Resta in contatto

Approfondimenti

Lo sfogo di Corsi: “Sono legato al Cosenza. Le critiche? C’è chi parla di calcio senza saperne”

Il capitano giura amore ai colori rossoblu: “Non mi vedo da nessun’altra parte”

Angelo Corsi, capitano del Cosenza, intervenuto in conferenza stampa, ha dichiarato: “Sono legatissimo al Cosenza, lo dissi già in passato, non entro in ulteriori dettagli, sono miei sentimenti personali. Non penso ancora a chiudere la carriera ma obiettivamente non mi vedo in nessun’altra categoria con nessun’altra squadra. Le cose possono cambiare da un momento all’altro, ma la mia idea è quella”. 

Poi anche uno sfogo: “La fascia destra è sempre in discussione? Dipende chi lo dice. Qualcuno ne sa di calcio come io ne so di fisica nucleare, cioè niente. Non do loro molto peso. Poi obiettivamente sotto questo punto di vista non ho mai detto niente, ma questo atteggiamento di pregiudizio non va bene nei miei confronti, della società, del mister e del direttore sportivo. Queste persone fanno i finti amici, vogliono la maglia, per me possono restare dove stanno”. 

 

43 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
43 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

Corsi Angelo è un grande esempio di impegno e attaccamento alla maglia. Uomo spogliatoio. CAPITANO VERO. In campo alterna momenti positivissimi ad errori barbini che lo limitano tanto. Per me tecnicamente è uno di quei giocatori che la differenza la fa in serie C2. Lui viene pagato per allenarsi e giocare. Pensasse a farlo bene e non desse conto delle critiche che ognuno può liberamente fargli. Noi lo ringrazieremo SEMPRE per abnegazione ma lui deve ringraziare Il Cosenza Calcio perché senza Cosenza giocava ancora nell’Aprilia dove faceva in campo la differenza.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
14 giorni fa

Mi fa piacere che Corsi sia attaccato ai colori rossoblu in quanti di proprietà. Gli altri, esclusi qualcuno forse una 5/6, di proprietà gli se ne fregano dei colori in quanto in prestito. Se noi scendiamo in C a fine campionato se ne vanno e chi se visto s’è. Quindi fin quando non avremo giocatori di proprietà del Cosenza Calcio non andremo mai avanti, e ne saremo, a mio parere, considerati dal Palazzo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
14 giorni fa

Mo sti sta allargannu, juachi, sapere di calcio è natra cosa. Sei fortunato a trovarti in B, con piedi da D. Come impegno ed attaccamento, nulla da eccipire… Lassa sta a fisica nucleare, che t’infili in un ginepraio, e ti sarà difficile uscirne

Commento da Facebook
Commento da Facebook
14 giorni fa

Si è vero che c’è tanta gente che parla senza saperne,però mi chiedo come tanti di voi giocano in serie B

Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

Capitano è il campo che parla non i tifosi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

Fabrizio Andrioli 🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
14 giorni fa

Angiolè tranquillo che a Monza ni fa sciala❤💙🐺🐺🐺

Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

X cumu i pedi ca tiani capita’

Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

Ci vulissanu 11 corsi in campo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

Ma veramente dovremmo dar retta a chi parla per conoscenza teorica, e non a chi ha esperienza? Grande capitano, hai fatto bene.👏👏

Commento da Facebook
Commento da Facebook
14 giorni fa

Corsi un vero professionista!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
14 giorni fa

Marco Carbone ci vo curaggiu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Grande attaccamento alla maglia e grande capitano❤💙❤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
14 giorni fa

Chi lusinga.pure chiellini joca in serie a ed è l’unico al mondo ca fa i passaggi curu carcagno(tallone).pensate a vincia e un ci cacata a m…. che la serie b e un patrimonio per la nostra città ❤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
14 giorni fa

Bravo Angelo!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

Un pò di umiltá ed autocritica farebbe bene.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
14 giorni fa

Si ho capito ma con tutto il rispetto e la stima sei un bidone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
14 giorni fa

Bravo Capitano

Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

Corsi per me non fa parte dei reali problemi del Cosenza.

Giuseppe
Giuseppe
14 giorni fa

Corsi tecnicamente non e’ un giocatore che può fare la serie A, ma e’ un buon difensore ed ha grande attaccamento alla maglia. Anche lo scorso anno che giocava poco ha sempre dato un contributo positivo dentro lo spogliatoio senza mai contestare le scelte. Dovrebbe chiudere la carriera a Cosenza come si sarebbe dovuto fare anche con Bruccini. Ai giocatori che prendiamo in prestito non frega nulla se si scende in C, la società lo capisce?

Francesco
Francesco
14 giorni fa

Corsi vattene

pino
pino
14 giorni fa

Bravo CORSI con un paio di concetti chiari hai inviato messaggi chiari e forti il problema è che i destinatari difficilmente recepiscono

Emilio
Emilio
14 giorni fa

Io sto sempre con il capitano! Ce ne fossero di giocatori così attaccati alla maglia. Francamente non riesco a comprendere i tropi commenti negativi su Corsi che leggo spesso qui. È vero che non si vive di riconoscenza però…..

Marco
Marco
14 giorni fa
Reply to  Emilio

Ma io per riconoscenza non posso andare in c, allora facciamo una squadra di giocatori di serie D che meritano riconoscenza e siamo apposto. La riconoscenza la si dimostra ringraziandolo per quello che ha fatto,applaudendo se torna da avversario e così via. Il problema che dire la verità nella vita purtroppo ti fa passare per arrogante, ma bisogna capire che a volte si dice la verità proprio perché si tiene ad una persona e gli si vuole evitare figuracce.

Pablito
Pablito
14 giorni fa

Senso di appartenenza 10… Senza dubbio….e merita gratitudine da tutti i tifosi… Però ci sono giocatori da A..da B… C e da serie D….. e da calciotto… servono giocatori di categoria in campo….

Sasà
Sasà
14 giorni fa

I N G R A T I

Giuseppe
Giuseppe
14 giorni fa

Credo che la passione,la forza di volontà ,il senso di appartenenza del Capitano ….. mettono a tacere tante critiche 😊Il 31 luglio lui faceva parte del gruppo nessuno che criticava tutti applaudivano …Oggi ……

Francesco
Francesco
14 giorni fa

Marco sono d’accordo con te esatte parole Corsi rimane un giocatore da lega Pro non se la deve prendere con i tifosi a dei Limiti e li deve riconoscere spero che occhiuzzi se ne rende conto come Vera ne che sia poi questo giocatore..forte il problema e sempre guarascio che è un tirchio di prima categoria

Marco
Marco
14 giorni fa

Corsi sei un bravissimo ragazzo che mette molto impegno e nessuno lo può negare. Ma nello sport c’è chi è di A, chi di B,chi di C ecc ecc. Tu sei un discreto giocatore di C da metà classifica e non devi arrabbiarti se uno te lo dice, rimanendo nell’educazione e nel rispetto. Ma il male del Cosenza non sei tu, ma il presidente che costruisce squadre di soli prestiti, ogni anno va rifatta la squadra è tirchio e per lui il Cosenza è semplicemente un hobby, ricordate che qualsiasi hobby quando stufa viene messo da parte. Fin quando ci… Leggi il resto »

Dodo'
Dodo'
14 giorni fa
Reply to  Marco

Garantire la continuità???😆😆😆 Ma tu hai delle partecipazioni nella società?????
O solo perché ti chiami marco ti senti di essere garantito???
Ascolta un consiglio, cambia hobby…….

Pinuzzu
Pinuzzu
14 giorni fa

Corsi non discuto il tuo pensiero anzi si…ma parli proprio tu che sei il peggiore mai visto calcare il San Vito?Pure Capitano ti han fatto e non basta il cuore, ci vogliono piedi buoni e tu mi dispiace non li hai mai avuti.Ci vuole coraggio….

Francesco
Francesco
14 giorni fa
Reply to  Pinuzzu

ma che partite stai vedendo? Corsi è l’unico quest’anno che fa cross decenti e non mi pare che in tutto l’organico ci sia poi tutta sta gente che sappia saltare l’uomo. Anzi, ci sono soggetti molto più blasonati che non sono in grade di far arrivare un passaggio a destinazione e che si muovono con la velocità di una colata di cemento. Poi non dimentichiamo che è un difensore che ha sicuramente dei limiti tecnici ma che compensa ampiamente con l’intelligenza tattica. Al di là di tutto è un grandissimo uomo spogliatoio, forse ai livelli di Pascali, che ha a… Leggi il resto »

Pablito
Pablito
14 giorni fa
Reply to  Francesco

Ma tu chi partite vidi?

Pinuzzu
Pinuzzu
14 giorni fa
Reply to  Francesco

Se Corsi quest’anno fa cross importanti beh allora sono io a dire a te che partite stai vedendo. Corsi é inguardabile da sempre e ripeto mi chiedo come é stato possibile farlo Capitano.Certo é li da anni quindi può rappresentare una bandiera ma ci sono giocatori da serie A e giocatori di serie B…Lui al massimo in C potrebbe giocare.Ma hai notato che é disarticolato quando corre?Mette sempre in difficoltà i compagni…ma cosa vedi?

PASQUALE FILICE
PASQUALE FILICE
15 giorni fa

CORSI e CORSI, CORSI e il Capitano ,CORSI e otto anni nel Cosenza.
CORSI e come il Cosenza non si discute ma………si Ama………anche da chi di pallone un ci chiava a na turri.

tonino Turano
tonino Turano
15 giorni fa

Ormai si sa il calcio non è una questine di cuore ma soltanto,purtroppo, interesse economica.Corsi o non Corsi,se non si potenzia adeguatamente la squadra siamo già in serie C.

Piero C
Piero C
15 giorni fa

Intanto falcone con le valigie per la A con un ritorno in soldi per la valorizzazione… Guarascio gode e noi soffriamo. Non fa una grinza! 🤧😭😪

Bruno Vetere
Bruno Vetere
15 giorni fa

Il capitano è uno dei pochi che sta giocando bene …Chi pensa il contrario secondo me vede altre partite o parla per sentito dire.

Franco
Franco
15 giorni fa
Reply to  Bruno Vetere

Esatto!

Franco
Franco
15 giorni fa
Reply to  Franco

IL CAPITANO È IL CAPITANO

Paolo
Paolo
15 giorni fa

Grande capitano, dai l’anima nel campo.
Le critiche su di te, mi fanno ridere, perché se tu non sei adatto per la B, Vera nemmeno i serie D.
Forza grande capitano e sempre FORZA LUPI.

Francesco
Francesco
15 giorni fa

Grande Angelo. Quest’anno mi stai piacendo. Sempre grinta e determinazione il Cosenza ha bisogno di gente come te. C’è solo un capitano!

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Franco Rizzo grande mezzala con visione di gioco e con un destro potentissimo. Ero piccolo, ma ricordo perfettamente che quando giocava a Cagliari e..."

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Ma mi ricordo che usciva palla al piede da situazioni rischiosi dove altri avrebbero buttato in tribuna. Palla a piede con giravolte , pallonetti e..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti