Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, ecco i dubbi di Occhiuzzi sulla formazione anti Frosinone

In ogni reparto ci sono dei ballottaggi anche se è in attacco che l’allenatore si porta dietro quello più importante. Tridente o trequartista?

Torna il campionato e il Cosenza è chiamato alla sfida non facile in casa del Frosinone. Al Benito Stirpe va in scena l’anticipo dell’8ª giornata del campionato di Serie B 2020-2021, fischio d’inizio alle ore 21. Quale formazione manderà in campo Occhiuzzi? Al netto delle assenze (Ingrosso, Petrucci e Gliozzi, papabili come titolari) l’allenatore dei Lupi si porta dietro un po’ di dubbi. E in tutti e tre i reparti.

In difesa con l’assenza di Ingrosso squalificato (ma anche infortunato) la logica porterebbe a pensare che il tecnico confermi i tre centrali visti contro il Brescia. Per cui spazio a Tiritiello, Idda e Legittimo. Ma Schiavi è segnalato in grande condizione, ha lavorato benissimo in questi giorni e si candida forte a una maglia da titolare. Per lui si tratterebbe dell’esordio stagionale in campionato. Il dubbio potrebbe sorgere sulla posizione: centrale a guidare la difesa con Idda spostato sul centro-destra, oppure l’ex Salernitana primo dei tre difensori?

A centrocampo Kone sembra in vantaggio per una maglia con Sciaudone e Bruccini a giocarsi l’altra. Sugli esterni viene data per scontata l’esclusione del capitano Corsi. Ma chi lo ha visto allenarsi durante la sosta, non dà per scontato una sua presenza in panchina anche se sull’out di destra è pronto Bittante con Vera a sinistra. Infine l’attacco. L’opzione tridente (3-4-3), come successo contro il Brescia, prevedere Petre al centro favorito su Borrelli con Carretta e Baez larghi rispettivamente a destra e a sinistra. Ma c’è Bahlouli che preme e potrebbe essere proposto dall’inizio come trequartista nel 3-4-1-2 con Carretta e Baez coppia d’attacco.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
ginoX
ginoX
15 giorni fa

A mio avviso, Occhiuzzi potrebbe fare un 433, con i tre d’attacco, Baez , Carretta e Balohuli, senza trequartista. Quest’ultimo salta l’uomo con facilità, vede la porta, ha il tiro. In difesa, Bittante e Legittimo esterni, con al centro Schiavi e Idda. Centrocampo a 3 , Bruccini, Kone, Sciaudone, con Ba pronto a subentrare. Ovviamente il tutto con la voglia di fare la partita e vincere senza troppe storie, la stessa voglia del post-locdown, che finora Occhiuzzi sembra essersi dimenticato. Forza Lupi sempre 🔥❤️💙

Ginox fa rima con malox
Ginox fa rima con malox
15 giorni fa
Reply to  ginoX

Lo capite santoddio che in un centrocampo a 3 serve un regista? Ah dimenticavo che siete tutti epidemiologi e allenatori. Datti all’ippica ginox

ginoX
ginoX
15 giorni fa

Rilassati, Bruccini può fare sia il mediano che il centrale. E Kone il regista avanzato. Hai perso una buona occasione per tacere, di “opinion leader” da strapazzo è pieno il mondo, non aggiungerti anche tu

Franco
Franco
15 giorni fa

Senza esterni e difesa! Avevamo fatto una squadra da serie b, venduti perché in prestito e non riscattati! Società mediocre! Non dico che mo siamo scarsi però Casasola e Capela almeno erano da tenere , l’attacco è quella ma la squadra si costruisce dalla fondamenta e quando eravamo in lega pro un passava mancu l’acqua

Saverio
Saverio
15 giorni fa

Ma dove vuole andare con 4 cadaveri che abbiamo. Questa squadra è da retrocessione a Gennaio bisogna cacciare a pila . Lo so la verità fa male ma bisogna essere realisti

Piero C
Piero C
15 giorni fa

Cumu a giri giri chira è

Advertisement

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Mi ricordo i complimenti che gli fece Bruno Giorgi,che l'aveva allenato l'anno precedente prima di passare alla Fiorentina,in occasione della..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Per me il migliore in assoluto resta Renato campanini troppo presto ceduto ad altra squadra al contrario di altri giocatori che pur bravissimi ..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "grande roberto , che bei ricordi."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti