Resta in contatto

Il muro del Tifoso

Tifosi emigrati con i Lupi nel cuore

Tifosi emigrati con i Lupi nel cuore

L’emigrazione dall’Italia all’estero torna a essere argomento di attualità… voi che lo fate, raccontatevi! Al cuore non si comanda, Forza “Cosenza!”

A migliaia entrano ogni giorno nel nostro portale testimoniando il loro amore. Vi chiediamo di presentarvi e raccontare di voi, da dove scrivete, cosa vi ha spinto alla scelta di emigrare. E voi tifosi cosentini conoscete qualche tifoso emigrato? Volete salutarlo?

Commenta nello spazio qui sotto, parlaci della tua esperienza!

 

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Antonio
Antonio
5 mesi fa

mi chiamo antonio prima a BARI POI A MILANO TIFOSISSIMO DEI LUPI DA QUANDO GIOCAVANONAL VECCHIO MORRONE FORZA COSENZAAAAAA

Felice
Felice
5 mesi fa
Reply to  Antonio

Io sono nato e vivo in België for a lupi for a Gigi Marulla il mio idolo
MI sento sembre cosentino I miei nonni sono Di Donnici Sup.
Amo cosenza e Tropea non fate comandare quelli du Lecce

Vincenzo
Vincenzo
5 mesi fa

Sono Vincenzo ho 50 anni da 25 emigrato prima Milano sette anni poi roma ormai dal duemila e ho sempre seguito i LUPI in trasferta. I miei primi 25 anni sempre in curva e trasferte da quando avevo 12anni…in effetti ho esordito in tribuna B. Spero che con un po di fortuna anche quest’anno Braglia possa fare un miracolo….Guarascio non merita una tifoseria come la nostra. Stasera sarò presente in tribuna B con gli anni 80. Sono sceso da Roma per l’importanza della partita e x i tre punti!!

Vittorio
Vittorio
5 mesi fa

A Barcellona siamo 9… ci vediamo le partite nel covo e spesso seguiamo la squadra in trasferta… ovviamente anche in casa quando torniamo e quando si puó… la nostra malattia….

Leonardo
Leonardo
5 mesi fa

Io mi chiamo Leonardo e lavoro a modena da oltre 25 anni sono della provincia di Cosenza e tifosissimo del cosenza seguo con passione questi magici colori e non appena posso vado a seguire la squadra al nord
Che dire sassuolo a due passi…. Ma nel sangue rossoblu quindi solo forza lupi

Giovanni
Giovanni
5 mesi fa

Io abito a Cagliari oramai da ventidue anni per lavoro.. Sono nato e cresciuto a Cosenza e sono un tifosissimo dei LUPI da quando avevo 10 anni, ora ne ho 42… Allo stadio e in trasferta sono sempre andato da quando avevo 10 fino ai 20 anni… Poi sono andato via da Cosenza per lavoro… Ogni volta che rientro in città per le ferie, la prima cosa che faccio e andare allo stadio per vedere giocare i lupi, ogni tanto, lavoro permettendo, mi concedo qualche trasferta, vedi Salerno Crotone Benevento Pisa Perugia Chiavari.. Il cosenza lo seguo anche da qui,… Leggi il resto »

Altro da Il muro del Tifoso