Resta in contatto

Approfondimenti

Avversari Cosenza, aria pesante in casa Cremonese: squadra in ritiro

Dopo la sconfitta di La Spezia la società ha optato per questa decisione. E torna in discussione la panchina di Rastelli: sarà decisiva la sfida con il Trapani

Una stagione nata con l’ambizione di lottare per la Serie A e invece, dopo 23 partite di campionato, ti ritrovi al quart’ultimo posto. La sconfitta di martedì sera con lo Spezia, recupero della 17ª giornata, la quarta nelle ultime 7 partite nel corso delle quali ha raccolto soltanto 3 punti, apre ufficilamente la crisi in casa della Cremonese. E la società ha optato per il ritiro fino alla partita con il Trapani.

Il distacco di 6 punti dalla zona salvezza preoccupa. Così come i numeri di questa stagione: peggiore attacco del campionato con 19 gol segnati e tra le peggiori difese (9 reti subite nelle ultime 4 partite). Chiaramante la gara di domenica con il Trapani, valevole per la 24ª giornata, quinta del  girone di ritorno, diventa fondamentale per il futuro della Cremonese. E anche dell’allenatore Massimo Rastelli, tornato in discussione dopo essere stato richiamato al posto di Marco Baroni. Si annuncia una pesante contestazione.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Paolo
Paolo
9 mesi fa

Bisogna vedere dove sei quando vai a CREMONA .

giuseppe
giuseppe
9 mesi fa

Perchè da NOI l’aria è leggera?Oltretutto ciami ia a fa visita

Advertisement

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Grande Gigi tecnica e intelligenza un grande abbraccio cugino"

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Per me il migliore in assoluto resta Renato campanini troppo presto ceduto ad altra squadra al contrario di altri giocatori che pur bravissimi ..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "grande roberto , che bei ricordi."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti