Resta in contatto

Il muro del Tifoso

La psicosi Coronavirus ferma Bruccini e D’Orazio. Cosa ne pensate?

La paura di giocare nelle zone rosse ha portato i due giocatori a non partecipare alla trasferta contro il ChievoVerona

Bepi Pillon in vista della sfida del Bentegodi dovrà fare a meno di Kanoute, Monaco, Asencio e Kone per infortunio, mentre Mirko Bruccini e Tommaso D’Orazio hanno deciso volontariamente di non prendere parte alla trasferta di Verona.

La scelta, secondo alcune indiscrezioni è legata a causa della psicosi legata all’emergenza Coronavirus. I due calciatori per evitare il rischio contagio hanno deciso di restare a casa.

Esprimete la vostra opinione, commentando in fondo a questo articolo.

91 Commenti

91
Lascia un commento

avatar
84 Comment threads
7 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
15 Comment authors
RobEnzoC'erano altre squadre che devono recuperare una paAntonio De MarcoRob Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Rob
Ospite
Rob

A leggerli ora , quanta gente da poco che c é
Mi auguro che bruce venga riconfermato il prox anno

Vai capitano

Enzo
Ospite
Enzo

O si lascia questa classifica o si continua ma se non si continua il 65% di squadre in b e in c falliscono

Antonio De Marco
Ospite
Antonio De Marco

Per nulla d’accordo, specie in un momento decisivo per la squadra……..un vero e proprio atto di sabotaggio, anche in danno dei compagni di squadra.

Rob
Ospite
Rob

Grande bruce e tommy , finalmente qualcuno che ragiona con la propria testa

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Il problema è sempre quello, società da 2 soldi, il fatto della moglie incinta ci sta, ma ci sono altri ke hanno figli di un anno, penso ke cambia poco…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Decisione saggia
Veramente il calcio doveva fermarsi 👍

Giuseppe
Ospite
Giuseppe

Per quanto mi riguarda hanno fatto non bene ma benissimo…. La vita vale di più rispetto a 4 calci ad un pallone… Purtroppo ancora non si è capito la gravità di questo virus…Il problema principale è che in Italia si guarda solo il lato economico ‘scommesse, diritti telivisivi, sponsor e tanto altro’ no hai problemi prinvipali.

Giovanni
Ospite
Giovanni

Quello che penso lo dirò in giro di persona a tuttu cusenza qui non mi sembra il caso, prendere denunce non vale nemmeno la pena e per di più non metterò più piede allo stadio 10/15/20 euro valgono di più e non li spreco per sta massa di incompetenti scarsi e presuntuosi e sono stato civile vergognatevi

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Se ne tornassero nelle loro regioni di appartenenza con autocertificazione come recita il nuovo decreto

Giovanni
Ospite
Giovanni

Stasera la squadra a dimostrato di essere un gregge di pecore tutto rispetto per le pecore bruccini e D’Orazio non li farei giocare più vigliacchi

Antonio Corrado
Ospite
Antonio Corrado

Da mandare via

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Anche in questo hanno dimostrato tutta la loro pochezza!!!

il Griso
Ospite
il Griso

VERGOGNOSI.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Due supereroi

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

La colpa è della lega calcio doveva fermare i cmpionati così come aveva chiesto il
Ministro dello spor

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Io penso che non li dovevano proprio far giocare…io penso che devono fermare il campionato

C'erano altre squadre che devono recuperare una pa
Ospite
C'erano altre squadre che devono recuperare una pa

Avevano già detto che avrebbero fermato i campionati il giorno prima quindi potevano tranquillamente evitare di giocare… C’erano altre squadre che dovevano recuperare già una partita quindi non sarebbe stato un problema…..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Assolutamente comprensibili i timori di Bruccini e D’Orazio! Sperando che gli organi competenti prendano delle decisioni che tutelino la salute pubblica! PS. Un encomio ai calciatori che sono, nonostante tutto, partiti x Verona!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ormai credo non ci siano più dubbi .Bisogna fermare tutti i campionati .Giocare a porte chiuse rappresenta un danno enorme per tutti e non risolve nulla Non si può imporre a nessuno di rischiare seriamente per la propria salute

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Fuori rosa e rescissione sono professionisti e devono rispettare il contratto io lavoro in una zona vicino ai focolai e vi assicuro che sto a contatto con tantissime persone ma devo lavorare non sono un piagnone e cacone come loro.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Scelta legittima

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Secondo me hanno fatto bene pensando alle loro famiglie, il calcio si deve fermare loro non sono immuni per i soldi non si guarda niente, anche giocare a porte chiuse ma si viaggia!!!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Però i sordi li piacianu….. i grandi capitani affondano insieme alla nave ohii LUARDIII

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

E giusto che abbiano rifiutato.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Penso che non doveva essere una loro scelta. Ma doveva sospendere il campionato. Oltre che giocatori sono persone umane con i loro problemi e le loro famiglie si devono tutelare.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

latri su fissa loro su spiarti..chi bellu capitano mamma..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ancora di psicosi parlate ?!?questa è semplicemente la realtà…Nn so chi abbia fatto quest’articolo ma fidati ca u PSICOPATICO SI TU… hanno fatto benissimo, prima di tutto c’è la tutela la salute dell’ essere umano e poi tutto il resto… sei un ignorante e chi la pensa cm te anche, nel senso che ignorate il problema… buona giornata

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Qualcuno nei commenti precedenti in particolare un abusivo ha scritto l’esatto constrario ieri sera.. mah.. che strano ..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Hanno fatto bene…

Paolo
Ospite
Paolo

Posizione umanamente da rispettare. Da un punto di vista contrattuale e strettamente legale ho qualche dubbio che sia ineccepibile.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Unu u vala è latru un serva

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Le persone “normali” corona o nn corona la mattina vanno a lavorare! Quindi meno chiacchiere!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Tanto come vanno le cose o giocano o non giocano per questi ridicoli non cambia niente..avete umiliato la maglia e infranto sogni ai bambini..vergognatevi..siete pagati per fare il vostro lavoro e non lo state facendo..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Togliete la fascia di capitano a bruccini!!! Non la merita …il problema è che i giocatori sono tutti mercenari !!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Una scelta giusta….tutti a giudicare…ognuno fa una scelta….tutti coraggiosi siti….auuuuuuuu

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Meglio così….tanto in campo ultimamente il loro rendimento è = a zero

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Squallidi senza ❤️ magari visto le ultime prestazioni vinciamo senza di loro

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Rescissione in Danno

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Loro hanno deciso di nn partire, se non viene sospeso il campionato sti due mercenari che faranno? Uno non deve minimamente mettere più la fascia di capitano, poi insieme al fuori classe d orazio vanno in tribuna.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Può darsi hanno delle valide giustificazioni…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Penso che dovrebbero scappare di notte

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Situazione incresciosa..tutte le ragioni del mondo ma nn dovevano abbandonare i compagni

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Sintesi di una società mai pervenuta ed inqualificabile

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ogni scusa è buona…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

VERGOGNOSI entrambi, in Lombardia c’è gente che va al lavoro negli uffici lasciando i bimbi a casa con baby sitter…. loro con le giuste precauzioni non avrebbero preso nulla

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Tutti i campionati hanno giocato…tutte le squadre hanno giocato…quindi anche loro dovevano giocare punto…tutti hanno famiglia mi sembra una gran mancanza di rispetto verso la squadra…specialmente se sei il CAPITANO del cosenza…mi dispiace ma la penso così

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Il capitano dovrebbe dare l’esempio un banda di mercenari

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Mercenari!!! C è gente che lavora nelle zone rosse per 1000€ al mese, con figli piccoli

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Lega vergognosa si guardano gli interessi e non la salute!!!!

lucas
Ospite
lucas

Primo caso in Italia: nessun giocatore finora aveva rifiutato la convocazione: ridicoli; ed ai compagni di squadra che invece sono partiti? Ara CASA tutti e due.
Anche se per me è meglio speriamo che pillon indovini la formazione. 4 4 2 a centrocampo con: perina corsi idda schiavi legittimo casasola broh sciaudone lazar machach riviere. cosi vinciamo 3 a 1

giuseppe
Ospite
giuseppe

rescissione contratto a danno.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

2 personcine squallide, 2 furfariaddri direbbe mia Nonna, prima di essere giocatori bisogna essere uomini,domandate a chi fa le pulizie negli ospedali per 600 euro al mese se rifiutano di andare a lavorare cosa gli succede……. E concludo dicendo io al posto dei vostri compagni che sono partiti al ritorno vi piscerei in bocca!!!!

Rob
Ospite
Rob

Complimenti …da applausi la sua mail

Altro da Il muro del Tifoso