Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Avversari Cosenza, Iachini si presenta a Parma: “Dobbiamo iniziare a pedalare forte”

Il nuovo tecnico dei crociati: “Voglio una squadra compatta, aggressiva, concentrata”

Il pareggio casalingo contro il Cosenza è costato la panchina ad Enzo Maresca, sostituito da Giuseppe Iachini, nuovo tecnico del Parma, che si è presentato così in conferenza stampa: “Sono abituato a lavorare molto forte, ma devo capire dove può arrivare questo forte. Altrimenti spacco i calciatori. Il campionato di Serie B è difficile, lungo. Per certe squadre c’è pressione, le altre ti aspettano, fanno il tutto esaurito quando vai. Aspettano il Parma. Il fatto di chiamarsi Parma porta gli avversari a fare la partita della vita. Voglio che la squadra diventi figlia dell’allenatore: compatta, aggressiva, concentrata. Quando diventeremo questi, come squadra, parleremo di percorso. A me non piace fare voli pindarici, siamo distanti dall’alto ma vogliamo arrivarci. Il campionato di Serie B ti aspetta anche un po’, a marzo vedremo dove saremo. Con il culetto sulla sella bisogna cominciare a pedalare forte“.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE DICHIARAZIONI DI IACHINI SU FORZAPARMA.IT

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Grande Oberdan Biagioni, ma anche Missiroli, papa' del Missiroli del Sassuolo."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Con Franco siamo coetanei e abbiamo cominciato a giocare insieme: di lui ho un bellissimo ricordo. Spero stia bene e tanto che non lo vedo"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."
Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario