Resta in contatto

News

Cosenza, Braglia: “Ci giocheremo la partita, dovremo metterli in difficoltà”

Il mister rossoblu sul Verona: “Dovremo osare, con Di Gaudio loro si sono rafforzati. E sul modulo…”

Il mister rossoblu Piero Braglia ha analizzato il prossimo match contro l’Hellas Verona nella classica conferenza stampa pre-gara, a partire dalla disamina sulla rosa a disposizione “Andremo a Verona in 19/20, sono tutti giocatori della prima squadra e ci giocheremo la partita come abbiamo sempre fatto, provando a contrastare la grande forza della squadra avversaria”. Poi, un cenno sull’Hellas Verona: “La loro qualità è indiscussa, hanno aggiunto Di Gaudio che è uno che in B fa sempre la differenza, dovremo crear loro problemi in continuazione”.

Contro i gialloblu, il Cosenza dovrà osare fino alla fine: “Nello spogliatoio non esistono gerarchie con me, tutti devono faticare. Sul modulo dipende dalle caratteristiche dei ragazzi, possiamo fare anche il 4-3-3 come quando affrontammo il Sudtirol, rischiando qualcosa in più potremo vincerla. L’unica partita in cui tutti abbiamo sbagliato qualcosa è stata quella di La Spezia, mentre  nelle altre in cui ci siamo messi a 4 abbiamo giocato bene”, conclude il mister rossoblu.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Grande Oberdan Biagioni, ma anche Missiroli, papa' del Missiroli del Sassuolo."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Con Franco siamo coetanei e abbiamo cominciato a giocare insieme: di lui ho un bellissimo ricordo. Spero stia bene e tanto che non lo vedo"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."
Advertisement

Altro da News