Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, al via l’operazione Perugia: si va verso il recupero di Lazaar

Nel pomeriggio ripresa degli allenamenti dopo il pareggio con lo Spezia. Previsto il rientro in gruppo del mancino marocchino. Out Kone e Kanoute

Si torna in campo dopo la domenica di riposo concessa dall’allenatore Braglia. Il Cosenza oggi pomeriggio, lunedì 2 novembre, torna in campo per la ripresa degli allenamenti. Parte l’operazione Perugia: c’è da preparare il posticipo della 15ª giornata del campionato di Serie B, che si giocherà al Curi lunedì 9 dicembre con fischio d’inizio alle ore 21. La formazione di Massimo Oddo è reduce dal netto successo per 3-1 sul Pescara ed è tornata a essere una delle protagoniste della corsa ai playoff.

La settimana di lavoro comincerà con due assenze certe nel gruppo: Kone e Kanoute. Il primo si è operato al ginocchio nei giorni scorsi e si rivedrà verso la prossima primavera, il centrocampista senegalese si è infortunato venerdì sera nel corso della partita con lo Spezia e comincerà la fase di cure che dovrebbe completarsi nel giro di circa un mese, in modo da essere disponibile per l’ultima del girone d’andata il prossimo 29 dicembre. Torna dalla squalifica Idda e, secondo la tabella di marcia definita dai sanitari, dovrebbe riaggregarsi al gruppo il marocchino Achraf Lazaar.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Flavio
Flavio
6 mesi fa

Riprendiamo Palmiero , solo panchina a Pescara e Tutino…..fa su sforzuuuu Gargamè

Luca
Luca
6 mesi fa
Reply to  Flavio

Era infortunato Palmieri
…e Titino non serve ci sono Riviere e Pierini

mike
mike
6 mesi fa
Reply to  Flavio

sarebbe un sogno…pazzi a tenere palmiero in panchina…mah…chi li capisce

gianfranco
gianfranco
6 mesi fa

Bisogna assolutamente trovare una soluzione per sostituire Kanoute’.Ci vorrebe un giocatore che abbia le sue stesse capacita’ tecniche e fisiche,ma ropersonalmente in rosa non vedo nessuno con queste caratteristiche.Non possiamo affrontare una trasferta cosi’ difficile senza un valido centrocampista.Leandro Greco ha dimostrato di essere ben poca cosa e i soli Bruccini e Sciaudone non bastano.

Anna
Anna
6 mesi fa

Forza ragazzi!

salvatore
salvatore
6 mesi fa
Reply to  Anna

4(Bittante,Capela,Idda,Legittimo)2(bruccini e Sciaudone)3(Carretta Machach Baez)1(Rivier)per Perugia ci vule il 4-2-3-1,si Braglia un nu capiscia mintitici vicinu na badante ca ciu dicia.

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "

Non dimentichiamo che ha giocato con il Cagliari ed è stato l'artefice principale della promozione dalla B alla massima serie. Quando espletavo il..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Cavalli di raazza!!!Difficili ripetersi.Purtroppo per noi che siamo attaccati da anni (io da 60!) a questi splendidi colori!!!"

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "È vero, senza quel gol sarebbero cambiate tante cose"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Un insegnante di calcio."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti