Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Cosenza, gol e sorrisi: i Lupi stendono 3-1 il Como

Dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio di un gol, i rossoblu tengono botta nella ripresa e approfittano nel finale della superiorità numerica per chiudere i conti

Tre gol e tre punti per il Cosenza, che batte 3-1 il Como nell’anticipo della settima giornata di Serie BKT 2022/2023. Dopo aver chiuso il primo tempo avanti per 2-1, i Lupi giocano un secondo tempo di mestiere, restando concentrati sul match e cercando di concedere molto meno a un avversario che nel primo tempo aveva creato diverse occasioni da rete.

La gara infatti è molto più contratta ma, nonostante questo, il Como sfiora il pari con Mancuso – riflesso di Matosevic – e Chajia che manda fuori di poco. Nell’ultimo quarto d’ora il match però cambia volto. Binks rimedia due gialli in pochi minuti e lascia il Como in dieci, i lombardi perdono la bussola e il Cosenza ne approfitta con Meroni, che segna la rete della sicurezza. In pieno recupero da registrare una traversa di Parigini.

Il Cosenza ha vinto grazie anche al ritrovato cinismo in zona gol. Tre tiri in porta e tre reti per i Lupi, che risultano micidiali nel rapporto tra occasioni create e reti realizzate. I rossoblu salgono a quota 11 punti e agganciano il 5° posto, in attesa degli altri match. Adesso lunga preparazione in vista del derby con la Reggina dell’8 ottobre.

 

35 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

35 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia rossoblu: scelto il centravanti!

Ultimo commento: "Secondo il mio parere bisogna separare le due epoche anni 60 e post prima lenzi (se non ricordo male capo cannorire e pallone d'oro ) poi il gande..."

Al via la Super League: rivoluzione nel mondo del calcio. Favorevoli o contrari?

Ultimo commento: "DOMANI FORZA LUPI. Stringiamoci attorno alla squadra e alla dirigenza. Bando alle Polemiche Lupi ALÈ"

LA TOP 11 della storia rossoblu: scelto il miglior allenatore

Ultimo commento: "Giusto,signor Giovanni ! È facile applaudire quando si vince ; ma la squadra va' sostenuta,soprattutto,quando è in difficoltà !"

La Top 11 della storia rossoblu: scelta la coppia dei difensori centrali

Ultimo commento: "Verissimo, scuola Inter, un vero professionista serio e bravo"

Coronavirus, giusta la ripartenza del Calcio? Dite la vostra con TifoCosenza

Ultimo commento: "Come ogni lavoratore che si assume il suo impegno, così anche i calciatori si devono assumere i loro ,i soldini si devono guadagnare ..."
Advertisement

I Miti rossoblu

STORICO CENTROCAMPISTA ROSSOBLÙ DAL 1985 AL 1989

Denis Bergamini

GIANNI DI MARZIO ERA COME UNA SPECIE PROTETTA, DA PRESERVARE

Gianni Di Marzio

BANDIERA ROSSOBLÙ E CALCIATORE PIÙ PROLIFICO DELLA STORIA DEL COSENZA

Gigi Marulla

Altro da Approfondimenti