Resta in contatto

News

Cosenza, ecco la nuova maglia: un salto nel passato

Il nuovo kit gara è caratterizzato da un design a strisce verticali più grandi rispetto al passato con un bordino bianco che ricorda la maglia indossata agli inizi del 2000

Come già successo due stagioni fa il Guerin Sportivo anticipa il disegno della maglia griffata Legea che il Cosenza indosserà nella nuova stagione. La nuova divisa con molte probabilità farà il suo esordio contro il Cittadella e a primo impatto ricorda quella indossata da Gigi Lentini agli inizi del 2000.

Il nuovo kit è caratterizzato da un design con delle strisce verticali con un blu scuro e rosso più inteso separate da un piccolo bordo bianco. Cambia la forma del colletto: tondeggiante e di colore rosso rispetto al passato. Pantaloncini e calzettoni blu completano il look.

64 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
64 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Antonio
Antonio
3 giorni fa

Maglia tipo Genoa a meglia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 giorni fa

Luca Scarcello come fai a scrivere che sono rimanenze di magazzino se le striscie in verticale sono 3 a una parte e 4 a un altra , addirittura di circa 18 anni fà?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 giorni fa

bella!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 giorni fa

… a me non piace per niente … legea … un marchio di 4 livello e di categoria dilettantistiche !!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 giorni fa

Quanti amici di Telesio

Cicciuzzu
Cicciuzzu
6 giorni fa

Bellissima Forza Lupi

Odio RC e CZ e KR
Odio RC e CZ e KR
6 giorni fa

Iettativi intra a munnizza piscinari cozzolari tiraturi e stiriddari… Stannu saglimu!!! È la maglia della serie A

Luchygol
Luchygol
6 giorni fa

L’abito non fa il lupo 🐺. L’importante è onorarla e sudarla fino alla morte… e poi una maglietta rossoblu non sarà mai brutta perché sono colori magici .

Antonio
Antonio
6 giorni fa

Ma ispiratevi alle maglie del psg meravigliose o quelle del Bologna , del Barcellona ! Questa è uguale a quella della Casertana e del Campobasso … tra l’altro le ultime sono fantastiche ! e poi quella ha portato malissimo …

Painus
Painus
6 giorni fa
Reply to  Antonio

Infatti con quella maglia solo sfiga

Salvo
Salvo
6 giorni fa

Basta ca vincimu po essa puru a pallini…

Special One
Special One
7 giorni fa

Sembra essere disegnata da Cristiano Malgioglio…se dovevano realizzare una casacca vintage, potevano ispirarsi a quella della stagione 80/81, metà rossa, metà blu, ovviamente rivisitata…del resto si ispira molto alla ” tamarragine ” di Gargamella…

Special One
Special One
6 giorni fa
Reply to  Special One

Stagione 81/82…

Painus
Painus
7 giorni fa

É brutta quella maglia e non é legata a bei ricordi…Era meglio la classica con lo Sponsor Aiello a due colori.Questa é proprio brutta…..Per me è senza offesa per nessuno

Roberto
Roberto
7 giorni fa

Scusatemi PERCHÉ PER QUESTO CAPOLAVORO ABBIAMO ASPETTATO LA TERZA GIORNATA ????? È STATA UNA SCELTA PONDERATA ????? Na copia del 2001???????

Micuzzu
Micuzzu
7 giorni fa

aru c… a tutti i tagliaturi, conzativicci stannu saglimu ara faccia di chini vo mali i Lupi!!! Forza Lupiiiiiiii!!!!!!!!!!

Odio RC e CZ e KR
Odio RC e CZ e KR
7 giorni fa

Tagliaturi e cozzolari che criticano… Questa maglia è bella e ci porterà in A… Aru cu a tutti….. Forza lupi

Micuzzu
Micuzzu
7 giorni fa

a dittu na bella cosa….bravo!!!!!!!!!!

gianfranco
gianfranco
7 giorni fa

Mi sorge il dubbio che quelli che criticano sempre su questa pagina siano di Catanzaro.
Ve lo dico alla cosentina: consativicci!
La maglia e’ bella,punto.
Forza lupi sempre.

tonino l'africano
tonino l'africano
7 giorni fa
Reply to  gianfranco

aru cùazzu mancu i sordi spicci chiovanu

Guara'.....e sti capiddri ????😨
Guara'.....e sti capiddri ????😨
7 giorni fa

Beddra !!! Forza lupi 🔴💙♥️🔵

tonino l'africano
tonino l'africano
7 giorni fa

a parte che è lo sponsor che ti propone le scelte ma poi vedi come diventano bbbbellissime se fanno gol! atr ca cazx. e poi l importante è la tonalità del rosso e del blu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 giorni fa

Marco Ferraro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 giorni fa

Davide Costa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 giorni fa

Francesco Gargaglione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 giorni fa

Bella

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 giorni fa

Lupi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 giorni fa

Bella ❤️💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 giorni fa

L’importante è il colore rosso blu 👍👍

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 giorni fa

Ma mo e curpa i guarascio?attaccate sempre ma pensati a tifa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 giorni fa

Ottima ma qualle rimanenze sempre hacriticare a cosenza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 giorni fa

Bella

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 giorni fa

Finalmente!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 giorni fa

Ma non potevamo giocare con le stesse dell’anno scorso? Erano bellissime…mica siamo il real madrid che deve vendere le maglie di benzema a milioni di persone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 giorni fa

U cusentino un cancia mai, non va bene niente e chi c…o, i colori sono quelli il rosso e il blu, tifiamo soltanto e basta.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 giorni fa

Mene foto di come la società modella la maglia..
Chiunque la indossa in nome del Cosenza deve onorarla e sudarla da vero lupo seno fuori dai palle

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 giorni fa

Vabbè però mo faciti cose serie. Forza lupi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 giorni fa

Penso che siano veramente rimanenze di magazzino. La prima maglia se veramente ti vuoi rifare a quella 2000/2001, devi avere un’idea, un concept, devi far uscire qualcosa che rimarchi il passato, non copiarla e basta. Sulla seconda solitamente puoi osare un po’ di più e invece basic come sempre. Cioè è normale che per noi qualsiasi maglia è ok, la adoriamo e onoriamo, ma come al solito si è persa una grande occasione di creare entusiasmo. Il fatto che le maglie siano uscite prima sui siti di informazione e ancora la società sia ferma e non abbia pubblicato niente, ti… Leggi il resto »

Davide
Davide
7 giorni fa

Giusto x precisare, la maglia doveva essere presentata domani alla conferenza stampa e ieri è stato vietato a tutti di anticipare qualcosa..

Gianni
Gianni
7 giorni fa

IN SERIE C ERANO DECISAMENTE MIGLIORI , FANNO IN TEMPO AD ORDINARE UNA MODERNA E CONSONA CON LA CATEGORIA E L’AMBIENTE !!!!

Piero
Piero
7 giorni fa

BASTA GUARDARE LE MAGLIE DELLE ALTRE SQUADRE , TUTTE !!!! LA NOSTRA È DI UNA CATEGORIA INFERIORE !!! È EVIDENTE

Paolo
Paolo
7 giorni fa

IO NON CRITICO NE GUARASCIO NE L’ALLENATOREBRAVISSIKO ! MA QUESTE MAGLIE , OBIETTIVAMENTE SONO INGUARDABILI E DIMOSTRANO COME NON SI DIA IMPORTANZA A QUESTI PARTICOLARI FONDAMENTALI ! SPERO SIANO MEGLIO DAL VIVO !

Gianni
Gianni
7 giorni fa

Ecco perché in Calabria solo noi non siamo mai andati in A. Non vi va bene niente. Il presidente è tirchio l’allenatore è troppo giovane i giocatori costano poco e adesso anche le maglie sono brutte. Ma cambiate squadra che gente come voi merita solo i dilettanti.

Giampiero 1975 NS
Giampiero 1975 NS
7 giorni fa
Reply to  Gianni

Minchia😡 d’accordissimo con te.
Maiiiiiiiiiiiiiiii contenti.
E questi sarebbero tifosi?😠
I due colori magici ci sono❤️💙STOP

il Griso
il Griso
6 giorni fa
Reply to  Gianni

Calabresi rinnegati, avete comprato quella schifosa maglietta della Juventus 2019/20 da fantino e ora giudicate brutta la divisa classica a strisce rossoblù del Cosenza??!!?? Ma vergognatevi!

tonino turano
tonino turano
7 giorni fa

MANCA DI FANTASIA…!

rob
rob
7 giorni fa

STUPENDA
ARA FACCIA DJ TAGLIATURI FRUSTRATI E CATANZARESI CIRCOLANTI CUMU U COVID ( VELENOSI )

Giannino
Giannino
7 giorni fa

NON È PER NULLA UGUALE A QUELLA INDOSSATA DA LENTINI , QUELLA HA UNA SUA PARTICOLARITÀ ! QUESTA È ANONIMA , ANTICA MA VECCHIA , FUORI CONTESTO , SENZ’ANIMA CHE RAPPRESENTA TRA L’ALTRO ALLA PERFEZIONE LO SPIRITO DI QUESTA SOCIETÀ E DEL SUO PRESIDENTE VERSO QUESTA MAGLIA E QUESTI COLORI !

Gianni
Gianni
7 giorni fa

È IDENTICA ALLA MAGLIETTA DELLA CASERTANA ….. PERCHÉ LA SCEGLIE QUELLA DI CASERTA !

Giampaolo
Giampaolo
7 giorni fa

Dietro i ritardi c’è sempre un problema di soldi … ed alla fine hanno optato per non investire sulle magliette , anche perché GUARASCIO LE CONSIDERA ALLA STREGUA dellle tute gialle … ! NON CAMBIERANNO MAI CHE SI TRATTI DI ACQUISTI DI GIOCATORI DI CENTRI SPORTIVI MA ANCHE DI MAGLIETTE ! Notate tutte le società hanno tute adeguate con un fanno l’ingresso in campo , NOI NO!

Cosentino fuori sede
Cosentino fuori sede
7 giorni fa
Reply to  Giampaolo

brutte sono brutte ma l importante che sia bello ciò che ci sta dentro non si vince con le maglie quelle vanno solo onorate stannu saglimu

Pino
Pino
7 giorni fa

Orribile !! Oggi che le nuove tecnologie che ti permettono di fare davvero dei bei lavori, hanno riproposto un trend del passato. Si poteva almeno optare con un effetto antichizzato come la Juventus… almeno ha senso !! Comunque l’importante è giocare bene e onorare sempre questi colori !! FORZA LUPIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

vittorio
vittorio
7 giorni fa

Orrenda

ginoX
ginoX
7 giorni fa

Ne ca su fondi i magazzino du 2000 no?
Scherzi a parte, troppo vintage e decontestualizzata. Non mi piace. Troppo bianco.
Una scelta così forte forse andava condivisa con la tifoseria.
Ad ogni modo i gusti sono gusti, l’importante è la sostanza e chissà che…..

Franco
Franco
7 giorni fa

IL RITORNO AL PASSATO DEVI FARLO CON LA TERZA MAGLIA NON CON LA PRIMA ! La presentiamo per ultimi per questa cagata ????? SEMPRE I STESSI OH ….

Rino
Rino
7 giorni fa

VABBÈ HA RISPARMIATO ANCHE SULLE MAGLIE ….

Roberto
Roberto
7 giorni fa

Spero che abbiano sbagliato perché è veramente bruttina …..

loris
loris
7 giorni fa

una cagata

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "grande roberto , che bei ricordi."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News