Tifo Cosenza
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cosenza, due colpi in chiusura per completare l’attacco

Nelle prossime ore previsti gli annunci di Nasti e Butic, così Dionigi avrà a disposizione sei calciatori per le tre maglie del tridente che il tecnico ha in mente

Tre attaccanti nell’undici che Dionigi ha in testa per esaltare la stagione del Cosenza. Nel prossimo campionato di Serie B 2022-2023 i rossoblù, al di là del modulo, cominceranno la stagione con tre calciatori offensivi sempre in campo. A oggi nell’organico ci sono D’Urso e Brignola, due dei quattro volti nuovi, che daranno al tecnico più soluzioni. E poi Larrivey e Zilli, punte centrali confermate dalla passata stagione.

L’ex Perugia sul fronte offensivo può agire in qualsiasi zona, sia centrale alle spalle di due punte sia largo a destra, in modo da potere arrivare al tiro con il piede sinistro, sia sull’out opposto. Il talento prelevato dal Benevento è la classica seconda punta che può giocare vicino a un centravanti, oppure partire largo a sinistra per creare superiorità numerica e arrivare al tiro.

Adesso sull’agenda di Roberto Gemmi ci sono ben messi in evidenza due appuntamenti per chiudere due trattative avviate da tempo. E ben messe. Per usare un gergo inflazionato nel periodo di calcio mercato, si può ben dire che mancano soltanto le ufficialità. Dal Pordenone arriva Karlo Butic, 24 anni da compiere il prossimo 21 agosto. Primi calci nello Zadar, squadra della città croata dov’è nato. Quindi i settori giovanili di Inter e Torino prima di approdare in Serie C fra Ternana e Arezzo nella stessa stagione. Quindi la parentesi di Cesena sempre in terza serie e le ultime due stagioni in B al Pordenone. Arriva a titolo definitivo con un contratto di tre anni.

Chiusa anche l’operazione con il Milan che porterà al Marulla il giovane Marco Nasti, nato a Pavia il 17 settembre 2003. Con il club rossonero è stata definita una trattativa che dovrebbe portare il ragazzo in prestito con diritto di riscatto e l’ovvia recompra a favore del Milan. Il Cosenza darà la possibilità di misurarsi nel professionismo per la prima volta, dopo la trafila nel settore giovanile di Milanello. Nasti è una seconda punta, spesso ha giocato da trequartista ma nell’ultima stagione con la Primavera rossonera è stato spesso utilizzato da punta centrale.

Si punta a mettere a disposizione dell’allenatore Dionigi tutti e sei gli attaccanti sin dall’inizio della prossima settimana. Per cui a Sarnano assieme a Larrivey, Zilli, D’Urso e Brignola ci saranno anche Butic e Nasti.

Subscribe
Notificami
guest

53 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Se il Napoli punta forte su Acciardi al suo posto ad Empoli potrebbe finire Goretti...
Come raccolto da TifoCosenza.it, il tecnico sta trattando la separazione con l'Ascoli. Domani potrebbe essere...
Il fantasista romano approda in rossoblu a titolo temporaneo dallo Spezia...

Dal Network

Un altro pareggio per Michele Mignani. prima dell’esonero di Bari era l’allenatore che aveva ottenuto...

L'allenatore Michele Mignani sembra orientato a confermare il 3-4-1-2 con Di Francesco sulla trequarti...

Altre notizie

Tifo Cosenza