Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, accordo raggiunto con Trotta. Ma…

L’idea del club, d’accordo con l’allenatore, sembra essere quello di dare un volto nuovo all’attacco. Spuntano due novità legate a Petre e Gliozzi…

Non soltanto per i numeri che con 11 gol segnati fanno del Cosenza il peggior attacco del campionato. Ma pare sia proprio l’idea del Club, ovviamente d’accordo con l’allenatore, di rivoluzionare l’attacco. E non è un caso che il direttore sportivo Trinchera stia lavorando sodo. Sono davvero tante le trattative messe in piede dall’uomo mercato rossoblu, il quale ha stretto un patto con Guarascio che porterà al rinnovo nei primi giorni di febbraio.

Per fare il punto della situazione, bisogna cominciare dalle uscite. La rivoluzione, evidentemente, comprende anche delle partenze. Di Borrelli si è già scritto tanto, d’accordo con il Pescara, che detiene il cartellino, verrà girato in Serie C probabilmente al Monopoli. Ma ci sono due novità importanti. La prima riguarda Petre: il giovane rumeno è di proprietà del Cosenza. Motivo per il quale dovrebbe rimanere in organico per completare il percorso di crescita. Il club si aspettava molto di più da Gliozzi, considerato l’ingaggio da top player che per buona parte paga il Monza. L’attaccante di Siderno difficilmente farà rientro in brianza ma è probabile che, di comune accordo con Pippo Antonelli, ds del club di Berlusconi, si potrebbe trovare una sistemazione in Serie C.

L’arrivo di Tremolada andrà a rivedere le gerarchie in avanti. E le voci sull’uscita di Carretta vengono confermate, nel senso che il club è disponibile a lasciarlo partite. Alla Salernitana era stato chiesto Casasola in cambio, ma è arrivato il no secco di Fabiani. Negativa anche da parte di Pettinari del Lecce che Guarascio in persona aveva ufficialmente chiesto al club salentino ma il calciatore ha altre ambizioni. Motivo per il quale sul taccuino di Trinchera non sono stati mai cancellati i nomi di Giannetti della Salernitana e di Longo del Vicenza. Nelle ultime ore si sono aggiunte le trattative con il portoghese Joao Silva, con un passato in Italia, e l’albanese Armando Sadiku che gioca in Turchia.

Notizia di queste ore che sarebbe stato raggiunto con Marcello Trotta, 28 anni compiuti lo scorso 29 settembre. L’attaccante nato a Santa Maria Capua Vetere a Cosenza ritroverebbe Luca Bittante con cui ha giocato ad Avellino, Davide Petrucci suo compagno ad Ascoli e Ivan Moschella che faceva parte dello staff di Davide Nicola prima e Walter Zenga poi nei due anni di Serie A a Crotone. E anche Luca Tremolada con cui ha giocato in nazionale Under 19.

30 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
30 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
14 giorni fa

Se carretta vuole cambiare aria venga qualcuno con soldi cash o giocatori da scambiare. Non vedo perché dobbiamo fare regali a chini n’ha sparatu nu miliuni per casasola

Commento da Facebook
Commento da Facebook
14 giorni fa

Io farei un pensierino pure su Falcinelli che non sta giocando con la Stella Rossa!😉

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Alberto Gerbo e Marcello Trotta sono altri due Top Player! Bene Adrian Petre, che è nostro e andrebbe valorizzato quindi deve giocare sempre. The Prince, secondo me, imposterà la tattica sul 352 o sul 442

Riviere
Riviere
14 giorni fa

Petre , Sacko, si potrebbero tenere in previsione di sblocco fino a giugno, gli altri tavuluni non li nomino piu, oramai pesati e ripesati, durante tutto il girone di andata, mentre con Tremolada, Sciaudone, Kone e Balholi (6) a centrocampo e trequartisti ci siamo. In attesa che Baez si ripigliassa e Petrucci migliori con piu velocità di cambio gioco, ma il modulo 3-4-2-1 o 3-4-1-2 va di volta in volta ancora provato e riprovato se il mister non ritiene di dover fare ciò che a me pare meglio il 3 – 5 – 2 ( piu consono a questi elementi… Leggi il resto »

salvatoresalvatore
salvatoresalvatore
14 giorni fa

a questo punto teniamoci Borrelli, Petre ,Gliozzi e Sacko se questi sono i nomi.

Giuseppe
Giuseppe
14 giorni fa

Trotta, Giannetti e Longo hanno sempre fatto pochi goal a stagione in B, guardate le statistiche. Serve aprire il portafoglio e prendere Pettinari o altri che sono già andati in doppia cifra nel campionato cadetto, senza un bomber con istinto del goal non cambia nulla e si scende.

Salvatore detto il grande
Salvatore detto il grande
14 giorni fa

Trotta e tremolada ci faranno rimanere in serie b. Hanno esperienza

Maikol
Maikol
14 giorni fa

Ma non capisco, questo certo non è un Attaccante che fa la differenza ,per salvarci ci serve uno da doppia cifra, ci vuole uno che segna tipo Pettinari, per 7 . 8 reti li può raggiungere anche Gliozzi , tanto per dire, ricordatevi che quest’anno non ci sono i gol di Bruccini e se la matematica non smentisce mai le reti segnate decideranno ,la sorte B o C.

tonino Turano
tonino Turano
14 giorni fa

a Trotta è del Cosenza sì o no?

WolfCs
WolfCs
14 giorni fa

Petre non è di proprietà del Cosenza!
E’ in prestito fino al 30 Giugno dallo Steaua Bucarest ed il Cosenza ha il diritto di riscatto fissato a 250.000 €.

Salvatore detto il grande
Salvatore detto il grande
14 giorni fa
Reply to  WolfCs

Esatto e spero che a giugno lo rimandiamo da dove é venuto

Maikol
Maikol
14 giorni fa

Per un Attaccante ,così poco proficuo, ci potevamo tenere Bruccini,,che segnava qualche gol in più ,e faceva muro a centrocampo. (Senso IRONICO), per chi non potrebbe capire.

innocenzo palazzo
innocenzo palazzo
14 giorni fa

accordo raggiunto mah ? ennesima chiacchiera

Max
Max
14 giorni fa

Io spero che ve lo comperate e lo prendete per sempre ci levate un peso Forza Frosinone

Paolo
Paolo
14 giorni fa
Reply to  Max

Ce ne sono più di uno pesi a Frosinone …

Davide
Davide
14 giorni fa

Cioè veramente state criticando trotta??? Ma almeno sapete chi è? Mah vi meritate veramente borrelli

salvatoresalvatore
salvatoresalvatore
14 giorni fa
Reply to  Davide

è unu cun signa mai

salvatoresalvatore
salvatoresalvatore
14 giorni fa
Maikol
Maikol
14 giorni fa

Scusate, e un Attaccante? Perché se e un Attaccante ,a un rendimento molto basso in fase realizzativa.

salvatoresalvatore
salvatoresalvatore
14 giorni fa
Reply to  Maikol
Maikol
Maikol
14 giorni fa

Siamo nel ridicolo ,ma facciamo giocare Gliozzi e terminiamo più presto possibile questo campionato,

Gianni
Gianni
14 giorni fa

JAMU LUPI

Luca
Luca
14 giorni fa

Tutti i nomi fatti fin ‘ora sono giocatori da bassa serie CCCCCCCC

tonino l'africano
tonino l'africano
14 giorni fa
Reply to  Luca

ma nun è ca tu mbeci si i serie bbbbbeeeeeeee?

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Franco Rizzo grande mezzala con visione di gioco e con un destro potentissimo. Ero piccolo, ma ricordo perfettamente che quando giocava a Cagliari e..."

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Ma mi ricordo che usciva palla al piede da situazioni rischiosi dove altri avrebbero buttato in tribuna. Palla a piede con giravolte , pallonetti e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti