Resta in contatto

News

Cosenza, allenamento congiunto con la Primavera alla Real Cosenza

Dopo l’amichevole con la Vibonese per i rossoblu un altro test a una settima dal debutto in campionato. Out Bruccini, in forse Carretta

Un altro test dopo quello della scorsa settimana con la Vibonese. Il Cosenza oggi pomeriggio torna in campo per la partita contro la Primavera. Non è un’amichevole ufficiale, in gergo si chiama allenamento congiunto. Una sorta di prova generale in vista del debutto nel prossimo campionato di Serie B 2020-2021. Sabato prossimo 26 settembre, infatti, si scenderà in campo al Marulla contro l’Entella. E con una squadra ancora incompleta, e obiettivi che sfumano uno dopo l’altro…

Si gioca sul terreno di gioco della Real Cosenza: non ci sarà Bruccini, fermo per una contrattura. A centrocampo la coppia centrale sarà formata da Sciaudone e Kone. In dubbio anche Carretta alle prese con un affaticamento muscolare, per cui in coppia con Litteri potrebbe toccare al baby Sueva il quale sta incantando lo staff tecnico in questa fase iniziale della stagione. Baez comincerà da trequartista. A completare il centrocampo dovrebbero esserci Corsi a destra e Bittante a sinistra, anche perché di altri esterni in organico non ce ne sono. Al centro della difesa Ingrosso, Idda e Legittimo. In porta si alterneranno Saracco e Falcone.

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
micuzzu
micuzzu
1 mese fa

organico nettamente incompleto…..speriamo qualche notizia positiva in settimana, tanta ma tanta perplessità, presidente…se ci sei batti un colpo…..ma di quelli che ci fanno ben sperare altrimenti i commenti negativi espressi non possono che essere condivisi…..

Salvatore Chiappetta
Salvatore Chiappetta
1 mese fa

Guarascio Vattene!

Piero
Piero
1 mese fa

Minu male ca tenimu l’alias, ohi Chiappe’

U spadaccinu
U spadaccinu
1 mese fa

Non c’è da aggiungere nulla

IMG-20200918-WA0040.jpg
Piero
Piero
1 mese fa
Reply to  U spadaccinu

Ammazza quantu valimu pocu….per aspera ad astra allora !!!!

ginoX
ginoX
1 mese fa

Ci avviamo alla prima con una squadra nettamente indebolita rispetto a quella dello scorso anno(Asencio, Casasola, Rivière ecc.). Vera non sarà da subito utilizzabile. Siamo messi malissimo sugli esterni e in attacco(Litteri?!). Capisco la crisi covid, ma questa c’è per tutte le squadre. Si poteva fare di più e meglio, molto meglio. Adesso ci esponiamo a una falsa partenza e questo non doveva accadere. Ci aspettano 10 partite di fuoco, con una squadra, ripeto, nettamente indebolita e largamente incompleta, e dopo aver fatto la solita sottospecie di ritiro.
Sono rammaricato.

Luca
Luca
1 mese fa

Guarascio VATTENE siamo la squadra di B più’ incompleta. Tra un mese diremo nuovamente eh ma il mercato l’abbiamo chiuso in ritardo….
Sei il presidente più parsimonioso. Bella la serie B è? Incassi milioni da Lega e sponsor…e via

Piero C
Piero C
1 mese fa

Ca u culu ni possa aiutà puru stannu

Piero
Piero
1 mese fa
Reply to  Piero C

‘U kulu nuastru o kiru ‘e l’atri, ah????

Mario
Mario
1 mese fa

Che commenti vergognosi!!!

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "grande roberto , che bei ricordi."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News