Resta in contatto

Approfondimenti

Coronavirus: ecco le misure più restrittive nel nuovo decreto approvato dal Cdm

Multe da 400 a 3.000 euro per chi aggira le misure per arginare la diffusione del Covid-19. “Le Regioni potranno adottare iniziative ancora più forti”

Dopo oltre due ore di riunione, il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto che introduce multe salate per coloro i quali non rispetteranno le direttive del Governo. Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte ha reso noto che ci saranno ammende da 400 a 3.000 euro per chi aggira le misure per arginare la diffusione del Covid-19. Non è prevista la confisca di auto, moto e veicoli. “Il governo ha deciso, come auspicavamo – ha twittato Andrea Orlando, vicesegretario del Pddi rendere più efficaci e rapide le sanzioni per chi non aiuta a contenere il virus ed aumenta il pericolo per tutti. Ce la faremo se tutti insieme ci diamo una mano”.

Nel corso della conferenza stampa, il premier ha smentito con forza che “l’emergenza possa protrarsi fino al 31 luglio”. Conte ha pure annunciato, per quanto riguarda la Regioni, che “i Governatori possono adottare misure più restrittive. Ma rimane al Governo la funzione di coordinamento”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti