Resta in contatto

News

Cosenza-Perugia, 2-1 il finale: Baez stende i Grifoni con una magia!

L’uruguaiano decisivo con un gol strepitoso nel secondo tempo. La squadra rossoblu pecca di cattiveria in contropiede ma il risultato è meritato.

Il Cosenza batte 2-1 il Perugia, una vittoria essenziale per rilanciarsi nella corsa per la salvezza. Dopo il primo tempo chiuso per 1-0 grazie al gol di Bruccini, nella ripresa ci si attendeva la reazione degli umbri che infatti arriva, con la squadra di Cosmi che prova a pareggiare e ci va vicinissima con Kouan, che manda a lato di pochissimo. A un quarto d’ora dal termine la magia di Baez sembra poter far chiudere con tranquillità il match ai rossoblu che però ancora una volta peccato su un calcio piazzato e si fanno infilare da Falcinelli.

Il Perugia si riversa in avanti a caccia del pareggio e corrono brividi quando ancora Falcinelli sfiora il palo e nel finale Buonaiuto si vede respingere la sua conclusione sulla linea di porta da Capela. Il Cosenza non paga i tanti contropiede gestiti non alla perfezione e al triplice fischio arrivano i tre punti. La squadra calabrese, in attesa che tutte le altre scendano in campo, sale a quota 34 punti. Venerdì per i Lupi trasferta col Pordenone.

 

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
12 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Antonio
Antonio
20 giorni fa

Caro GinoX , ci troviamo giù , perché quel grande Allenatore di Braglia ci ha fatto fare all’andata e al ritorno 1 punto in SETTE Partite .. , e Occhiuzzi che su 6 ne ha fatti 8 , ma tutti rimpiangono quel disonesto di Allenatore , che ci ha rovinati … e non si può dire perché era amico di quattro scemi che ancora lo difendono compreso qualche giornalaio … !!!!!

ginoX
ginoX
20 giorni fa
Reply to  Antonio

Effettivamente quanto dici è vero, quest’anno Braglia era scarico, forse appagato, ha lasciato a desiderare incrinando anche i rapporti con lo spogliatoio e perdendo fillotti di gare, ma non riesco a metterlo all’indice perché per 2 anni ci ha fatto divertire o, come si dice dalle nostre parti, scialare, regalandoci la B e la permanenza l’anno successivo. Inoltre, già ai primi di gennaio aspettava giocatori che sono arrivati all’ultimo, così come del resto accadde anche in estate.

Piero C
Piero C
20 giorni fa
Reply to  ginoX

Ohi ginú a colpa unné di braglia……vedi gargamella e trinké

Giovanni
Giovanni
20 giorni fa
Reply to  Antonio

Parole sante… Qualche giornalaio che, invece di difendere Braglia e sparare a zero sulla squadra, dovrebbe pensare a fare bene il suo lavoro che ultimamente non sa fare per niente….

Piero C
Piero C
20 giorni fa
Reply to  Giovanni

Poveri voi allenatori e presidenti! A San Giovanni in fiore cu 8 jocaturi di cui 3 non previsti nell organico mi spiegate o voi allenatori du c come Braglia putia fa na squadra???? E mi spiegate o voi presidenti a gennaio senza cumprà difensore e centrocampista cumu facia braglia a fa na squadra????? Ma pi piací

Massimo
Massimo
20 giorni fa
Reply to  Piero C

però da parte di Braglia ostinarsi a far fare a Baez le due fasi ( compresa quella difensiva) si sta dimostrando un errore tecnico-tattico pesante………..

Massimo
Massimo
20 giorni fa
Reply to  Massimo

Baez non è un difensore è un giocatore assolutamente offensivo.

Giovanni
Giovanni
20 giorni fa

Arbitro perfetto

Cosentino fuori sede
Cosentino fuori sede
20 giorni fa
Reply to  Giovanni

arbitro perfetto ma risultati farlocchi tutti i risultati contro di noi la capolista ha mollato campionato falsato e la società che non ha polso e non è in grado di farsi sentire nelle sedi giuste avanti così e ci hanno messo sotto

ginoX
ginoX
20 giorni fa

Aggiungo solo una cosa, finalmente un Signor arbitro, Davide Ghersini di Genova. Non abbiamo assistito a scempi, e questa per noi è una notizia

Massimiliano
Massimiliano
20 giorni fa
Reply to  ginoX

Finalmente un un arbitro come si deve.

ginoX
ginoX
20 giorni fa

Baez fa un gol alla Maradona partendo dalla metà campo nostra e bevendosi in velocità tutti i giocatori del Perugia, portiere compreso: gol da 10 e lode. Questo ragazzo è encomiabile per spirito di abnegazione e tecnica molto raffinata. Tuttavia, malgrado annoveriamo calciatori importanti come Baez, Rivière, Asencio Casasola (e prima Kanoute) incredibilmente ci troviamo nei guai, mah. Ottimo anche il ragazzino Kone, che dimostra voglia e concretezza. Primo tempo di buona fattura. Secondo tempo solito crollo fisico. A questo punto dovrebbe intervenire Occhiuzzi con i cambi e mettere gente fresca, come ha fatto un Perugia più pimpante di noi… Leggi il resto »

Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "E non dimentichiamoci anche di Massimiliano CATENA."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Ero piccola quando era in auge, sentivo i commenti degli adulti che a proposito del suo tiro micidiale dicevano "Rizzo ha ruttu a Rizza"perché fu..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News