Resta in contatto

Miti

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

L’ex portiere del Cosenza è stato tra i protagonisti della cavalcata dalla C alla B con Giuliano Sonzogni in panchina

Questa è la pagina dedicata a Salvatore Soviero, ex portiere del Cosenza tra numero uno più amati tra il finire degli anni 90 e gli inizi del 2000. Partito dall’Aceranna in Serie D è riuscito ad arrivare in Serie A con la maglia della Reggina. Nel mezzo due campionati di Serie C1 vinti il primo da secondo portiere a Perugia il secondo da protagonista a Cosenza con Giuliano Sonzogni in panchina. Portiere dalla forte personale ma anche di grande affidamento, ha totalizzato solo 33 presenze in rossoblu, entrando nel cuore dei tifosi. Ritiratosi nel 2011, attualmente è nello staff tecnico della Virtus Ottaviano nel campionato di Eccellenza campano.

 

Cosa è stato, cosa ha rappresentato per te Sasà SovieroScrivilo qui sotto

3 Commenti

3
Lascia un commento

avatar
3 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
Franco d'andrea ex resp.le settore giovanile cosenFlavioDanilo Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Franco d'andrea ex resp.le settore giovanile cosen
Ospite
Franco d'andrea ex resp.le settore giovanile cosen

È stato un bravissimo portiere e una persona leale. Non dimentichiamoci che grazie a lui che siamo andati in ‘ B ‘. Non capisco come mai il cosenza non lo ha inserito nello staff tecnico.

Flavio
Ospite
Flavio

Ricordo quel salto del fossato per venire tra di noi in curva sud…..Sasà uno di noi💙❤

Danilo
Ospite
Danilo

Ci manca uno come lui e come de Paola che si facevano sentire e facevano stare a cuccia gli avversari…..oggi abbiamo una squadra timida e spesso le squadre avversarie fanno il bello ed il cattivo tempo sul terreno del San Vito
Minali tutti sovie’

Altro da Miti