Tifo Cosenza
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

“I tifosi del Cosenza sono eccezionali. Mercato? È presto per parlarne”

Mister Caserta alla vigilia della sfida di Bari: "Mister Marino uno degli allenatori più bravi e una persona eccezionale"

Fabio Caserta, allenatore del Cosenza, alla vigilia della sfida con il Bari, in programma sabato 23 dicembre alle ore 16:15, allo stadio “San Nicola”, è intervenuto in conferenza stampa.

L’AVVERSARIO – “Il Bari nello scorso torneo per un minuto non è andato in Serie A. All’inizio lo ha pagato tantissimo, ripartire dopo una delusione del genere non è mai facile. Una piazza importantissima, una società solida. Sono d’accordo su chi valuta il Bari come più forte rispetto all’anno scorso, ha più alternative in tutti i reparti. Ogni campionato fa storia a sé. Ha cambiato l’allenatore e il tecnico attuale lo conosco molto bene. Quando subentri non è mai facile proporre le proprie idee. È una squadra forte, ha dei singoli molto bravi nell’uno contro uno. Forse non hanno il pubblico dalla loro, ma basta un attimo per riaccendere la tifoseria, perché c’è chi contesta ma anche chi è sempre vicino alla squadra. E darà tutto per aiutare i giocatori in campo. Voglio rivedere lo spirito che abbiamo visto in casa, non mollare mai e stare in partita fino alla fine”.

MISTER MARINO – “Uno degli allenatori più bravi che ho avuto da calciatore. È molto preparato, sa fare giocare molto bene le squadre. Ripeto, quando subentri non è mai facile. La storia parla per lui, ha fatto campionati importantissimi in Serie A, ha ottenuto grandi risultati. Come tutti gli allenatori, ha avuto momenti di difficoltà. Ma credo sia uno dei migliori tecnici e una persona eccezionale”.

MERCATO INVERNALE – “Non ne stiamo ancora parlando. Siamo concentrati su queste ultime due partite dove vogliamo dare il massimo. Non è il momento di parlare di mercato. Ci sarà tutto il tempo per farlo, dobbiamo pensare di fare una grande partita domani, senza pensare al Como. Dopo si parlerà di altro”.

I 1300 TIFOSI A BARI – “Hanno dimostrato ancora una volta grande attaccamento, soprattutto in un periodo di festa. Siamo molto contenti di vedere la passione dei nostri tifosi, che non mi sorprende più. Speriamo di vedere più persone anche in casa. Non siamo stati fortunati diverse volte per l’orario”.

IL PAREGGIO CON IL PARMA – “È stato molto importante dal punto di vista mentale perché affrontavamo la più forte del torneo. Ma ora dobbiamo mettere da parte questa bella prestazione e pensare che domani sarà una gara ancora più difficile. Giocheranno in casa, sono forti e vengono da una sconfitta. Per loro è importante ma per noi lo deve essere altrettanto, non saremo da soli ma con tanti tifosi che ci sosterrano fino alla fine”.

Subscribe
Notificami
guest

21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il match sarà disputato domenica pomeriggio allo stadio "Marulla", fischio d'inizio alle 16:15...
I rossoblu hanno incrociato l'arbitro di Ravenna quattro volte, sono arrivati altrettanti k.o....
A Parma altri 2 legni per i rossoblù che ne contano fin qui 17 in...

Dal Network

Primo tempo entusiasmante, ripresa giocata a ritmi decisamente inferiori. Nel finale espulso Marras ...
Le parole dell'allenatore canarino dopo il pareggio dei suoi ragazzi in casa contro il Cosenza ...
Le parole del mister canarino alla vigilia del match contro i rossoblu in programma domani...
Tifo Cosenza