Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, la rincorsa alla salvezza in cinque tappe. Ecco il percorso

Dalla triade Pescara-Venezia-Cremonese ai rossoblu: la volata che porta alla permanenza in Serie B vede coinvolte sette squadra. Livorno già retrocesso e occhio al Perugia…

Cinque tappe. Le ultime di un percorso che porterà al traguardo della salvezza. Una lunga volta che vede coinvolte sette squadre: dai 40 punti della triade formata da Pescara, Venezia e Cremonese fino ai 31 del Cosenza. La prima delle quattro squadre che dovranno andare in Serie C è già retrocessa: è il Livorno. Con tanti scontri diretti e gare contro squadre ancora in lotta per il secondo posto e la posizione migliore nei playoff, nulla può essere dato per scontato. Per cui la classifica andrà vista giornata dopo giornata.

Ai nostri lettori di tifocosenza.it proponiamo la volata salvezza con tutte le partite che vedranno in campo le squadre coinvolte. A ben vedere nessuna delle sette squadre può rimanere tranquilla. Per un motivo, o per un altro ogni partita avrà una storia a sé. E oggi abbiamo tenuto fuori il Perugia. Ma nel caso di sconfitta lunedì sera al Marulla, di fatto anche Serse Cosmi dovrà lottare fino all’ultima giornata per mantenere la categoria. Chiaramente il Cosenza è chiamato a vincere perché non ha alternative, da qui all’ultima giornata. Ma si capisce bene che avere dentro un’altra squadra, significa che di partite “senza motivazioni” ce ne saranno di meno…

49 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
49 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Cicciuzzu
Cicciuzzu
4 mesi fa

Guarascio è la rovina del calcio a Cosenza la squadra doveva migliorarla di anno in anno, invece ha pensato bene di prendersi gli 8 milioni della lega e ha non intervenire sul mercato come doveva essere fatto sul serio, questo è stato un errore che non gli perdoneremo mai, è stato l’artefice numero uno della retrocessione

ginoX
ginoX
4 mesi fa
Reply to  Cicciuzzu

Quanto realmente è stato speso per allestire la squadra quest’anno?

Massimiliano
Massimiliano
4 mesi fa
Reply to  ginoX

Cari signori,
a me – a questa sacrosanta domanda – è stato risposto da un “tifoso” (sic!) che la chiarezza non è affare dei tifosi…i tifosi devono solo sostenere e tifare per….guarascio…è pazzzesco..qui non è questione di tifo o di attaccamento, è questione di dignità e decoro e decenza. Chiarezza!!!!!! questo signore, a cui sono state peremesse col sorriso cose che a nessuno prima sono state permesse (a pagliuso lo fecero scappare negli anni 90) deve rendere il conto a Cosenza tutta dello scempio fatto!!!!

Vincenzo
Vincenzo
4 mesi fa

Guarascio se ne deve andare, se lo difendete non tifate cosenza, ha rovinato una vera città. Vi rendete conto? Lui è trinchera non sanno neanche che cos’è il calcio, non capiscono che una squadra non puo essere fatta da prestiti. Spero che il cosenza riesca a trovare un imprenditore serio, invece di questi due pagliacci. Nonostante tutto
Forza lupi sempre!

Massimiliano
Massimiliano
4 mesi fa

Se siete contenti dello spettacolo visto quest anno vuol dire che siamo proprio alla frutta e vuol dire che questo vi meritate. Via Guarascio da Cosenza

Antonio De Marco
Antonio De Marco
4 mesi fa
Reply to  Massimiliano

Evidentemente questo meritiamo come città, non tanto come tifosi, seguo il Cosenza da 50 anni e ricordo vita, morte e miracoli di quasi tutti i campionati ed anche, o forse soprattutto, le vicende societarie, Vorrei ricordare a chi critica Guarascio (che non è certo esente da critiche) in che condizioni era il Cosenza Calcio quando è stato rilevato da Guarascio: ricordo le famose “cordate” di imprenditori cosentini che avrebbero dovuto rilevare il Cosenza, ricordo le magnifiche stagioni di Stella, Intrieri e Cannella in serie D contro la Fincantieri; ricordo i debiti con la Lega, i mancati pagamenti di stipendi a… Leggi il resto »

Reny
Reny
4 mesi fa

Sono completamente d’accordo, però hai dimenticato il fantastico Nucaro.
Si sogna di imprenditori miliardari ma dove sono? I ragazzi non sanno di cosa parlano, si lamentano di una retrocessione in C con alle porte una riforma della serie B che potrebbe rimetterci in gioco. Ripartire dai dilettanti significa rimanerci per almeno 15/20 anni

Massimiliano
Massimiliano
4 mesi fa

Ancora parrà mu di Guarascio dopoo quello che è successo. Ancora lo difendete. Siamo al rdicolo

Saverio
Saverio
4 mesi fa

tutte le squadre Calabresi sono andate in serie A tranne noi .
Deve mettere in vendita il Cosenza di sicuro ci saranno imprenditori da tutte le parti del mondo che vorrebbero investire specie una piazza come Cosenza e provincia porterebbero tanti soldi . Ci sono tanti mezzi di pubblicità….siamo nel 2020
Altro che fincantiere bisogna progredire sempre in meglio .

Gianluca
Gianluca
4 mesi fa

The end…..sono purtroppo le due parole che si addicono a questa situazione.

Reny
Reny
4 mesi fa

Ragazzi io ho vissuto il purgatorio del post pagliuso, ero tra quelli che diceva “meglio liberi all’inferno che schiavi in paradiso”. Vi assicuro che è meglio un presidente come guarascio con la squadra che naviga tra serie c e serie b piuttosto che perdere 0-1 al san vito con la fincantieri. Poi per vari anni presidenti da Totò truffa che non avevano nemmeno 1 centesimo e l’italia intera ci rideva dietro….altro che fondo del marulla. Se c’è qualche imprenditore affezionato ai colori rossoblú che ben venga, ma fino ad allora dobbiamo tenerci guarascio. D’altronde meglio rilevare una squadra in serie… Leggi il resto »

Massimiliano
Massimiliano
4 mesi fa
Reply to  Reny

Tu dici meglio guarascio fra b e c ma siamo sicuri che nn passano altri 16-17 anni prima di salire di nuovo con questo qui? Eppoi in questi due anni quante ne abbiamo dovuto vedere e sopportare ??? Per citarne qualcuna: l’anno scorso col verona quest’anno praticamente sempre con gente come vigorito che diceva che il cosenza nn si sarebbe salvato manco se il campionato durava altri 2 anni, tutti i tifosi delle altre squadre che ci davano x spacciati fin dall’inizio..un tifoso anziano (!!!!!!!) daspato.. un ritiro cn 8 giocatori, 5-1 contro una squadra di b, un massacro dagli… Leggi il resto »

Reny
Reny
4 mesi fa
Reply to  Massimiliano

Nessuno difende guarascio ma dobbiamo essere realisti, negli ultimi 20 anni nuovi imprenditori si sono visti solo a parole, magari ci fosse qualcuno capace di investire e portare il cosenza in serie A. Vado al san vito da 41 anni figurati se non voglio vedere i lupi in serie A.
Ripartire dalla 3 categoria proprio no! Chi lo dice non è un tifoso del Cosenza!

Massimiliano
Massimiliano
4 mesi fa
Reply to  Reny

Io dovunque gioca il mio cosenza, andrò dalla serie a alla prima categoria finché avrò vita. Io nn tifo la categoria..riflettiamo – specialmente il tifo organizzato- sul nostro motto “in ginocchio mai!”.. con questo qui – per paura dell’ignoto – ni simu cunzati fin troppo ara coglia ciciari..

Reny
Reny
4 mesi fa
Reply to  Massimiliano

Mi dispiace ma non sono d’accordo, io voglio il mio cosenza sempre più in alto. Per me un presidente vale l’altro, preferisco chi investe di più. La 1 categoria si fa gratis. Chi parla secondo me non era allo stadio quando si giocava in serie D.

Massimiliano
Massimiliano
4 mesi fa
Reply to  Reny

Se è x quello oltre che in casa ero anche a sapri, somigliano, s. Felice a cancello, arzano, scafati, torre Annunziata e via discorrendo..io nn tifo la categoria, nn sn come i tifosi della Juventus..certo che mi piacerebbe vedere il cosenza in alto, ma la dignità e la decenza valgono di più…e adesso siamo proprio arrivati punto più basso..prigionieri di un personaggio meschino, calcolatore e stenterello.

Reny
Reny
4 mesi fa
Reply to  Massimiliano

Benissimo, allora non ci credo quando dici che preferisci vedere di nuovo il Cosenza in questi campetti, è solo una giusta reazione nei confronti di un presidente che ha dilapidato un patrimonio sportivo. Io tifo solo Cosenza e voglio vedere i lupi in serie A, chiunque sia il presidente.

Saverio
Saverio
4 mesi fa

Io soldi a Guarascio non ce ne porto soldi e tanto meno non lavoro con ecologia . Ognuno può esprimere il proprio parere della gestione zero.
Se tutti farebbero questi discorsi anche le grandi giocherebbero in serie D oppure a tic tac
Ma di cosa parliamo .

Piero
Piero
4 mesi fa

Continuo ad apprezzare (eccome!) i vostri “autorevoli & realistici” commenti…… “via Guarascio”…. No, dico io, meglio via Alimena o via Popilia, tanto per intenderci. Ammettendo pure il “via Guarascio”, mi auguro che sarete poi, voi tutti, gli artefici della rinascita, rilevando il Cosenza Calcio. Applausi, bravi… Lasciate da parte il biberon e ragionate (dopo swithc) col vostro cervello. ‘N’ amata mazza per il dopo Guarascio, ah no? Chi acquisterà il Cosenza? Voi guagliunialli ‘e primi pilu? Ancunu putigaru da marina o ancunu pasturu da Sila? Cor’ e nanna……

ginoX
ginoX
4 mesi fa
Reply to  Piero

Senti, di pagliacciate ce ne siamo “sucate” abbastanza, non ti pare? Meglio ripartire dalla terza categoria, ma con dignità. Chiaro?

Reny
Reny
4 mesi fa
Reply to  ginoX

Si si meglio la 3 categoria, il tuo commento non ha senso. Sai che dignità in 3 categoria?

Massimiliano
Massimiliano
4 mesi fa
Reply to  Piero

Il solito argomento tautologico…allora io dico teniamoci questo fallimento totale grave e ingiustificabile…x la cronaca io ho figli e seguo cosenza da 40 anni il biberon nn lo prendo più da qualche anno…via guarascio da cosenza e mi auguro che il tifo organizzato si ricordi di com’era prima e sostenga la liberazione del nostro amato cosenza..piuttosto che vedere una B derisi da tutticosì è meglio tornare nel dilettantismo (di cui questa società e’degna).

Reny
Reny
4 mesi fa
Reply to  Massimiliano

Il tifo organizzato non riesce nemmeno a fare un gruppo unico per interessi di botteguccia e urliamo in “ginocchio mai?”. Ma per favore, vorrei sapere in quanti erano all stadio in serie D. Se eravamo in 3.000 anche quest’anno….altro che pubblico da serie A. Guardatevi la juventus su sky e non date giudizi su chi va al san vito da 41 anni

Massimiliano
Massimiliano
4 mesi fa
Reply to  Reny

Io rifo solo cosenza e le squadre del nord che vanno tanto di moda a cosenza le schifo tutte.

Massimiliano
Massimiliano
4 mesi fa
Reply to  Piero

E soggiungo, ma tu cinni vu bene aru cusenza??

Massimiliano
Massimiliano
4 mesi fa
Reply to  Piero

E smettiamola di giocare cn la paura del fallimento della gente x giustificare ogni scempio..meglio morire in piedi che lentamente, di una morte dolorosa e annunciata. Ora basta

Giulio
Giulio
4 mesi fa

Corsa salvezza?
Ma non facciamo i ridicoli!!!!
Siamo RETROCESSI da agosto 2019.
Programmazione ZERO
Progettualità ZERO
Passione ZERO
Competenza ZERO
PRATICAMENTE SERIE C
GUARASCIO VIA DA COSENZA SUBITO.

Massimiliano
Massimiliano
4 mesi fa
Reply to  Giulio

Concordo via subito!!!!

Massimiliano
Massimiliano
4 mesi fa

A vedere il calendario sul campo si salva il trapani, giù noi (xché la squadra e l’ambiente hanno mollato e xché abbiamo tanti punti di svantaggio) e la j stabia (sempre se all’ultima nn regaliamo i 3 punti xché già spacciati). Magari ci includeranno cn una vittoria sul perugia, x poi fare proclami e affondare di nuovo..quest’anno è una disperazione..speriamo finisca subito. E poi tutti via da Cosenza.

ginoX
ginoX
4 mesi fa
Reply to  Massimiliano

Forse che nelle alte sfere hanno già deciso?? Giù Livorno, Cosenza e Juve Stabia. È possibile? E gli scandalosi arbitraggi c’entrano qualcosa? Vedremo

Massimiliano
Massimiliano
4 mesi fa
Reply to  ginoX

Gli arbitraggi quest’anno ci hanno tagliato le gambe del tutto: x limitarsi all’ultima, lo spezia doveva restare in 10 sull’1-0, un goal in fuorigioco contro e un rigore netto su baez..e la nostra società??muta come al solito….no anzi ha chiesto pure scusa ad abattista che con l’ascolto ha decretato la ns definitiva condanna, negandogli un rigore netto si riviere nel primo tempo sullo 0-0..

Giovanni
Giovanni
4 mesi fa
Reply to  ginoX

Direi meglio Cosenza Trapani (incasinata con i problemi societari) e Livorno…. La Juve Stabia quest’anno è stata vinta troppo aiutata…. Quasi un rigore dato a partita…

Giuseppe Latella
Giuseppe Latella
4 mesi fa
Reply to  ginoX

no Gino caro, nessuna alta sfera decide di far giocare male una squadra… hai visto il Cosenza? ti sembra una squadra che lotta (nonostante i giocatori sono bidoni a parte qualcuno da serie C) per qualcosa? la scorsa partita, diceva Occhiuzzi, sarà una scossa e serve solo 1 risultato, vincere….. invece ne abbiamo incassati 5…. quale alte sfere possono decidere se non quella di essere noi realisti?

Giuseppe Latella
Giuseppe Latella
4 mesi fa
Reply to  Massimiliano

caro massimiliano sono d’accordo con te… con perugia e pordenone, o due sconfitte o se va bene 2 pareggi, e comunque con 1 sconfitta e/o 2 pareggi, sarà matematica la serie C. I numeri non bisogna commentarli, è questo il risultato che ci meritiamo. Ma avete visto le altre squadre come giocano con sangue negli occhi? Hai tu parlato del Trapani, l’abbiamo visto tutti come gioca bene, e a Cosenza senza 5 titolari ( di cui Pettinari) meritava di vincere, noi solo al 95mo abbiamo pareggiato con fortuna… vogliamo parlare dopo? 5 goals a Spezia? Non voglio essere “tagliaturi” come… Leggi il resto »

Massimiliano
Massimiliano
4 mesi fa

Caro Giuseppe concordo in pieno..del resto la verità- cruda e impietosa – è davanti agli occhi di chi vuol vedere.

saverio
saverio
4 mesi fa

Mi sa che la brutta fine la facciamo noi. Il presidente della Reggina ama i colori.
Quando uno ama i colori li porterà in seia A. Rf anche il Cotrone che va in serie A. Noi andiamo in serie C. Ma quale fallimento. Il Sig Guarascio lui pensa secondo me solo a gli appalti.

Massimiliano
Massimiliano
4 mesi fa
Reply to  saverio

A me francamente della scorreggina è sempre interessato poco..io dico che se se ne va guarascio, qualcuno appassionato e competente lo troviamo eccome..prima deve andare via questo qui che pretenderebbe di comandare cn i soldi altrui..prima vada via senza se e senza ma, poi si vede!

Massimo
Massimo
4 mesi fa

La salvezza passa dalla testa e dal cuore dei giocatori……………purtroppo i nostri , sebbene nel reparto d’attacco qualche buon valore tecnico lo esprimano, non hanno né l’una né l’altro. Il sig. Trinchera dovrebbe andare a scuola ad imparare il suo lavoro: una squadra non è un’accozzaglia di calciatori ma un gruppo che va assemblato secondo valori tecnici, tattici ed anche umani. Qui abbiamo messo insieme Litteri,Machach, Pierini,Kanoute,Laazar, Leandro Greco,Asencio, Schiavi……..direi che sembra di stare all’asilo o nei peggiori bar di Caracas……..fate voi. Non nascondo che verso questo Trinchera provo una totale disistima, io credo sia veramente incapace di svolgere il… Leggi il resto »

saverio
saverio
4 mesi fa

Se avessimo avuto il presidente della Reggina che a me piace a quest’ora parlavamo d’altro ama i colori.
Questo è il mio pensiero.

Giovanni
Giovanni
4 mesi fa
Reply to  saverio

Si si… Di fallimento parlavamo…. Aprite gli occhi… Quelli faranno una brutta fine

Massimiliano
Massimiliano
4 mesi fa
Reply to  Giovanni

Invece ora parliamo di Champions League…i conti a posto nn contano nulla, se nn i sn passione e competenza.

Giovanni
Giovanni
4 mesi fa
Reply to  Massimiliano

Si vabbè sogna sogna… Ci risentiremo a fine stagione prossima… Se Dio vuole

orgoglio
orgoglio
4 mesi fa
Reply to  Giovanni

Reggina in a Cosenza in D il prossimo anno se il tuo Dio vuole

Giovanni
Giovanni
4 mesi fa
Reply to  orgoglio

🤣🤣🤣🤣🤣🤣neanche deve cominciare il campionato e siete già in A…. POVERI ILLUSI!!!!!

Giovanni
Giovanni
4 mesi fa
Reply to  Giovanni

VI CI MANDANO D’UFFICIO…… PAGLIACCI!!!!!

Massimiliano
Massimiliano
4 mesi fa
Reply to  orgoglio

Mamma come ti brucia….noi nn ti consideriamo niente..per noi sei il nulla..mamma come ti brucia….che barzelletta che siete..fate i camerati con la pelle scura eravate amici dei giallorozzi..che dire? Ma nn ce l’avete a rieggiu un forum?? Già dimenticavo avete ancora i vespasiani fuori da casa ah ah ah…sembra il Libano ah ah ah

orgoglio
orgoglio
4 mesi fa
Reply to  Giovanni

intanto la stai facendo tu e non sai il seguito del prossimo anno

Saverio
Saverio
4 mesi fa

Al dire al fare ce di mezzo il mare.
La nostra squadra non è di B e solo di serie D
Per trinchera e Guarascio e di serie A
Questa è la realtà…..

ginoX
ginoX
4 mesi fa

Quello che alimenterebbe ancora una fiammella flebile, anzi flebilissima, di speranza potrebbero essere ulteriori e ipotetici punti di penalizzazione a squadre come Trapani e Juve Stabia. Per questo motivo, se la tifoseria ha( GIUSTAMENTE) mollato, squadra ALLENATORE e società sono TENUTI ASSOLUTAMENTE a non farlo! Finché c’è vita c’è speranza, e lo sport più bello del mondo ci ha insegnato che a volte l’impossibile diventa miracolosamente possibile. Ovvio che le mie sono parole che provengono dal cuore, più che dalla mente

Advertisement

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Grande Gigi tecnica e intelligenza un grande abbraccio cugino"

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Per me il migliore in assoluto resta Renato campanini troppo presto ceduto ad altra squadra al contrario di altri giocatori che pur bravissimi ..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "grande roberto , che bei ricordi."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti