Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Carretta: “Profondo rispetto per il Cosenza, non dimentico i due anni in rossoblu”

L’attaccante affronterà sabato prossimo i Lupi con la maglia del Perugia

Il Cosenza sabato prossima affronterà in trasferta il Perugia, dove milita l’ex rossoblu Mirko Carretta. L’attaccante, in vista del match, ha dichiarato: “Porto profondo rispetto verso una piazza dove sono stato molto bene e che mi ha trattato alla grande. Non dimentico i due anni passati là. Però nella mia testa ora c’è il Perugia”. 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE DICHIARAZIONI DI CARRETTA SU CALCIOGRIFO.IT

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Special One
Special One
3 giorni fa

Ancora date credito a questi personaggi, i quali hanno scritto una delle pagine più buie della storia Cosenza calcio…uno scarparo conclamato…

Fabio
Fabio
4 giorni fa

Uno dei peggiori attaccanti della storia del Cosenza

U lupu a rroma
U lupu a rroma
4 giorni fa

Ogni tanto, però, la tirava la carretta di GUARASCIO 🤡!😂😂😂😂😂😂

U lupu a rroma
U lupu a rroma
4 giorni fa
Reply to  U lupu a rroma

GUARASCIO 🤡 VATTENE 😎

Salvatore
Salvatore
2 giorni fa
Reply to  U lupu a rroma

Tiraturi battene🤡

Massimo
Massimo
5 giorni fa

Di Carretta ricordiamo: goal contro Entella ( molto bello) e tutti i goal ( 3) nelle gare giocate contro il Frosinone a Frosinone.
Dopodiché il nulla quasi assoluto.

Cosimo Moschetto
Cosimo Moschetto
4 giorni fa
Reply to  Massimo

Si due gol da spingere inx rete davanti alla linea di Porta… Perché aveva fatto tutto Baez… Per il resto solo corsa… Inconcludente e scarso nel fare un semplice passaggio che riusciva ogni tor perché nel numero di passaggi qualcuno lo imbroccava sbagliandolo.. Potrai anche fare bene a Perugia.. Ma alla lunga si vedrà quanto sei scarso anxhe li.. Ma qui a Cosenza per me… E non credo solo per me… Hai fatto schifo il più delle volte al limite dell’irritazione… Anzi per dirla tutta mi Irritavi Terribilmente!!!!

Pino Pino
5 giorni fa

Dove sono finite le vedove di carretta ??? che palle faceva sempre la stessa cosa…

Last edited 5 giorni fa by Pino Pino
Andrea
Andrea
5 giorni fa

Come sei scarso!!! Se ti ricordi io sono quello che già l’anno scorso ti ha dato della capra …. continua a brucare l’erba ….solo quello sai fare

Advertisement

Franco Rizzo, il primo cosentino in nazionale

Ultimo commento: "Da bambini giocavo con lui, abitavamo vicini, lui sul vecchio bar manna ed io in via Adua, andavamo quasi tutte le domeniche a giocare a scommesse,..."

La Top 11 rossoblu di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Non dimenticate Vita, Gramoglia e Ciabbatari"

18 novembre, trenta anni fa la morte di Denis Bergamini: i vostri messaggi per lui

Ultimo commento: "Ma quale Carabinieri e un Poliziotto! All'epoca non c'era il Poliziotto questo è venuto in seguito !"

Giuliano Sonzogni, un tecnico vincente e anticonformista

Ultimo commento: "Ci stavo pure io a Casarano e non solo......."

Allan Baclet, l’eroe dei playoff

Ultimo commento: "Baclet,col Cosenza sei stato mitico.Ti sei sempre impegnato al massimo e hai contribuito alla promozione del Cosenza in serie B .Ti auguro tanta..."
Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario