende pronto a collaborare col Cosenza

Il patron dei biancorossi avrebbe già incontrato il presidente Guarascio: al centro del progetto la crescita del Settore Giovanile

Da mesi  in città circola la voce di una collaborazione tra il presidente del Rende Calcio e la società rossoblu. Un’ipotesi che sembra farsi sempre più concreta.

Secondo alcune indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione Fabio Coscarella avrebbe avuto nei giorni scorsi diversi incontri interlocutori col presidente del Cosenza Eugenio Guarascio. Una progetto che riguarderebbe sopratutto la crescita e lo sviluppo del settore giovanile con la costruzione di una scuola calcio. Già lo scorso 29 Maggio dalle frequenze di  di TMW Radio aveva parlato di una possibile sinergia tra i due club: “Siamo attaccati a Cosenza siamo un tutt’uno, e magari potrebbero nascere naturalmente certe sinergie”.

60 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
60 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Dopo che hanno rubato a San Pietro vogliono mrttere la porta di ferro……pubblico da serie A per il resto dilettanti allo sbaraglio……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Cessi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Che schifo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Iativi ammazzati tutti i dua oi pagliacci muartii fame

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Si sapeva già da minimo 6 mesi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Abbiamo superato la famosa frase, SIMU ARA FRUTTA…. MO SIMU ARA BOMBONIERA

Commento da Facebook
Commento da Facebook
24 giorni fa

Qualcuno non ha ancora capito che il Cosenza è di tutti soprattutto di quelli della provincia che ringrazio di esserci sempre..e di chi è fuori regione per lavoro…che per i lupi lasciano spesso le famiglie x sostenere….sono cose di cuore….chi vuole vivere ancora di campanilismo può farlo…attiva il profilo sula play station e gioca in virtuale….forza lupi sempre con Amantea..Rende ..Paola….Corigliano etc etc…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Via via via, rende fallito, progetto azzurra fallito. Coscarella e Guarascio due incompetenti. Poi sta cosa che il Cosenza abbia bisogno del Rende per fare una scuola calcio ed un settore giovanile, l’ha fattu a Morrone unnu po fa puru vissuria? Ah giusto vo collaborà cu Coscarella, cussi ci duna i strutture a bigna??? E lisaaaaaaa!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
23 giorni fa

2 vincenti ,fusione tra 2 retrocessi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

tssssss 2 ruvinati

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Vrigogna da faccia vostra

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Doveva essere una cordata, non na corda pe ni mbicà

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

La rovina sei tu Guarascio vattene a Lamezia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

🤦

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Due falliti in uno.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

🤣🤣😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

e allura…. unn’è zuppa ca è pani mbusu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Mamma mia sciuaddruuu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Che tripletta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Il mio Cosenza sta per finire….. Vergognatevi…. Ribbelliamociiiiiiiiiii

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

🤣😂🤣😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

JATIVINNIIIII

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Si sapeva già da minimo 6 mesi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Oddio siamo rovinati

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Allura simu falliti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Two munnizzaris is meglio che one

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

E allura 😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Ecco qua kissu ci mancava… Simu imprazza a Maria

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Allora si che ora si va in serie A…. 😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

PAGLIUSO È BASTA…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Guarascio finche’ un piglia ancunu paccaru un capiscia ca adde lassa tuttu e sinn’ha dde ji!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Dobbiamo disertare lo stadio per il bene del cosenza!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

cangiati sport, ch’esti megghiu…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Popopo lasciamo stare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Se c’è una cosa che non manca a noi cosentini è la capacità di criticare qualsiasi iniziativa venga realizzata.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Pe fa’ nu Pagliuso ci vonnu 10 cumu a loro…….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

la notizia che aspettavano 🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Forza dai…servono liquidità e programmazione. L’improvvisazione di questi anni ha portato ai risultati di cui tutti siamo a conoscenza. Non abbiamo un settore giovanile degno della nostra storia, non abbiamo un centro sportivo ed un organigramma societario. Ci vogliono forze nuove e capaci. GUARASCIO Vattene!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Con questi campioni il Cosenza calcio è destinato alla morte

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Se ne deve andare , a questo non deve regalare soldi nessuno , anzi si preparasse che la prossima stagione se li sogna 8/9000 persone Krusty vattene a Lamezia e paga i dipendenti oi zallaro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

E lui ci manca e veramente che dopo andremo a un nuovo fallimento, vogliamo persone serie con tanta voglia di investire è programmare….senza chiacchiere magari con l’interessamento della famiglia iGreco loro si che farebbero al caso del Cosenza Calcio!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

I cittadini di Cosenza meritano la B presidente Guarascio.Ha una grande tifoseria.Si dia da fare,non dovete solo spolpare ,ogni tanto c’è anche il “dare”.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Poveri noi, sarà peggio di ora!!! Chi n’aspetta 😔😫

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

E si ia ci mancano i greco x far fallire definitivamente Cosenza ma la sapete la storia dei greco? Prendono società le svuotano e le fanno fallire. L unica cosa bona ca a fattu guarascio.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Serie A….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

Andare a collaborare da qualche altra parte cosenza non ha bisogno di due presidenti che hanno volutamente fatto retrocedere le loro squadre

Commento da Facebook
Commento da Facebook
25 giorni fa

GUARASCIO Cosenza potrebbe portarti un sacco di soldi se solo tu sapessi gestire questo grande potenzialità. UNA SERIE B AD ALTI LIVELLI DI PORTEREBBE LA MEDIA DI 15 MILA SPETTATORI CON UNA SERIE A ALMENO 20 MILA OGNI PARTITA

Salvatore
Salvatore
25 giorni fa

Logicamente guarascio deve pensare prima a salvarsi poi questo

Salvatore
Salvatore
25 giorni fa

Questa cosa l avevo pensata molto ma molto tempo fa questa cosa se.funziona porterebbe un bel incasso però il cosenza deve ambire a scenari più prestigiosi

Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "E non dimentichiamoci anche di Massimiliano CATENA."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ero piccola quando era in auge, sentivo i commenti degli adulti che a proposito del suo tiro micidiale dicevano "Rizzo ha ruttu a Rizza"perché fu..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti