Tifo Cosenza
Sito appartenente al Network

“Una bella prestazione del Cosenza, dobbiamo lavorare sulla finalizzazione”

Fabio Caserta al termine del match pareggiato a Bari: "Abbiamo creato tante occasioni da gol, questo non mi preoccupa. Purtroppo non riusciamo a concretizzare"

Fabio Caserta, allenatore del Cosenza, al termine del pareggio per 0-0 con il Bari, ha dichiarato: “Durante l’arco di un campionato ci sono momenti positivi e negativi. Momenti dove fai dieci tiri e non segni, altri dove fai un tiro e fai gol. Sicuramente la vittoria non arriva da tempo, ma la cosa importante era venire a Bari e fare una prestazione di sacrificio, lottando palla su palla.

Sapevamo che non era facile ma sono contento della prestazione dei ragazzi. Con il lavoro e continuando così arriveranno i gol e le vittorie. Se non riesci a vincere è importante anche non perdere e non prendere gol. È un fattore positivo e fa crescere l’autostima. Non sono preoccupato, la squadra crea tante palle gol, non riusciamo a concretizzare. 

Potevamo fare meglio in fase di possesso palla, soprattutto nel primo tempo. Abbiamo giocato meglio nel secondo tempo, dovevamo crederci di più in alcune circostanze. 

Nella ripresa abbiamo creato molto di più del primo, sfiorando il gol in più di una circostanza. Nel complesso la squadra ha fatto un’ottima gara, sia in fase di possesso che non possesso.

Ho sostituito Florenzi perché era già ammonito e mi serviva un giocatore con altre caratteristiche su quel lato, visto che il Bari spingeva tanto. Fontanarosa mi ha chiesto il cambio, non ce la faceva più, ha fatto una buonissima gara. È un giocatore giovane ma è molto bravo. Sono contento perché sta crescendo tantissimo.

Marino è stata la persona che mi ha fatto crescere umanamente e calcisticamente nel momento più importante della mia carriera. Ha puntato su di me in Serie B, abbiamo vinto e abbiamo fatto ottime cose anche in Serie A. Nel Bari ho visto tanto di Marino, sono convinto che farà molto bene, è uno degli allenatori più preparati della categoria.

I tifosi anche stavolta sono venuti in massa, sono il dodicesimo uomo in campo. Lottiamo anche per loro. Ne approfitto per un augurio di buon Natale a tutto il nostro popolo, sperando di ragalare loro il ritorno alla vittoria contro il Como”. 

Subscribe
Notificami
guest

15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I Lupi, con il fischietto laziale, per due volte in questa stagione sono andati in...
Allenamento mattutino con Caserta che lavora alla sostituzione dello squalificato Venturi e si porta dietro...
Il noto quotidiano torinese pone l'attenzione sulla rinascita in rossoblu del mancino lanciato in bianconero...

Dal Network

Primo tempo entusiasmante, ripresa giocata a ritmi decisamente inferiori. Nel finale espulso Marras ...
Le parole dell'allenatore canarino dopo il pareggio dei suoi ragazzi in casa contro il Cosenza ...
Le parole del mister canarino alla vigilia del match contro i rossoblu in programma domani...
Tifo Cosenza