Resta in contatto

Calciomercato

Cosenza, l’agente di Tutino parla chiaro: “È impossibile un suo ritorno al Marulla”

Gennaro Tutino non sarebbe così vicino al Cosenza, a differenza di quanto trapelato in questi giorni: a riferirlo è il suo agente dalle colonne del Quotidiano del Sud.

Intervistato in esclusiva dal Quotidiano del Sud, l’agente di Gennaro Tutino, Vincenzo Pisacane, ha fatto chiarezza sul futuro del proprio assistito: “E’ impossibile che ritorni al Marulla”, queste le sue parole.

L’agente dell’attaccante napoletano ha poi aggiunto: “Non si tratta di questione affettive, il ragazzo si sente cosentino a pieno titolo, ma adesso aspira a qualcosa di diverso”.

 

35 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
35 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Ma noi ancora acquisti niente?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Caxxo solo 6 mesi al Marulla se scelga di giocare in serie B e poi se ne va in serie A.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Con tutto il rispetto e l’amore per Tutino, ma manco si fossa Ronaldo… jamu jà!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

La sua bravura e esplosa grazie alla bravura del mister Braglia e dei meravigliosi Playoff. Per quella gioia li auguro ogni bene..❤💙🐺

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Soldi soldi soldi soldi soldi soldi soldi soldi soldi soldi soldi soldi soldi soldi soldi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Cambia agente e non seguire il ds del Napoli, Gennaro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Secondo me è l’aspirazione di Pisacane, Tutino per il suo bene cambiasse procuratore e si svincolasse dal Napoli di quell’altro scienziato di giuntoli

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

L’agente è uguale a Giuntoli che cercano di manipolare il ragazzo secondo i loro interessi e non secondo la volontà di Gennaro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Purtroppo il mercato lo fanno i procuratori non le società e tanto meno i calciatori. Quindi a meno di clamorosi eventi (economici) scordiamoci tutino

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Il procuratore vuole i soldini

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Si,meglio che fa la panchina a Verona

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Mente!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

è evidente che i rapporti tra Pisacane ed il Cosenza/Trinchera non siano dei migliori. Ad ogni modo, per me, il ritorno di Tutino sarebbe veramente gradito ma non prioritario, visto che ci occorrono un centrocampista ed un difensore di spessore.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Tutino ovviamente ambisce a giocare in piazze che si giocano qualcosa d’importante e non venire a fare il “salvatore” in una squadra che si gioca la salvezza.. Come dice trinchera non abbiamo appeal quindi qui non ci vuole venire più nessuno.. Facciamocene una ragione e pensamu a ni salvà..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Secondo me’ viene anche di notte ad occhi chiusi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Lo vediamo sicuro al marulla però a cu u Crotone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Ambisce alla serie A

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

In queste fasi si dice tutto ed contrario di tutto…..aspettiamo la befana

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Mi sa che è l’agente che aspira a qualcosa di diverso!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

benumali …ni serva nù centrocampista curi palli…e nù difensore…puru curi palli…e fannu 4 palli…🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

E giustamente è titolare du Real Madrid, e nua simu in terza categoria…..pisacà, vat ammazza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Un ci capisci nendi.Solo a Cosenza si rilancerebbe Tutino.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Se Resta in serie A capisco …ma serie B per serie B ( giustamente a parità ECONOMICA) deve venire dove è DIVENTATO TUTINO 💙❤️🐺

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

TIFO Consenza ti cancello! Sei una depressione! e piene di notizie gals se forvianti! KTM!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

pisacane… giusto xke hai piazzato un paio di calciatori a fare panchina in serie a non è ke sei il raiola della situazione… VATAMMAZZA

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Bravo pisacà, tu intaschi pila e i tuoi giocatori piano piano si svalutano. Vedi Palmiero che è diventato nu fantasma. La stessa fine farà genny

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Ma chi lo riabbraccerebbe, chi? Cioè ma perchè non parlate solo per voi? Cioè non siete la voce del popolo rossoblu!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Ovvio che nn viene a cosenza Pisacane con guarascio nn prende una lira!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Giustamente e dico giustamente non abbiamo appeal. Quindi siamo una squadra senza appeal sia ad agosto che a gennaio. Giusto trinchè?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

È un giocatore di categoria ma io non lo vedo un fenomeno se arriva bene se no c’è di meglio in giro caro agente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Vale la parola del suo assistito, il procuratore può solo consigliare. Anche col Carpi accadde la stessa vicenda… Tutino è un lupo, confido in lui!!

Giovanni
Giovanni
8 mesi fa

Tutte chiacchiere… Se la volontà del ragazzo è tornare a Cosenza, il procuratore non può opporsi… A meno che non vuole bruciare il ragazzo.. Vedasi Verona che scaldava la panca… Da noi si rilancerebbe alle grande, oltre a rilanciare la società… Vedremo… Secondo me viene… A rifiutato lui molte offerte…

Enzo
Enzo
8 mesi fa

E ha ragione!

SPECIAL ONE
SPECIAL ONE
8 mesi fa
Reply to  Enzo

Cu Braglia rischia i fa panchina…e u terzino…fa buanu ca un vena…chiamalu fissa

Bartolomeo Bevilacqua
Bartolomeo Bevilacqua
8 mesi fa
Reply to  SPECIAL ONE

È uncculu a chi tè

Advertisement

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "GUARASCIO VATTENE DA COSENZA SUBITO"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo perfettamente quando lo stadio del Cosenza era in via Roma. È qualche anno più piccolo di me e ricordo il suo destro con dei tiri..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori che abbia avuto il Cosenza insieme a Bruno Giorgi. Ho avuto il piacere di conoscerlo bene e..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Calciomercato