Resta in contatto

Calciomercato

Cosenza, pista spagnola per l’attaccante Petre

Il direttore sportivo Trinchera lavora anche in uscita per sfoltire l’organico in attesa che vengano annunciati i nuovi. Ecco le ultime

Adrian Petre lascerà il Cosenza in questa finestra di mercato. L’attaccante rumeno potrebbe andare a giocare nella Serie B spagnola. La notizia è trapelata nelle ultime ore da fonti societarie. Il direttore sportivo Trinchera, alle prese con diverse trattative per rinforzare l’organico, sta lavorando anche per sfoltire l’organico. Dopo Borrelli, passato alla Juve Stabia, dovrebbe toccare proprio al numero 9 rossoblù.

Con due attaccanti in uscita è fin troppo evidente che ce ne saranno altri due a disposizione di Occhiuzzi. Il primo sarà certamente Marcello Trotta, come ormai scriviamo da diversi giorni. Il calciatore è atteso in città prima della partita con il Pordenone. Capitolo Gerbo. Vi abbiamo più volte raccontato della volontà del calciatore di venire al Cosenza. L’accordo da parte sua è stato già raggiunto. Si ragiona con l’Ascoli che non vorrebbe lasciarlo partire, tant’è che Sottil continua a provarlo nell’undici titolare in vista della partita di sabato con il Chievo.

Capitolo Acampora. Nel pomeriggio Trinchera e Meluso hanno raggiunto l’accordo. Lo Spezia ha dato l’ok al trasferimento del centrocampista al Cosenza. Ma nel corso della giornata il calciatore ha frenato. E non poco. Evidentemente aspetta qualcosa di più importante, magari anche una squadra di Serie B che lotti per l’alta classifica. Classica trattativa che potrebbe andare avanti magari fino all’ultimo di mercato. A questo punto il club rossoblù dovrà fare uno sforzo e cercare di convincere Acampora a sposare un progetto a lunga scadenza.

Infine Romulo. Intanto il contatto c’è stato. Il discorso potrebbe essere affrontato meglio e approfondito eventualmente nei prossimi giorni. Intanto Trinchera avrebbe portato a casa la disponibilità dell’italo-brasiliano a trasferirsi al Cosenza. Nei prossimi giorni se ne dovrebbe sapere di più.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Francesco
Francesco
3 mesi fa

Acampora non verrà Cosenza comincia a starmi antipatico

Luck
Luck
3 mesi fa
Reply to  Francesco

anche a me

Giuseppe
Giuseppe
3 mesi fa

Aprire il portafoglio e prendere Pettinari

Luck
Luck
3 mesi fa
Reply to  Giuseppe

ma quale pettinari, non l’hai capito che non verrà? Chiede mezzo mezzo milione di stipendio, follia

Gianluca Marte
3 mesi fa

Era L’unico da non dare via

Animale81
Animale81
3 mesi fa

Un articolo che contraddice il precedente.. quante chiacchiere..

Piero C
Piero C
3 mesi fa

Ami i rrringia subbito

Roberto
Roberto
3 mesi fa

Cumu su toghi all’ascoli … non gli fanno fare una partita in tre mesi , ora che vuole venire qui lo vogliono far giocare titolare ???? Vabbè …

Advertisement

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ricordo in particolare che faceva giocare la squadra molto in verticale, con una fortissima coppia di attaccanti come Tatti e Margiotta, il primo..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Ormai ........ ci vorrebbe mega cu.......a"

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Per pochi ricordi che ho, è stato uno dei più forti centrocampisti del duo tempo. È stato sfortunato ad incontrare per quanto riguarda la..."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."

Gigi De Rosa, il professore

Ultimo commento: "Difensore tecnico e veloce, grande attaccamento alla maglia"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Calciomercato