Resta in contatto

Approfondimenti

Occhiuzzi: “Cosenza, martedì porteremo in campo tanta rabbia”

L’allenatore rossoblu è intervenuto in mixed zone al termine della gara persa contro il Benevento: “Questa gara andava affrontata in questo modo, non abbiamo concesso loro spazi. Abbiamo pagato una piccola disattenzione finale”

Tanta amarezza, ancora una volta. Il Cosenza è costretto a registrare un’altra sconfitta nei minuti finali, complice una disattenzione difensiva unico neo di un’ottima partita. E Roberto Occhiuzzi, in mixed zone, non nasconde le sue emozioni: “La rabbia la porteremo martedì in campo. I colleghi di Benevento hanno rimarcato di aver visto un bel Cosenza, dunque c’è tanto dispiacere – le parole del tecnico ai microfoni di JonicaRadio Abbiamo pagato una piccola disattenzione finale, ora non abbiamo tempo di pensare ad altro”.

Una grande prestazione contro un eccellente avversario: “Loro puntano al salto di categoria, ma noi ce la siamo giocata alla pari. Il mister è stato minuzioso nel lavorare sulle loro costanti, alterniamo campo e video per mettere in difficoltà gli avversari. Questa gara andava affrontata in questo modo, non abbiamo concesso loro spazi per attaccare”.

Buona la prestazione di Machach: “Sappiamo che alcuni calciatori non hanno i minuti nelle gambe, ma stiamo cercando di portarli tutti allo stesso livello di preparazione. Rivière e Machach hanno giocato molto bene, sono soddisfatto”.

40 Commenti

40
Lascia un commento

avatar
39 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
11 Comment authors
PaoloAnnalisaRaimondoFilippoSaverio Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Paolo
Ospite
Paolo

Non so che partita abbiano visto i signori che hanno parlato male del Cosenza. Io ho visto una grande squadra che si è contrapposta con decoro e diligenza ad una formazione che potrebbe militare tranquillamente anche in seria A. Forza Lupi. e Sopratutto, non parlatemi male di Braglia che è MERAVIGLIOSO. Il miglior allenatore che abbia mai avuto il Cosenza.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Che giochiamo bene è una costante, quelli che contano però sono i risultati. Cerchiamo di schierare i giocatori nei loro ruoli naturali, perciò Riviere dall’inizio, non si può vedere Pierini centravanti!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Tutti abbiamo visto un bel Cosenza ma gli errori rimangono e ci costano cari

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Sono arrabbiatissima martedì si deve vincere non si può perdere al 93 non è giusto abbiamo fatto una bella partita ..Forza ragazzi 💪💪💪😘💓💙

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non vi scoraggiate. Forza Lupi

Annalisa
Ospite
Annalisa

Delusa dal risultato, meno dalla prestazione in un campo difficile. Resta il fatto che la tifoseria è stata tradita in fase di mercato. Braglia è deluso dalla campagna acquisti e non sta rendendo come lo scorso anno

Raimondo
Ospite
Raimondo

Manca la rabbia giusta per portare a casa i 3 punti. Doveva essere l anno del salto di qualità,ed invece. Colpa della dirigenza!!

Filippo
Ospite
Filippo

Bisogna cambiare modulo.. e forse anche allenatore

Saverio
Ospite
Saverio

Un gool ridicolo che abbiamo preso se io fosse l’allenatore diversi giocatori li mandavo in tribuna.
Poi volevo dire i tifosi devono farsi sentire, sono troppo rilassati i giocatori.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

fossa ura

Gianni
Ospite
Gianni

Il problema è il gol. Ma se quando la palla va sull’esterno non partono immediatamente uno o due centrocampisti a riempire l’area a creare dubbi ai difensori neanche un Ronaldo costretto a combattere da solo ti salva. Non occorre inventare schemi complicati o gente che dribbla e che crea superiorità vedi il gol di Matuidi’ contro l’Atletico e poi occhi della tigre fino alla fine come l’anno scorso.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

una VITTORIA ..solo una VITTORIA è cambierà tutto!!! Ne sono sicuro …Martedì TUTTI al Marulla….

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

La rabbia dei Lupi. JAMU, uniti verso la vittoria.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma che succede !!!!!! Non si può continuare così ……

Giovanni
Ospite
Giovanni

Siamo alla quarta giornata di campionato e adesso abbiamo tre partite impegnative(sette punti da portare a casa) prima della sosta…da martedì inizia il nostro campionato e avremo modo di vedere il vero COSENZA. Ancora una volta arbitraggio pessimo, facciamoci sentire cari dirigenti!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ogni partita portiamo tanta rabbia. Forza lupi, ma è il momento di trovare soluzioni lì davanti dove siamo troppo sterili

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ora basta recriminare e fuori gli attributi…brutti e concreti!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Tutti stanno vedendo un bel Cosenza.. Ventura Zauri Inzaghi. Però a nu puntu ci simu nua.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

forza Lupi

Saverio
Ospite
Saverio

3 sconfitte consecutive c’è da preoccuparsi.Bruccini fuori baez al massimo secondo tempo corsi fuori c’è da rivoluzionare la squadra.
Mi sono sembrati troppo leggerini a Cosenza mangianu bene sono trattati da signori.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

…ma tanta!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Gentilmente mi potrreste dire quando ce l allenamento prima della partita col Livorno?perché vorrei parlarci propio come o fatto l anno scorso. Grazie a chi mi rispondera

gino
Ospite
gino

Sono davvero preoccupato. Riviere e Machach non mi sono dispiaciuti. Carretta e Pierini non si sono visti completamente e purtroppo non è la prima volta. Questo mi preoccupa veramente

Gianluca
Ospite
Gianluca

Faccio un appello a Braglia: martedì faccia riposare Bruccini e Baez x favore.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ho la sensazione che quest’anno abbiamo giocatori di alta qualità ma poco cattivi. Oggi prima del gol sulla punizione di greco sarei andato alla bandierina a perdere 2 minuti. Bisogna calarsi seriamente nella categoria.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Abbiamo una grande squadra: 1 gol fatto; 4 subiti; 1 punto. Si sì, da playoff. Grazie Gargamella.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Sono sfinita…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Peccato, non meritavamo ma il calcio è questo❤️💙

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ennesima figura di cacca… Basta qualche affondo e …si affonda.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ti sei fatto un autogol solo sveglia la palla per il calcio d’angolo passata da Perina tra l altro mo basta i complimenti non ci servono servono Punti.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Il cs e una grande squadra. Ma ci vuole più cattiveria e attenzione nel finale!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Forza ragazzi!Ci rifaremo martedi.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Mu fricu

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Di Riviere che ne pensate?

Loris
Ospite
Loris

Altro arbitraggio scandaloso ed ennesima minchiata finale.

gino
Ospite
gino

Concordo in pieno, aggiungo solo che Pierini e Carretta non hanno inciso sulla gara

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Forza ragazzi

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Forza Roberto

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Mi piace

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Sveglia

Advertisement

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Che giocatoreeeeeeeeeee"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Giocatore di sostanza con un tiro micidiale. Gran bel giocatore. È esploso con il Cagliari e si è confermato nella Fiorentina scudettata del 68/69"

Pasquale Apa, la freccia di Rocca di Neto

Ultimo commento: "Tifo Cosenza parliamo anche di Voncenzo Cosa"

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Na gaccia..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti