Resta in contatto

News

Cosenza, tifosi in rivolta

Contestazione pesantissima con striscioni e manifesti nei confronti della proprietà, invitata ad andarsene

Ore calde per l’ambiente di Cosenza. A pochi giorni dall’amara retrocessione in Serie C, arrivata senza passare dai playout, la piazza ha avviato una durissima contestazione contro la proprietà rossoblu.

Protesta che si è tradotta in queste ore nell’apparizione di tutta una serie di striscioni e manifesti in città e in provincia. Il leitmotiv è “Guarascio vattene”, un invito quindi all’attuale vertice del club rossoblu a farsi da parte.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Simone
Simone
1 mese fa

JAMU LUPI! ca cia putimu fa!

Massi
Massi
1 mese fa

Strano… Non me lo aspettavo 🤭

Simone
Simone
1 mese fa
Reply to  Massi

Io si, non servirà a nulla ma facciamoci sentire!
COSENZA NEL

Advertisement

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Chi hai ricordato. Un grande. Peccato che rimase solo un anno. Chissà perché ..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Infatti! Padovano, e anche un terzino di Scalea che andò alla Juventus!"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo bene! Giocatore di talento, con un tiro potente e preciso verso la porta. In nazionale, non è stato ben valutato."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Difensore tecnico e veloce, grande attaccamento alla maglia"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News