Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza-Vicenza, 2-1 il finale: prima vittoria dei Lupi trascinati da Caso e Gori!

I rossoblu, dopo aver chiuso in vantaggio il primo tempo, raddoppiano e poi gestiscono, sfiorando anche il tris. Nel finale gli ospiti riaprono il match su rigore ma ormai è tardi

Un successo prezioso e convincente per il Cosenza, che batte 2-1 il Vicenza nell’esordio casalingo, mostrando idee, grinta e un volto del tutto diverso rispetto a quello delle prime due gare, grazie anche ai nuovi innesti. Dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio grazie al gol di Gabriele Gori, su assist di Giuseppe Caso, le parti si inverto al 61°: Gori lancia Caso che è più veloce dei difensori del Vicenza e batte con il destro il portiere avversario.

Il Vicenza è abulico negli ultimi venti metri e così il Cosenza prova ad approfittarne. La più grande chance per il tris è sui piedi di Gori, che con uno splendido sinistro a giro centra in pieno la traversa a Pizzignacco battuto. Nel finale di gara i Lupi si trovano un po’ a corto di fiato e così il Vicenza prova a riversarsi in avanti per riaprire la gara. Su una palla casuale di Ierardi c’è un tocco di mano di Pandolfi che l’arbitro, dopo aver rivisto l’azione al VAR, giudica falloso, indicando il dischetto. Meggiorini trasforma il calcio di rigore ma i rossoblu non concedono più nulla all’avversario e anzi tengono la palla nella metà campo offensiva fino alla fine.

Il lavoro fatto in queste due settimane da Zaffaroni si vede. Al “Marulla” si è visto un Cosenza ben diverso rispetto a quello degli esordi. In campo è andata una squadra non solo con voglia di fare, ma anche con qualità. Gli attaccanti si sono trovati e fatti trovare, il centrocampo non è praticamente mai andato in sofferenza e la difesa, salvo un paio di sbavature, ha retto bene l’urto anche nel finale, quando i veneti si sono riversati in avanti. Un ottimo esordio in casa per i Lupi, che ora proveranno a replicare sabato 18 settembre in trasferta a Perugia.

52 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
52 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Grande Oberdan Biagioni, ma anche Missiroli, papa' del Missiroli del Sassuolo."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Con Franco siamo coetanei e abbiamo cominciato a giocare insieme: di lui ho un bellissimo ricordo. Spero stia bene e tanto che non lo vedo"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."
Advertisement

Altro da Approfondimenti