Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, ecco la strada indicata da Occhiuzzi per centrare la prima vittoria

L’allenatore presenta la sfida di domenica con il Lecce. “Sarà importante giocare nella loro metà campo per non sfruttare soltanto le ripartenze”. E su Kone…

Roberto Occhiuzzi presenta Cosenza-Lecce, partita valevole per la 5ª giornata del campionato di Serie B 2020-2021. Al Marulla domenica pomeriggio, fischio d’inizio alle ore 15, andrà in scena una partita molto importante. I Lupi vanno a caccia della prima vittoria, che darebbe più valore ai quattro pareggi fin qui ottenuti. Ma quali ingredienti servono per i primi tre punti? “La continuità del lavoro porterà anche i risultati. Ci stiamo applicando sul tenere più alta la squadra, per noi – ha detto l’allenatore rossoblù – è importante giocare nella metà campo avversaria per non sfruttare soltanto le ripartenze. Trattandosi di un gruppo nuovo, occorre tempo. Allo stesso tempo ritengo sia giusto accelerare il percorso di crescita”.

Finora si è registrata la crescita costante di Kone, duttile centrocampista che ha dimostrato di essere uno dei calciatori più in forma del Cosenza. Potrebbe scoccare il suo momento dall’inizio? “L’ho già detto in passato: Ben ha qualità per giocare anche dietro le punte. Così come può giocare da mezzala o da mediano in un centrocampo a due. Lui è pronto da sempre, come tutto il gruppo: con me tutti si devono sentire titolari, perché lo sono. Kone, come il resto dei compagni – ha concluso Occhiuzzi -, avverte la mia fiducia, la mia stima. Motivo per il quale sta dimostrando di essere molto sereno e tranquillo”.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
tonino turano
tonino turano
1 mese fa

Kone non è solo carica agonistica ma soprattutto qualità tecnica e lo sta dimostrando.Farà molta strada.

Micuzzu
Micuzzu
1 mese fa

Per quanto visto finora Ben Kone merita la maglia dal fischio d’inizio

SPECIAL ONE
SPECIAL ONE
1 mese fa
Reply to  Micuzzu

Giusto…mi ricorda molto per carica agonistica l’indimenticabile Catena…entrambi scuola granata…

Advertisement

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Grande Gigi tecnica e intelligenza un grande abbraccio cugino"

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Per me il migliore in assoluto resta Renato campanini troppo presto ceduto ad altra squadra al contrario di altri giocatori che pur bravissimi ..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "grande roberto , che bei ricordi."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti