Tifo Cosenza
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Settore giovanile Cosenza, cambiano le panchine per la prossima stagione?

La partenza di Stefano De Angelis potrebbe aprire nuovi scenari: traballano, infatti, le panchine di Under 15 e Under 16. Forte importanza riveste, inoltre, la ricerca di un nuovo responsabile tecnico

Ci saranno parecchi cambiamenti nel settore giovanile del Cosenza targato 2019-20. Con l’ufficialità di Stefano De Angelis all’Avezzano, la società rossoblu dovrà trovare innanzitutto un nuovo tecnico per la Primavera. Da tempo circola in città il nome di Giovanni Paschetta, che ha recentemente conseguito a Coverciano l’abilitazione Uefa A, requisito, quest’ultimo, fondamentale per guidare la seconda squadra rossoblu. Inoltre, non sarebbe da escludere una eventuale promozione di Gigi Carnevale, che in questa stagione ha guidato i Lupacchiotti Under 16.

Allargando il discorso alle altre formazioni giovanili, è da segnalare anche il probabile addio di Manuel Scalise: il mister dell’U17, arrivato in riva al Crati tre stagioni fa nelle vesti di calciatore, difficilmente rinnoverà l’accordo con la società silana. Al suo posto potrebbe esserci Danilo Angotti, quest’anno vice di De Angelis e già alla guida degli Allievi due stagioni fa. Sponda Under 15, permangono forti dubbi sul futuro di Pierantonio Tortelli, che secondo alcune indiscrezioni avrebbe ricevuto un’offerta per costruire il settore giovanile della Morrone. Difficilmente, però, il Cosenza si priverà di una figura fondamentale per la crescita dei ragazzi come quella del tecnico bresciano.

Abbandonando per un momento il discorso delle panchine, resta da definire il ruolo del responsabile tecnico. Nella passata stagione, De Angelis ha, di fatto, sostituito Enzo Patania, recitando un ruolo fondamentale nella riorganizzazione del settore giovanile. Con l’addio del tecnico romano è, dunque, partito il toto-nomi.

Come abbiamo già ampiamente scritto, Silvio Zizza si aggira da tempo nelle stanze della società rossoblu senza però ricoprire un ruolo ben preciso. Oltre al profilo dell’ex ds della Vigor Lamezia, la Gazzetta del Sud ha rilanciato nei giorni scorsi il nome di Carmelo Moro, storico responsabile tecnico del settore giovanile del Catanzaro.

Attenzione, però, anche alla sorpresa Gigi De Rosa, che ha di recente interrotto la sua collaborazione con il Rende. L’ex jolly rossoblu potrebbe mettere a disposizione dei giovani talenti rossoblu tutta la sua sapienza tecnica, oltre che rappresentare un legame con la storia del calcio cosentino in virtù del suo glorioso passato con la società silana. Nessuna trattativa in corso, solo un’ipotesi affascinante che potrebbe regalare nuova linfa ad un vivaio bisognoso di restyling.

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il match sarà disputato domenica pomeriggio allo stadio "Marulla", fischio d'inizio alle 16:15...
I rossoblu hanno incrociato l'arbitro di Ravenna quattro volte, sono arrivati altrettanti k.o....
A Parma altri 2 legni per i rossoblù che ne contano fin qui 17 in...

Dal Network

Primo tempo entusiasmante, ripresa giocata a ritmi decisamente inferiori. Nel finale espulso Marras ...
Le parole dell'allenatore canarino dopo il pareggio dei suoi ragazzi in casa contro il Cosenza ...
Le parole del mister canarino alla vigilia del match contro i rossoblu in programma domani...
Tifo Cosenza