Tifo Cosenza
Sito appartenente al Network

Cosenza, Braglia nel post-gara: “Potevamo vincere con maggior scarto, grande lavoro di squadra”

In mix-zone, il mister rossoblu si complimenta con i suoi ed esprime al contempo enorme rammarico per la situazione infortunati/squalificati

“I miracoli sono altri, oggi abbiamo fatto la partita giusta”. E’ un Braglia effervescente, quello che si presenta ai microfoni di JonicaRadio in mix-zone, dopo una vittoria che lancia moltissimi segnali positivi per il futuro stagionale del Cosenza: “Potevamo vincere più largamente, di solito loro mettono in grande difficoltà l’avversario ma oggi con noi non hanno fatto un tiro. La Cremonese è una squadra fisica e assicuro che vederli in campo mette grande paura, ma oggi i ragazzi hanno giocato una grande partita e si sono meritati la vittoria. Il centrocampo oggi è stato eccezionale, tutti hanno fatto un grande lavoro”.

Il mister rossoblu, in seguito, dice la sua sulla situazione infortunati/squalificati e sul capitolo Daspo: “I cambi sono stati obbligati, quando le cose girano male bisogna reagire bene. Dispiace per i tanti infortunati e per le squalifiche, dovremo stringere i denti. Domani ci ritroveremo tutti insieme e capiremo bene le singole situazioni. Ieri, in conferenza stampa, mi sono preso delle responsabilità sullo sciopero dei tifosi. Non è giusto daspare un intero pullman, non è possibile colpevolizzare la massa, a me piace vedere lo stadio pieno di tutte le componenti. Confidiamo nella giustizia sportiva”.

 

Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'attaccante difficilmente prenderà parte al match di sabato contro la Ternana...
Il nuovo tecnico della Virtus Francavilla piega 2-0 il Brindisi nel derby...
Il legale della famiglia di Denis dal 1989 al 1993: "Le conclusioni tratte ai tempi...

Dal Network

L'eccellenza italiana brilla del tennis nella Coppa Davis ...
Il tecnico giallorosso: "Ci abbiamo messo quel pizzico di attenzione e cattiveria in più che...
I ragazzi di Vivarini si sono dimostrati cinici e spietati durante l'arco dei novanta minuti...
Tifo Cosenza