Resta in contatto

Settore giovanile

Cosenza Primavera, cadono ancora i lupacchiotti di Ferraro

I rossoblu vengono sconfitti per 4-2 tra le mura amiche contro il Frosinone dopo esser andati sul 2-1 ad inizio ripresa

Terza ko consecutivo per la primavera del Cosenza. La squadra guidata da Ferraro dopo aver condotto la gara crolla nella ripresa e viene battuto dal Frosinone al “Di Magro” di Taverna di Montalto Uffugo.

Un pomeriggio da dimenticare per i lupacchiotti, nonostante la gara si era aperta con il rigore parato da Patitucci a Vitalucci. Il primo tempo si chiude sull’uno a uno grazie alla reti di Azzaro al 26′ e al pareggio di Bruno alla mezzora.

Nella ripresa i rossoblu trovano il vantaggio con Arioli, ma in pochi minuti il Frosinone ribalta la situazione. Nigro e Jirillo in sei minuti sorprendono la retroguardia rossoblu.  Nicolau spreca malamente la palla del possibile pareggio e a cinque minuti dalla fine Jarillo fissa il punteggio sul 2-4.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
Paolo
Paolo
2 mesi fa

Ma che squadra giovanile abbiamo?.
E questi calciatori dovrebbero essere il futuro della prima squadra o dipende dall’allenatore?
Ma!!!

Advertisement

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ricordo in particolare che faceva giocare la squadra molto in verticale, con una fortissima coppia di attaccanti come Tatti e Margiotta, il primo..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Ormai ........ ci vorrebbe mega cu.......a"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Per pochi ricordi che ho, è stato uno dei più forti centrocampisti del duo tempo. È stato sfortunato ad incontrare per quanto riguarda la..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Difensore tecnico e veloce, grande attaccamento alla maglia"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Settore giovanile