Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, in trasferta è un disastro: 16 partite senza vittoria

L’ultimo successo lontano dal Marulla risale allo scorso 30 gennaio: 2-1 in casa dell’Entella. E martedì sera la sfida all’U-Power Stadium di Monza…

I risultati cambiano giudizi e prospettive. Legge non scritta del calcio, amplificata all’ennesima potenza in Italia e ancor di più in realtà passionali come è Cosenza. La contestazione, vibrata ma civile, di sabato dopo la sconfitta con la Spal ha fatto scattare l’allarme in una stagione che rimane in linea con quelle che sono gli obiettivi del club. Sempre minimi, ovviamente. Una salvezza difficile di per sé, ma con quanto successo la scorsa estate ha ulteriormente complicato il percorso. Il tempo per recuperare c’è tutto.

Occorre una inversione di marcia. Soprattutto lontano dal Marulla, dove a parte le sconfitte con Reggina (0-1) e Spal (0-1) oltre al pareggio con il Frosinone (1-1), dove sono conquistati 13 dei 15 punti fin qui raccolti. In trasferta le cose non vanno per nulla bene. Il Cosenza fuori casa non vince una partita dal 30 gennaio 2021: 1-2 in casa dell’Entella. Successo in rimonta a Chiavari grazie a una super prestazione di Tremolada: assist per il pareggio di Gliozzi e rigore trasformato che ha regalato i 3 punti. Sembrava un nuovo inizio…

Da quel giorno sono state giocate altre 16 partite in trasferta e i rossoblù non hanno mai più vinto: 11 sconfitte e 5 pareggi di cui 2 nella stagione in corso a Perugia (1-1) e Parma (1-1). All’orizzonte una partita sulla carta proibitiva: martedì sera, fischio d’inizio alle ore 20.30, all’U-Power Stadium la sfida con il Monza valevole per la 15ª giornata del campionato di Serie B 2021-2022. E per la legge dei grandi numeri, prima o poi…

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altro da Approfondimenti