Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, allarme per Asencio: affaticamento all’adduttore

L’attaccante ha lasciato il terreno di gioco in anticipo. Legittimo e Rivière clinicamente guariti: sono a disposizione dell’allenatore

Doppia seduta di allenamento per il Cosenza. Si lavora a grande ritmo, in attesa di capire se la partita con il Venezia si giocherà. Sul programma della 26ª giornata del campionato di Serie B, settima del girone di ritorno, c’è da attendere le comunicazioni ufficiali attesi per le prossime ore. Ma, come si diceva, Bepi Pillon non fa calcoli: nessuna modifica al programma di lavoro.

Infatti, come riporta il sito del club rossoblu, la squadra ha sostenuto una doppia seduta di allenamento. “in mattinata attivazione generale, lavoro di potenza e capacità alattacida e situazioni di gioco offensive. Nel pomeriggio riscaldamento tecnico con palla, partite a tema a quattro porte 5 contro 10 e 8 contro 10, partite a tema a tre tocchi e mini sfida finale su porzione di campo ridotta”.

Capitolo infortunati. Come anticipato dal nostro portale gli esami strumentali a cui si sono sottoposti Rivière e Legittimo, hanno confermato la guarigione dal punto di vista clinico per entrambi. Motivo per il quale da parte del medico radiologo è stato dato l’o.k. al ritorno in gruppo. Si è preferito avere un po’ di cautela: per cui sia l’attaccante, sia il difensore hanno svolto un lavoro specifico con il preparatore adibito alla riabilitazione Domenico Lucchetta. Legittimo da domani pomeriggio farà il lavoro completo assieme al gruppo mentre Rivière soltanto in parte. Da valutare Raul Asencio costretto a lasciare il terreno di gioco con anticipo, il quale sentiva un po’ “carico” l’adduttore. Un affaticamento che verrà valutato dai sanitari domani.

6 Commenti

6
Lascia un commento

avatar
5 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
5 Comment authors
Franco d'andrea ex resp.le settore giovanile cosenPippoSalvatore MuleMassimogiuseppe Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Franco d'andrea ex resp.le settore giovanile cosen
Ospite
Franco d'andrea ex resp.le settore giovanile cosen

Speriamo che il Mister faccia giocare in attacco sia ASENCIO che
Rivière. In difesa faccia giocare Schiavi e Corsi che, oltre ad essere il capitano, tiene moltisdimo al cosenza.In mediana chiunque purché “” NON ” Kanoute
Sono sicuro che a Venezia vinciamo.
CS, 26.02.2020

Pippo
Ospite
Pippo

Se I giocatori si rompono un motivo ci sarà .. Punto 1. sono fermi da lungo tempo … Punto 2. Poca preparazione… Punto 3. con problemi fisici… Abbiamo preso lo scarto dello scarto… Addi vulimu jreee…potevi prendere giovani della C che li pagavi poco ed hanno fame di calcio… Purtroppo Tricheco e Gargamella un ciannu capitu Na pisciarella

Pippo
Ospite
Pippo

Se I giocatori si rompono un motivo c’è….. Punto 1. sono fermi da lungo tempo … Punto 2. Poca preparazione… Punto 3. con problemi fisici… Abbiamo preso lo scarto dello scarto… Addi vulimu jreee…potevi prendere giovani della C che li pagavi poco ed hanno fame di calcio… Purtroppo Tricheco e Gargamella un ciannu capitu Na pisciarella

Massimo
Ospite
Massimo

Certo atleti molto fragili. Si affaticano ed infortunano con grande frequenza e facilità. Credo che anche da questo punto di vista il lavoro di Trinchera sia stato veramente pessimo.

Salvatore Mule
Ospite
Salvatore Mule

Non ho nulla da spartire col d.s. ma mi sembra una cosa fuori dal mondo addebitargli gli infortuni dei giocatori. Saluti. Salvatore

giuseppe
Ospite
giuseppe

se ci fanno giocare Sabato senza gli infortunati diciamo definitivamente addio alla B.

Advertisement

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Avevo 15 anni, seguii il Cosenza per tutto il campionato ed andai anche in quel di Casarano con mio padre. Una giornata bellissima con invasione di..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Grande Allan,ci hai portato in serie B e ti hanno preso a calci in c... Al tuo posto si sono succeduti grandissimi centravanti.....!!! Infatti, guarda..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Grande giocatore. dispiace che non siete a conoscenza della sua carriera,poichè volontariamente nin avete messo nelle squadre del giocatore che ha..."

Salvatore Soviero, 33 partite per entrare nel cuore del popolo rossoblu

Ultimo commento: "Lo scoprimmo in coppa Italia Maggiore quando inchiodò il Foggia sullo 0 a 0 nella gara d'andata al San Vito ( di allora)"

Vincenzo Riccio, una settimana fantastica

Ultimo commento: "Grandissimo Vincenzo........uno di noi"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti