Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, tre difensori hanno saltato il test a scopo precauzionale

Niente partita contro i ragazzi della Primavera per Legittimo, Monaco e Schiavi. Soltanto precauzione: tutti e tre saranno disponibili da lunedì. E su Lazaar ecco la novità…

Legittimo ha seguito il test che il Cosenza ha svolto contro i ragazzi della Primavera, da bordo campo. Era al Marulla ma con gli abiti in borghese: nulla di grave, soltanto un po’ di affaticamento muscolare. Meglio non forzare. Non hanno preso parte alla partita nemmeno Monaco e Schiavi. L’ex Perugia ha sostenuto lavori particolari per rinforzare la caviglia uscita malconcia dalla sfida con la Cremonese. L’ex Salernitana, da parte sua prosegue il lavoro personalizzato che lo ha ormai portato al completo recupero. Infatti i tre difensori lunedì pomeriggio saranno assieme al resto del gruppo per la ripresa degli allenamenti.

La sorpresa potrebbe essere legata al marocchino Achraf Lazaar, il quale è atteso in città dopo la fase riabilitativa svolta lontano da Cosenza. Si è appreso che il mancino dovrebbe rientrare per la ripresa degli allenamenti, già pronto per lavorare con i compagni di squadra. Un’altra freccia in più nell’arco di Pierino Braglia, a patto che il calciatori si cali definitivamente nella realtà rossoblu. Che, ovviamente, è tutta un’altra cosa rispetto all’Inghilterra. Anche perché dal 2016 a oggi ha collezionato in tutto 19 presenze: 4 con il Newcastle in Championship (la Serie B inglese), 9 con il Benevento in Serie A , altre 4 con lo Sheffield Wednesday sempre in Championship e infine 2 con il Cosenza in Serie B.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Carlo Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Carlo
Ospite
Carlo

Se nelle prossime partite non fa vedere qualcosa di buono a gennaio lo mandassero …

Advertisement

Maurizio Lucchetti, il “Lucky gol” del Cosenza

Ultimo commento: "Il citato gol contro il Teramo è un colpo che Lucky aveva provato, con meno fortuna personale ma in ogni caso decisivo, in Casertana - Cosenza 1-1...."

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "C'è poco da commentare. È stato un peccato la perdita di un fortissimo calciatore e un bravissimo ragazzo. Resterà per sempre nei cuori dei..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Io.lo conosciuto in una partita a cetraro in notturna, in grande ,mi fece fare pure gol ,allora dir.il signor Trotta che mi voleva portare a Cosenza ..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "È stato un bravissimo portiere e una persona leale. Non dimentichiamoci che grazie a lui che siamo andati in ' B '. Non capisco come mai il cosenza..."

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "È stato uno dei tanti idoli del passato che vorrei che tornassero tutti insieme per fare grande questo cosenza"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti