Resta in contatto

News

Soddisfacente primo tempo del Cosenza: al 45′ è 0-0

Molte le conclusioni da fuori per la squadra guidata da Occhiuzzi, che gestisce il gioco con personalità e caparbietà. Il Benevento, dall’altra parte, è poco incisivo e concede grossi spazi ai Lupi

Finisce il primo tempo al “Vigorito”: il parziale di Benevento-Cosenza è 0-0. Ottima prova del Cosenza, che gestisce sin dal primo minuto il gioco con personalità e caparbietà, a dispetto di un Benevento poco incisivo e che concede grossi spazi ai Lupi. Il primo squillo del match avviene al 3′, con uno scambio dal limite tra Kanouté e Bàez che culmina con un tiro fuori del senegalese.

Molte le conclusioni da fuori per la squadra guidata da Occhiuzzi, che sotto porta non riesce a trovare la giusta cattiveria. I padroni di casa aumentano la densità di gioco ed escono coraggiosamente attorno al 19′, quando Perina è costretto a due interventi:  prima su un colpo di testa di Coda, servito da Maggio, mentre qualche secondo più tardi il portierone rossoblu sfodera una bella uscita dopo un traversone in area di Letizia.

La reazione del Cosenza è veemente: al 27′, Machach trova un corridoio verticale per Rivière, che mentre tira viene ostacolato da Caldirola. Due minuti dopo, protagonista ancora il franco-marocchino che penetra in area ma nel tentativo di slalom perde il pallone.

Mezz’ora inoltrata, i giallorossi sfiorano il gol: grande movimento di Improta, che raccoglie un lancio dalla destra, si invola verso la porta e tenta il tiro in diagonale, senza però inquadrare la porta. Nel finale ci prova il Benevento, ma la difesa rossoblu è attenta a sventare tutti i pericoli.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altro da News