Resta in contatto

Le pagelle di Tifocosenza

Cosenza, un secondo tempo da urlo con super Larrivey

Sofferenza nei primi 45′ poi la svolta con l’ingresso di Zilli. Difesa di ferro e salvezza portata a casa con grande merito

MATOSEVIC 6 Ok la parata sul tiro di Ranocchia ma da brividi l’uscita bassa sul cross di Dalmonte, in una replica della giocata al Menti che decise la partita.

RIGIONE 6,5 Efficace, come spesso è capitato nel corso della stagione.

CAMPORESE 6,5 Non perde mai la calma, anche nei momenti più critici.

VENTURI 6 L’unico tiro verso la porta di Contini è suo, a inizio partita dalla distanza ma sparacchia in curva. Sicuro.

DI PARDO 6 Dalle sue parti tanti palloni ma non incide nel primo tempo. Molto meglio nella ripresa. Dal 32’ s.t. BITTANTE S.V. Esperienza a servizio della squadra.

KONGOLO 6 Sulla catena di destra spesso si potrebbero sviluppare giocate per entrare in area o andare al tiro, sbaglia spesso l’ultimo tocco ma nel secondo tempo diventa una diga insuperabile.

CARRARO 6 Sempre nel vivo del gioco ma non è assistito dagli altri centrocampisti. L’ammonizione dopo 17’ un po’ lo condiziona. Comunque il migliore dei centrocampisti. Dal 1’ s.t. ZILLI 7 Dal suo colpo di testa arriva il gol con il quale si è sbloccata la partita. Grande personalità questo giovanissimo granatiere friulano.

FLORENZI 6,5 Si accende a sprazzi, spesso fumoso nel primo tempo. Nella ripresa è tornato ai suoi abituali standard.

LIOTTI 6,5 Non riesce a spingere e arrivare al cross, anche perché Maggio è sempre in agguato quasi in marcatura a uomo. A inizio secondo tempo pennella il pallone giusto per la testa di Zilli dal cui colpo di testa poi arriva il gol di Larrivey. Dal 28’ s.t. SITUM 6 Già al primo pallone che tocca si vede che era in partita già dalla panchina.

LARRIVEY 7,5 Corre, va a prendere palla e di testa cerca sempre la spizzata. Ma lui è un attaccante capace di fare la differenza in area di rigore, dove palloni per tutto il primo tempo non ne sono arrivati. Il primo gli arriva a inizio secondo tempo e lo butta in rete. Dal 36’ s.t. VALLOCCHIA S.V. Contributo al finale di partita.

CASO 6,5 La solita giocata personale partendo da lontano ma i difensori del Vicenza e spesso i centrocampisti che vanno al raddoppio, gli hanno preso le misure. Meglio pure lui nella ripresa. E si prende gli applausi, anche per la chiamata di Mancini in nazionale. Dal 45’ s.t. GERBO S.V. La meritata presenza per quanto dato ogni volta che è stato chiamato in causa.

BISOLI 6,5 C’è anche la sua mano in questa impresa. Una salvezza sofferta, com’è stato tutto il campionato. Primo tempo non bello, la svolta, come spesso è capitato nell’ultimo periodo, con i cambi a inizio secondo tempo.

38 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
38 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "Hai assolutamente ragione! 👍"

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "Giorgi e Reja,Zaccheroni che ha vinto uno scudetto con il Milan e una Coppa d'Asia con il Giappone."

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "Viva il calcio anni 80...partite alle 14.30, 90 minuto alle 18.10, la domenica sportiva alle 22.30...avete rotto il caxxx con questi orari..."

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Grande Marulla mio idolo Felice dal Belgie"
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da Le pagelle di Tifocosenza