Resta in contatto

News

Il Cosenza alla finestra mentre la Serie B riparte da Ferrara

Nella piazza Trento e Trieste alla ore 19 l’estrazione dei calendari del campionato 2021-2022: ecco tutti i criteri

Come sempre il Campionato degli Italiani inizia in un luogo simbolo del Bel Paese, piazza Trento e Trieste di Ferrara, capace di racchiudere in un unico grande spazio enormi bellezze quali la Cattedrale, la loggia dei Merciaiil teatro Nuovo, l’ex chiesa di San Romano, l’edificio che ha sostituito il palazzo della Ragione con la galleria Matteotti, la Torre dell’orologio, la Torre della Vittoria e il Palazzo Municipale.

Nel bellissimo scenario della città estense, a pochi passi dal Castello, si apre stasera, sabato 24 luglio, alle ore 19, il 90° campionato della Serie BKT, 92 anni dopo la prima edizione targata 1929-1930 che si aggiudicò il Casale. Grazie alla Spal, che ha voluto fortemente questo evento, il calendario rimarca ancora una volta il legame fra territorio e club, impronta che il presidente Mauro Balata ha dato quale obiettivo alla Lega Serie B per valorizzare l’identità sociale, economica e culturale che lega la squadra di calcio alla propria città.

L’iniziativa è organizzata nel pieno rispetto delle misure anti-covid e vedrà quali presentatori Laura Sottili e Mario Giunta e vedrà intervenire volti noti del calcio come Fabio Capello, ex bandiera della Spal.

L’evento – La cerimonia di presentazione del calendario, organizzata dalla Spal e dalla Lega Serie B grazie al supporto del Comune di Ferrara, verrà trasmessa alle ore 19 sui canali dei licenziatari ufficiali del campionato, DaznHelbiz Live e Sky Sport 24.

Le date e i criteri – La 90ª edizione del campionato della Serie BKT inizierà sabato 21 agosto, con Opening Day venerdì 20, e si chiuderà venerdì 6 maggio 2022. Si gioca anche a Pasquetta lunedì 18 aprile e, quindi, il 25 aprile, sempre di lunedì. Confermato il format natalizio, appuntamento fisso e apprezzato dai tifosi della Serie BKT e del calcio: si scenderà in campo per il boxing day il 26 dicembre, poi ancora il 29 dicembre. La sosta invernale è prevista dal 30 dicembre al 14 gennaio, mentre come richiesto in Assemblea sarà rispettata la sosta nazionali anche visti i numerosi giocatori convocati durante questi impegni. Gli infrasettimanali sono previsti martedì 21 settembre, giovedì 28 ottobre, martedì 30 novembre, martedì 1 marzo, martedì 15 marzo e martedì 5 aprile. Numerose le richieste provenienti dalle Autorità locali per evitare coincidenze con giornate ed eventi previsti nelle varie città, desiderata alle quali nel limite del possibile è stata data una risposta. I criteri utilizzati per la composizione del calendario sono i seguenti:

– negli ultimi 4 turni le gare casalinghe devono essere perfettamente alternate alle trasferte;

– non possono esserci più di due coppie di partite consecutive in casa e fuori casa per girone per squadra;

– in caso di due doppi incontri consecutivi in casa e/o fuori casa, un doppio incontro deve necessariamente essere in casa e l’altro in trasferta;

– le squadre che si sono già incontrate durante la prima giornata di Serie B 2020/2021 non possono incontrarsi nel primo turno di Serie B 2021/2022;

– per l’ultimo turno (38ª), le squadre che si sono già incontrate durante l’ultimo turno di Serie B 2020/2021 non possono incontrarsi nell’ultimo turno di Serie B 2021/2022.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Arturo
Arturo
1 mese fa

L’Arena parla di Nesta come allenatore del Cosenza, e su questo sito nulla.
E’ la volta buona! 😁

Loris
Loris
1 mese fa
Reply to  Arturo

E hai letto che il Chievo ha tutte le ragioni

Fabio
Fabio
1 mese fa

Occhio all’ultimo incontro della 38 ma giornata. Se la X gioca con l’Ascoli o il Pordenone, significa che hanno già deciso chi ammettere tra Cosenza e Chievo. Si violerebbe una delle regole del calendario.

Franco
Franco
1 mese fa
Reply to  Fabio

🤦‍♂️🤦‍♂️

Allupato serio
Allupato serio
1 mese fa
Reply to  Franco

Cchi stamu passannu……

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Da bambini giocavo con lui, abitavamo vicini, lui sul vecchio bar manna ed io in via Adua, andavamo quasi tutte le domeniche a giocare a scommesse,..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Non dimenticate Vita, Gramoglia e Ciabbatari"

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "Ma quale Carabinieri e un Poliziotto! All'epoca non c'era il Poliziotto questo è venuto in seguito !"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."
Advertisement

Altro da News