Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, quel fine settimana che… non arriva mai!

Si continua a ripetere che l’annuncio del nuovo direttore sportivo è imminente ma dopo 41 giorni dalla retrocessione… Intanto in Via degli Stadi si lavora per l’iscrizione. Pagati fornitori e tesserati del settore giovanile

In Via degli Stadi si lavora alacremente per l’iscrizione al prossimo campionato di Serie C 2021-2022. Negli uffici posti sotto la Tribuna Giancarlo Rao, il segretario De Poli ha completato la documentazione necessaria. Nel frattempo sono anche partiti i bonifici verso tutti i tesserati del Settore giovanile, i collaboratori del club e i fornitori. Il Team manager Marulla sta cercando di dipanare l’ingarbugliata matassa legata alla sede del ritiro dopo le negative di San Giovanni in Fiore e Lorica. Insomma, la sede “operativa” del Cosenza calcio non si è fermata un attimo.

Dal quartier generale di Lamezia Terme dove hanno sede gli uffici delle aziende del proprietario del club rossoblù, invece nessuna nuova sull’ingaggio del direttore sportivo. Ai suoi più stretti collaboratori anche nelle ultime ore ha ripetuto una frase che ormai hanno imparato a memoria: “Entro fine settimana, al massimo l’inizio della prossima faremo l’annuncio ufficiale”. Ma questo fine settimana pare non arrivare mai! Il casting prosegue ma al momento senza nessun risultato. E il tempo passa inesorabilmente: a oggi, sabato 19 giugno 2021, sono trascorsi 41 giorni dalla retrocessione in Serie C e sul futuro del Cosenza si registrano più ombre che luci.

42 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
42 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Gigi 73
Gigi 73
1 mese fa

L’idea che mi sono fatto di questo personaggio è che siccome non sopporta le contestazioni e dunque a sbagliare sono sempre gli altri vista la situazione venutasi a creare per lui è come una prova di forza, voi contestate io vi porto in serie D
Per cui bisogna fare presto e allontanare da Cosenza e dal cosenza questo squallido personaggio
Sempre forza lupi

gennj
gennj
1 mese fa

Supu u comodino ci tiegnu afotografia i mamma papa e guarascio. Sulu iddru ni po salva

Giuseppe
Giuseppe
1 mese fa

Hanno pagato gli spiccioli? E i 4/5 milioni che servono per costruire una squadra per l immediata risalita in b dove sono?? Intanto l Avellino ha confermato Braglia, il pescara ha preso Auteri ed il foggia sta per ufficializzare Zeman come nuovo allenatore e noi invece andremo a prendere ds allenatore e giocatori scarsi ed ai saldi come in pieno stile guarascio. Fuori i pezzenti dal Cosenza calcio, abbiate la dignita di andarvene.

Lukos
Lukos
1 mese fa

La colpa di tutto questo sfacelo è anche del Sindaco che dovrebbe agire in qualità di garante. Ci vuole una bella manifestazione, ma seria sotto il Comune…

Lorenzo
Lorenzo
1 mese fa

Popete

Maikol
Maikol
1 mese fa

Siamo arrivati alla fine del calcio a Cosenza, cosa ci sta facendo passare questo ,dalla retrocessione all’assenteismo totale .

Claudio
Claudio
1 mese fa
Reply to  Maikol

Manca solo il fallimento…e così sarà contento….Ma dovrà rimanere per sempre a Lamezia oppure trasferirsi in Alaska !

G.E.indegno di questo pubblico
G.E.indegno di questo pubblico
1 mese fa

Guarascese 21/22 tutta la primavera del Cosenza calcio. Basta poco per l indegno allestire la rosa per la serie c

G.E.indegno di questo pubblico
G.E.indegno di questo pubblico
1 mese fa

G.E.indegno di questo pubblico. Neanche al Marulla ti farei giocare,vai a Lamezia con la tua idea di guarascese calcio

Lupi per sempre uniti contro l'innominabile
Lupi per sempre uniti contro l'innominabile
1 mese fa

Munnizzaro sarà embargo senza esclusione di colpi, non ci arrenderemo mai e sarà per te un incubo ogni maledetta Domenica.

Francesco
Francesco
1 mese fa

Partiti i bonifici verso i fornitori? E che ne sa Lei?

Pasquale
Pasquale
1 mese fa

Forse nessuno sa’ che Guarascio si comporta così perché il comune di Cosenza, deve dare al presidente milioni di euro. Il nostro carissimo sindaco, invece di farsi la pubblicità anche in televisione, dovrebbe fare meglio il sindaco…..

Davide
Davide
1 mese fa
Reply to  Pasquale

Ah si? E xkè mai dovrebbe dare al tuo presidente questi soldi? E poi cosa c’entra questo? Quindi se sala,sindaco di milano,dovesse dare dei mln al presidente del milan o dell’inter questi si comporterebbero così? Avanti con la prossima caxxata del lecchino di turno.. ma x favore

Pasquale
Pasquale
1 mese fa
Reply to  Davide

Prima cosa non sono un lecchino, però so che il calcio al giorno d’oggi si fa solo ed esclusivamente con i soldi. Ecologia Oggi, offre un servizio alla città ,e i comuni compreso quello di Cosenza, dovrebbero pagare l’azienda che la offre. Io non lo difendo nel modo più assoluto per vari motivi che tutti conosciamo, però al suo posto, specie se si parla di milioni, cosa fareste?

Piero C
Piero C
1 mese fa

Ca ti vuannu cada i capiddri munnizzá ?

red blue
red blue
1 mese fa
Reply to  Piero C

Non gli cadranno mai perche lui sara sempre un Dio. Forza Gargamella

Purpette
Purpette
1 mese fa

Il nuovo DS sarà ” Arduzzu “

Odio RC e CZ e KR
Odio RC e CZ e KR
1 mese fa

Il nuovo DS del Cosenza Calcio sarà DANILO PAGNI…

newengland79
newengland79
1 mese fa

Magari venisse Pagni almeno è un Ds con le palle che non si farebbe infinocchiare da questo presidente che non merita nessun rispetto da parte di tutta la tifoseria.

Davide
Davide
1 mese fa

Ma si ma che fretta c’è??? Sta aspettando qualche altro sbarco di quella povera gente con i gommoni x completare la rosa e tutto lo staff.. GUARASCIO VATTENE

red blue
red blue
1 mese fa
Reply to  Davide

Mai e poi mai sara cosi. Rimarra sempre con noi

Luiz
Luiz
1 mese fa
Reply to  Davide

GuaraScio. Facci volare

Giuseppe u lupu a rroma
Giuseppe u lupu a rroma
1 mese fa
Reply to  Luiz

Tu sta vulannu ccu ra capu compa!

Pino
Pino
1 mese fa

Credo che ci sia qualcosa di strano ……Sono 3 le riflessione?
1) Crede nel ripescaggio
2) È un pazzo
3) Avrà santi in paradiso ( non solo, forse pure a Cosenza)
Sicuramente là gente lo detesta

Gennj
Gennj
1 mese fa
Reply to  Pino

Io no. Vi fa scatta. Forza guara falli mora

Giuseppe
Giuseppe
1 mese fa
Reply to  Gennj

Prima che murimu tu ni mangi limunu con bibite al caffè

Piero C
Piero C
1 mese fa
Reply to  Gennj

Stannu sagliti

Claudiuzzu
Claudiuzzu
1 mese fa
Reply to  Gennj

Tu pensa a sfutta a nua…

Davide
Davide
1 mese fa
Reply to  Gennj

Dai bello su vai sul tuo forum a scrivere qualcosa di concreto x la tua squadra.. c’è tuttocozzo che ti aspetta.. ah ma quest’anno la indosserete la stellina che simboleggiano 10 playoff persi? Va arrobba amico mi

Red blue
Red blue
1 mese fa
Reply to  Davide

Guarascio il miglior presidente di tutti i tempi. Solo con lui hai potuto ammirare il calcio va arrobba tu. Guarascio re di cs

Giuseppe u lupu a rroma
Giuseppe u lupu a rroma
1 mese fa
Reply to  Red blue

Red blue non ti riconosco piu !?

red blue
red blue
1 mese fa

Non mi hai mai conosciuto.

Giuseppe u lupu a rroma
Giuseppe u lupu a rroma
1 mese fa
Reply to  red blue

Allura si gennj nc a ssuarta. A proposito quannu ma porti ? Signu all autostazione

Davide
Davide
1 mese fa
Reply to  Red blue

Va aru bagno e pijaci a pugni.. statt’a senta a mia

red blue
red blue
1 mese fa
Reply to  Davide

Stamma a senta tu. Guarascio valore inestimabile

Gelli
Gelli
1 mese fa

Un emerito incapace menefreghista.
VATTENE!

red blue
red blue
1 mese fa
Reply to  Gelli

Guarascio resta conzativicci

Giuseppe u lupu a rroma
Giuseppe u lupu a rroma
1 mese fa
Reply to  red blue

Si si gennjci !?

Gennj
Gennj
1 mese fa
Reply to  Gelli

Unsinniva. Guarascio e l amore di cosenza non si tocca

Red blue
Red blue
1 mese fa
Reply to  Gennj

Oi gennj a fissi mamma ta

Dodo'
Dodo'
1 mese fa
Reply to  Red blue

Purtroppo sono fatti non parole

Advertisement

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "È anche vero che il Cosenza come squadra le vette più alte le ha toccate decisamente dopo la promozione dell'88. Peraltro la B che fece nel..."

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "C'è poco da dire. Era fidanzato con una ragazza che nel frattempo strizzava l'occhio ad un maresciallo dei carabinieri. Un giorno Denis muore in..."

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Lo ricordo bene! Giocatore di talento, con un tiro potente e preciso verso la porta. In nazionale, non è stato ben valutato."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."
Advertisement

Altro da Approfondimenti