Resta in contatto

Approfondimenti

Cosenza, per Gemmi ora è il tempo delle scelte. Si parte dall’allenatore

Subito al lavoro il nuovo direttore sportivo che nelle prossime ore dovrà risolvere alcune questioni legate alla scelta del tecnico. Si comincia da Bisoli, ma…

Archiviata l’era Goretti da oggi parte per il Cosenza una nuova avventura con Roberto Gemmi chiamato ad effettuare le prime scelte nel ruolo di direttore sportivo rossoblu. Progettare una squadra per una salvezza tranquilla questo l’obiettivo dell’ex dirigente di Pisa e Arezzo. La serie cadetta si annuncia ancora più difficile, vista la presenza di squadre come blasonate e ricche di storia e tradizione.

Il primo nodo da sciogliere è quello che riguarda la scelta del tecnico. Persone molto vicine al presidente Guarascio danno la riconferma di Bisoli al 90%. Ma rivedere al Marulla il tecnico di Porretta Terme non è poi così scontato. La richiesta è due anni e l’inserimento del figlio Davide nello staff tecnico. La società è pronta a far firmare un contratto annuale con rinnovo automatico ad obiettivo raggiunto. Si valutano anche alcune alternative piace Colombo del Monopoli e altri nomi sono al vaglio del nuovo direttore sportivo tra cui quello di Moreno Longo dell’Alessandria.

Una volta scelto il tecnico sarà la volta della squadra. Tanti i giocatori che lasceranno Cosenza per fine prestito. Tanti anche in scadenza di contratto su tutti Alberto Gerbo e Luca Bittante che furono bocciati da Goretti e adesso verranno valutati da Gemmi. C’è una buona base in difesa mentre centrocampo e attacco verranno rivoluzionati.

 

 

 

63 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
63 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "Hai assolutamente ragione! 👍"

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "Giorgi e Reja,Zaccheroni che ha vinto uno scudetto con il Milan e una Coppa d'Asia con il Giappone."

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "Viva il calcio anni 80...partite alle 14.30, 90 minuto alle 18.10, la domenica sportiva alle 22.30...avete rotto il caxxx con questi orari..."

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Grande Marulla mio idolo Felice dal Belgie"
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da Approfondimenti